Ce diaporama a bien été signalé.
Nous utilisons votre profil LinkedIn et vos données d’activité pour vous proposer des publicités personnalisées et pertinentes. Vous pouvez changer vos préférences de publicités à tout moment.

Struttura directory (come organizzare progetti) + download

352 vues

Publié le

Struttura Directory (come organizzare progetti) + download gratis format pronto all'uso.
La mappa consiste in una infografica di approfondimento dedicata all'organizzazione dei progetti ospitati da cartelle e directory di rifeirimento.
Per scaricare il modello gratuito con cartelle principali e annidate clicca qui: http://bit.ly/format-cartelle

Publié dans : Formation
  • Soyez le premier à commenter

  • Soyez le premier à aimer ceci

Struttura directory (come organizzare progetti) + download

  1. 1. Come organizzare le cartelle di lavoro A chi serve? Organizzazione di cartella (locale/Cloud) (vedasi esempio "Cliente" allegato) Utilità aggregative Tips Quote La cattiva notizia è che il tempo vola. La buona notizia è che sei il pilota. (Michael Althsuler)
  2. 2. Come organizzare le cartelle di lavoro A chi serve? Al professionista Al team di lavoro Al Cliente Ai collaboratori esterni Ai progetti con uno "storico" trasversale (che si sviluppano nel tempo, in modo non ordinato) Alla gestione Cloud Al backup dei riferimentti Alla gestione di files in licenza singola (che vanno associati univocamente ad un progetto) Vantaggi per organizzare il proprio metodo ed ottimizzare i tempi rintracciare velocemente ogni files, risorsa, documento individuare rapidamente il tipo di risorsaa desiderato generare una gerarchia in rilievo otttenere lo storico di progetto Organizzazione di cartella (locale/Cloud) (vedasi esempio "Cliente" allegato) Utilità aggregative Tips Quote
  3. 3. Come organizzare le cartelle di lavoro A chi serve? Organizzazione di cartella (locale/Cloud) (vedasi esempio "Cliente" allegato) Struttura generale in locale (consigliata) Cartella "Kit" mockup, templates, riferimenti, modelli e contenuti ufficiali (esempio: i loghi e le immagini di ciascuna piattaforma social) Cartella "risorse acquistate" Immagini, video, mockup, script, templates, landing pages (esempio: template builders, plugin wordpress, immagini acquistate, eccetera) Cartella Clienti Clienti singoli lavori "one-shot" Clienti "continui" Progetti estesi e durevoli nel tempo Vedi dettaglio allegato Cartella Personale Personal Brand (ovvero: identità personale e tutto ciò che riguarda il professionista ed i suoi "format") Strumenti personali e kit operativi Documenti (di lavoro) Casi Studio Report, Documenti, White papers, studi di settore eccetera Cartella "abbonamenti" (sub-cartelle divise per genere) Dati Chiavi di licenza strumenti e software Documenti di accesso (username e password) Guide PDF, tutorials ed eventualità Wish List Utilità aggregative Tips Quote
  4. 4. Come organizzare le cartelle di lavoro A chi serve? Organizzazione di cartella (locale/Cloud) (vedasi esempio "Cliente" allegato) Utilità aggregative E' consigliabile dotarsi di applicazioni, strumenti e softwares "aggregativi" che ci permettano di strutturare link, canali da seguire, portali e siti preferiti, blog, marketplaces eccetera esempi utili Raindrop.io aggregazione di link "preferiti" Feedly aggregazione degli aggiornamenti di pagine da seguire Pianificazione generale Gestione progetto (strumenti "calendario" con modalità "task manager" di progetto) Google Calendar e/o applicazioni avanzate dedicate (desktop/mobile) Gestione pubblicazioni (strumenti utili per la pubblicazione su social media e web) esempi utili Post Pickr / hoot suite / Latergram / Buffer (eccetera) pianificazione per i social Crowdfire / SocialBakers (eccetera) gestione dinamica social media Grids / tweetdek / TweetBot (eccetera) pubblicazione online su piattaforme Cloud Servizi online accessibili in mobilità tramite applicazione dedicata Google Drive Dropbox Office Amazon Altre Tips Quote
  5. 5. Come organizzare le cartelle di lavoro A chi serve? Organizzazione di cartella (locale/Cloud) (vedasi esempio "Cliente" allegato) Utilità aggregative Tips Rinominare files simili, aggiornati di frequente, con indicazioni nel nome del file che ne esplicitino la gerarchia in modo chiaro. esempi utili nome-files.doc nome-files rev 01.doc nome-files rev 02.doc nome-files rev xx.doc Questa soluzione garantisce vantaggi in termini di "storicità" del progetto e salvaguardia delle informazioni similmente ad un backup di ciascun file. Informazioni dei files (metadata) Nei casi in cui si distribuisca un file online (ad esempio un PDF) è utile considerare, se possibile, l'integrazione di dati proprietari sotto forma delle "informazioni di file" che possono contenere anche copyright, riferimenti diversi, note e commenti Quote
  6. 6. Come organizzare le cartelle di lavoro A chi serve? Organizzazione di cartella (locale/Cloud) (vedasi esempio "Cliente" allegato) Utilità aggregative Tips Quote La cattiva notizia è che il tempo vola. La buona notizia è che sei il pilota. (Michael Althsuler)

×