Ce diaporama a bien été signalé.
Nous utilisons votre profil LinkedIn et vos données d’activité pour vous proposer des publicités personnalisées et pertinentes. Vous pouvez changer vos préférences de publicités à tout moment.
LA MARCATURA CE DEI COMPONENTI STRUTTURALI IN
ACCIAIO SECONDO LA EN 1090-1 e il CPR 305/2011
NOVITÁ 2017
IL QUADRO LEGISLATIVO
3Bureau Veritas Italia SpA
CENTRO DI TRAFORMAZIONE DELL’ACCIAIO (NTC2008)
Possibile dal 1 gennaio 2011
Obbligatoria dal 1 ...
4Bureau Veritas Italia SpA
EN 1090-1
Requisiti per la valutazione di
conformità dei componenti
strutturali
EN1090-2
Parte ...
IL CAMPO DI APPLICAZIONE
6Bureau Veritas Italia SpA
La norma specifica i requisiti per la valutazione della conformità
delle caratteristiche di pe...
7Bureau Veritas Italia SpA
Dall’ Art. 2 del Regolamento CPR 2011 n°305
1) «prodotto da costruzione», qualsiasi prodotto o ...
8Bureau Veritas Italia SpA
«Per opere di costruzione s'intende tutto cio' che e' costruito o che risulta dalle
attivita' d...
9Bureau Veritas Italia SpA
ALLEGATO I del Regolamento Prodotti da Costruzione (CPR)
 REQUISITI DI BASE DELLE OPERE DI COS...
10Bureau Veritas Italia SpA
Il campo di Applicazione – Esclusioni – FAQ 31
Edaltre….
http://ec.europa.eu/enterprise/sector...
11Bureau Veritas Italia SpA
Il campo di Applicazione – Inclusioni – CEN/TR 17052
64 tipi di manufatto
INCLUSI
89 tipi di m...
12Bureau Veritas Italia SpA
Il campo di Applicazione – Inclusioni INDUSTRIALI –
A-12 CATWALKS
A-51 SILOS
13Bureau Veritas Italia SpA
A-22 CUT TO SIZE COMPONENTS
A-59 TOWERS
AND MASTS
Il campo di Applicazione – Inclusioni INDUST...
14Bureau Veritas Italia SpA
A-40 PIPELINE SUPPORTING STRUCTURE AND
PIPE SUPPORTING STRUCTURES
ATTENZIONE
Sono esclusi solo...
15Bureau Veritas Italia SpA
A-14 CHIMNEYS NOT COVERED BY EN 1856-1 OR
EN 1856-2 OR EN 13084-7
Camini metallici non inclusi...
16Bureau Veritas Italia SpA
A-1 BALCONIES
A-10 CANOPY FRAMING
Il campo di Applicazione – Inclusioni CIVILI –
17Bureau Veritas Italia SpA
A-11 CARPORTS
A-32 MARQUEE FRAMING
Il campo di Applicazione – Inclusioni CIVILI –
18Bureau Veritas Italia SpA
A-54 STRUCTURAL FRAMES FOR SHELTERS
A-64 WINTERS GARDENS AND GREEN HOUSE
Il campo di Applicazi...
19Bureau Veritas Italia SpA
A-2 BALAUSTRADES IF FULFILLING THE
FUNCTION OF BARRIER
Balaustre se risepttano la funzione di ...
20Bureau Veritas Italia SpA
Il campo di Applicazione – Il Fabbricante
Qualsiasi persona fisica o giuridica che fabbrichi u...
LE CLASSI DI ESECUZIONE
22Bureau Veritas Italia SpA
«Secondo le norme vigenti negli Stati membri, le opere di costruzione
sono concepite e realizz...
23Bureau Veritas Italia SpA
AFFIDABILITA’ Consequence Class CC
Classi d’Importanza/conseguenza
Service Categories SC
Legat...
24Bureau Veritas Italia SpA
Eurocodice 0
EN1990 Criteri generali di progettazione strutturale
APPENDICE B - Differenziazio...
25Bureau Veritas Italia SpA
Service Categories SCi (i = 1 o 2)
SC2 = fatigueSC1 = static
EN 1090 - 2: Requisiti tecnici pe...
26Bureau Veritas Italia SpA
Production Categories PCi (i = 1 o 2)
PC1 < S355 PC2 ≥S355
(EN1090-2 All.B)Le Classi di Esecuz...
27Bureau Veritas Italia SpA
In Relazione alla Execution Class varieranno frequenza dei controlli sul
prodotto in questione...
28Bureau Veritas Italia SpA
Le Classi di Esecuzione – Variabili su NDT
29Bureau Veritas Italia SpA
Le Classi di Esecuzione – Variabili su Competenze
I «METODI» PRODUTTIVI
31Bureau Veritas Italia SpA
I «Metodi» Produttivi
MPCS
(Manufacturer Provided
Component Specification)
PPCS
(Purchaser Pro...
MARCATURA CE e D.O.P.
33Bureau Veritas Italia SpA
Certificazione EN 1090
34Bureau Veritas Italia SpA
L’accettazione in cantiere
- In fase di accettazione in cantiera la Direzione Lavori dovrà ver...
35Bureau Veritas Italia SpA
Etichettatura e D.O.P.
36Bureau Veritas Italia SpA
Etichettatura e D.O.P.
GRAZIE PER L’ATTENZIONE
Prochain SlideShare
Chargement dans…5
×
Prochain SlideShare
What to Upload to SlideShare
Suivant

Partager

La marcatura dei componenti strutturali in acciaio secondo la EN 1090-1 e il CPR 305/2011

a cura di Bureau Veritas - Presentazione del Seminario "Novità sulla marcatura CE di strutture metalliche" Varese, 25 maggio 2017

La marcatura dei componenti strutturali in acciaio secondo la EN 1090-1 e il CPR 305/2011

  1. 1. LA MARCATURA CE DEI COMPONENTI STRUTTURALI IN ACCIAIO SECONDO LA EN 1090-1 e il CPR 305/2011 NOVITÁ 2017
  2. 2. IL QUADRO LEGISLATIVO
  3. 3. 3Bureau Veritas Italia SpA CENTRO DI TRAFORMAZIONE DELL’ACCIAIO (NTC2008) Possibile dal 1 gennaio 2011 Obbligatoria dal 1 Luglio 2014 MARCATURA CE dei COMPONENTI STRUTTURALI METALLICI EN1090-1 ESECUZIONE DI STRUTTURE IN ACCIAIO e DI ALLUMINIO Requisiti per la valutazione di conformità dei componenti strutturali Il Quadro Legislativo
  4. 4. 4Bureau Veritas Italia SpA EN 1090-1 Requisiti per la valutazione di conformità dei componenti strutturali EN1090-2 Parte 2: Requisiti tecnici per la realizzazione di strutture in acciaio EN1090-3 Parte 3: Requisiti tecnici per la realizzazione di strutture in alluminio Il Quadro Normativo LA NORMA COGENTE LE NORME A SUPPORTO
  5. 5. IL CAMPO DI APPLICAZIONE
  6. 6. 6Bureau Veritas Italia SpA La norma specifica i requisiti per la valutazione della conformità delle caratteristiche di performance per i componenti strutturali in acciaio e alluminio, nonché per i kit immessi sul mercato come prodotto da costruzione.  La norma copre anche la valutazione della conformità dei componenti in acciaio utilizzati in strutture composte acciaio-calcestruzzo. Il campo di Applicazione
  7. 7. 7Bureau Veritas Italia SpA Dall’ Art. 2 del Regolamento CPR 2011 n°305 1) «prodotto da costruzione», qualsiasi prodotto o kit fabbricato e immesso sul mercato per essere incorporato in modo permanente in opere di costruzione o in parti di esse e la cui prestazione incide sulla prestazione delle opere di costruzione rispetto ai requisiti di base delle opere stesse. 2) «kit», un prodotto da costruzione immesso sul mercato da un singolo fabbricante come insieme di almeno due componenti distinti che devono essere assemblati per essere installati nelle opere di costruzione. 3) «opere di costruzione», gli edifici e le opere di ingegneria civile. Il campo di Applicazione – Ingegneria Civile
  8. 8. 8Bureau Veritas Italia SpA «Per opere di costruzione s'intende tutto cio' che e' costruito o che risulta dalle attivita' di costruzione e che e' fissato al suolo.» Il campo di Applicazione – Ingegneria “Industriale” «Questo termine comprende sia gli edifici sia le opere di ingegneria civile. Nei documenti interpretativi le "le opere di costruzione" sono anche denominate "le opere". Le opere di costruzione comprendono segnatamente: abitazioni, edifici industriali, commerciali, uffici, ospedali, scuole, centri ricreativi ed edifici agricoli, ponti, strade ed autostrade, ferrovie, reti di condutture, stadi, piscine, moli, banchine, bacini, chiuse, canali, dighe, torri, cisterne, gallerie ecc.» Documento Interpretativo dei Requisiti Essenziali
  9. 9. 9Bureau Veritas Italia SpA ALLEGATO I del Regolamento Prodotti da Costruzione (CPR)  REQUISITI DI BASE DELLE OPERE DI COSTRUZIONE 1. Resistenza meccanica e stabilità • Le opere di costruzione devono essere concepite e realizzate in modo che i carichi cui possono essere sottoposti durante la realizzazione e l'uso non provochino: • a) il crollo, totale o parziale, della costruzione; • b) gravi ed inammissibili deformazioni; • c) danni ad altre parti delle opere di costruzione, o a impianti principali o accessori, in seguito a una grave deformazione degli elementi portanti; • d) danni accidentali sproporzionati alla causa che li ha provocati. Il campo di Applicazione – Ingegneria Civile
  10. 10. 10Bureau Veritas Italia SpA Il campo di Applicazione – Esclusioni – FAQ 31 Edaltre…. http://ec.europa.eu/enterprise/sectors/construction/faq/index_en.htm#Q2-15
  11. 11. 11Bureau Veritas Italia SpA Il campo di Applicazione – Inclusioni – CEN/TR 17052 64 tipi di manufatto INCLUSI 89 tipi di manufatto ESCLUSI “This document aims to clarify in addition to the answers given one the European Commission’s FAQ website the scope of EN 1090”
  12. 12. 12Bureau Veritas Italia SpA Il campo di Applicazione – Inclusioni INDUSTRIALI – A-12 CATWALKS A-51 SILOS
  13. 13. 13Bureau Veritas Italia SpA A-22 CUT TO SIZE COMPONENTS A-59 TOWERS AND MASTS Il campo di Applicazione – Inclusioni INDUSTRIALI –
  14. 14. 14Bureau Veritas Italia SpA A-40 PIPELINE SUPPORTING STRUCTURE AND PIPE SUPPORTING STRUCTURES ATTENZIONE Sono esclusi solo: B-55 Pressure vessels including the welded support according to EN 13445-3 Il campo di Applicazione – Inclusioni INDUSTRIALI –
  15. 15. 15Bureau Veritas Italia SpA A-14 CHIMNEYS NOT COVERED BY EN 1856-1 OR EN 1856-2 OR EN 13084-7 Camini metallici non inclusi nella EN 1857-1 o nella EN 1856-2 o nella EN 13084-7 A-34 MACHINERY SUPPORTS, IF INTEGRAL PART OF THE LOAD BEARING STRUCTURE OF THE CONSTRUCTION WORK Supporti per le macchine, se parti integranti della struttura portante dell’opera da costruzione A-56 TANKS THAT ARE NOT COVERED BY EN 12285-2 Serbatoi che non sono coperti dalla EN 12285-2 “Workshop fabricated steel tanks. Horizontal cylindrical single skin and double skin tanks for the aboveground storage of flammable and non-flammable water polluting liquids” Il campo di Applicazione – Inclusioni INDUSTRIALI –
  16. 16. 16Bureau Veritas Italia SpA A-1 BALCONIES A-10 CANOPY FRAMING Il campo di Applicazione – Inclusioni CIVILI –
  17. 17. 17Bureau Veritas Italia SpA A-11 CARPORTS A-32 MARQUEE FRAMING Il campo di Applicazione – Inclusioni CIVILI –
  18. 18. 18Bureau Veritas Italia SpA A-54 STRUCTURAL FRAMES FOR SHELTERS A-64 WINTERS GARDENS AND GREEN HOUSE Il campo di Applicazione – Inclusioni CIVILI –
  19. 19. 19Bureau Veritas Italia SpA A-2 BALAUSTRADES IF FULFILLING THE FUNCTION OF BARRIER Balaustre se risepttano la funzione di barriera A-27 HANDRAILS Corrimano A-31 LOAD BEARING FENCES Recinzioni con capacità portanti Il campo di Applicazione – Inclusioni CIVILI – A-47 RACKING AND SHELVING SYSTEM IF INTEGRAL PART OF THE LOAD BEARING STRUCTURE OF THE CONSTRUCTION WORL Ripiani e scaffalature se parti integranti della struttura portante dell’opera da costruzione
  20. 20. 20Bureau Veritas Italia SpA Il campo di Applicazione – Il Fabbricante Qualsiasi persona fisica o giuridica che fabbrichi un prodotto da costruzione o che faccia progettare o fabbricare tale prodotto e lo commercializzi con il suo nome o con il suo marchio (art.2 CPR 305/2011)
  21. 21. LE CLASSI DI ESECUZIONE
  22. 22. 22Bureau Veritas Italia SpA «Secondo le norme vigenti negli Stati membri, le opere di costruzione sono concepite e realizzate in modo da non mettere a repentaglio la sicurezza delle persone, degli animali domestici o dei beni e da non danneggiare l'ambiente» Art. 1 - CPR 305/2011 EN1090-1 Introduce il concetto di “Execution Class” in termini di requisiti specificI classificati per l'esecuzione di un opera nel suo complesso, di un singolo componente o di un dettaglio di un componente. Seleziona e specifica quindi il livello di qualità appropriato relazionato alla sicurezza che quel componente avrà nell’opera di costruzione Le Classi di Esecuzione - EXC EXC 1 EXC 2 EXC 3 EXC 4
  23. 23. 23Bureau Veritas Italia SpA AFFIDABILITA’ Consequence Class CC Classi d’Importanza/conseguenza Service Categories SC Legate al rischio dell’installazione Production Categories PC Legate alla complessità di esecuzione EXC 1 EXC 2 EXC 3 EXC 4 RISCHI POTENZIALI Componenti strutturali in acciaio EN 1090 - 2 Componenti strutturali in alluminio EN 1090 - 3 Le Classi di Esecuzione – I Parametri in gioco I criteri di scelta dell’EXC differiscono in funzione del materiale ?
  24. 24. 24Bureau Veritas Italia SpA Eurocodice 0 EN1990 Criteri generali di progettazione strutturale APPENDICE B - Differenziazione dell’affidabilità strutturale per le costruzioni CC1 = low CC2 = standard CC3 = high Consequence Class CCi (i = 1, 2 o 3) Le Classi di Esecuzione – Classe di Conseguenza
  25. 25. 25Bureau Veritas Italia SpA Service Categories SCi (i = 1 o 2) SC2 = fatigueSC1 = static EN 1090 - 2: Requisiti tecnici per la realizzazione di strutture in acciaio APPENDICE B – Linee guida per la determinazione delle classi di esecuzione Le Classi di Esecuzione – Categoria di Servizi
  26. 26. 26Bureau Veritas Italia SpA Production Categories PCi (i = 1 o 2) PC1 < S355 PC2 ≥S355 (EN1090-2 All.B)Le Classi di Esecuzione – Categoria di Produzione EN 1090 - 2: Requisiti tecnici per la realizzazione di strutture in acciaio APPENDICE B – Linee guida per la determinazione delle classi di esecuzione S235 (Tensione di snervamento) = Fe 360 (Tensione a rottura) S275 (Tensione di snervamento) = Fe 430 (Tensione a rottura) S355 (Tensione di snervamento) = Fe 510 (Tensione a rottura)
  27. 27. 27Bureau Veritas Italia SpA In Relazione alla Execution Class varieranno frequenza dei controlli sul prodotto in questione e le competenze del personale coinvolto Le Classi di Esecuzione – Determinazione «La determinazione della classe di esecuzione dovrebbe essere fatta dal progettista in collaborazione con il proprietario delle operare in costruzione, tenendo conto delle disposizioni nazionali. » B.3 EN 1090-2 N.B. Qualora non venisse definita nessuna classe di esecuzione verrà applicata dal EXC2 (rif. 4.1.2 EN 1090-2)
  28. 28. 28Bureau Veritas Italia SpA Le Classi di Esecuzione – Variabili su NDT
  29. 29. 29Bureau Veritas Italia SpA Le Classi di Esecuzione – Variabili su Competenze
  30. 30. I «METODI» PRODUTTIVI
  31. 31. 31Bureau Veritas Italia SpA I «Metodi» Produttivi MPCS (Manufacturer Provided Component Specification) PPCS (Purchaser Provided Component Specification) E’ necessario che i documenti d’offerta e contrattuali forniscano chiare evidenze su come sono divisi i compiti e le responsabilità in merito alla preparazione del PCS. Il committente fornisce al fabbricante tutte le specifiche tecniche necessarie per produrre il componente, inclusi i dati geometrici e le indicazioni per eseguire il lavoro come un disegno costruttivo (Metodo 3a) Il produttore dichiara la geometria e le proprietà del materiale del componente e qualsiasi altra informazione necessaria per permettere ad altri di eseguire una progettazione strutturale. (Metodo 1) Il produttore dichiara la geometria, le proprietà del materiale del componente e le caratteristiche strutturali derivanti dalla progettazione del componente Per progetti secondo altre specifiche indicate dal cliente nell’ordine (Metodo 3b) Per progetti secondo le specifiche indicate dagli Eurocodici (Metodo 2)
  32. 32. MARCATURA CE e D.O.P.
  33. 33. 33Bureau Veritas Italia SpA Certificazione EN 1090
  34. 34. 34Bureau Veritas Italia SpA L’accettazione in cantiere - In fase di accettazione in cantiera la Direzione Lavori dovrà verificare che il fabbricante o il distributore abbia ottemperato a gli obblighi normativi previsti dal Regolamento Prodotto da Costruzione – CPR 305/2011
  35. 35. 35Bureau Veritas Italia SpA Etichettatura e D.O.P.
  36. 36. 36Bureau Veritas Italia SpA Etichettatura e D.O.P.
  37. 37. GRAZIE PER L’ATTENZIONE
  • MatteoMonterumici

    Nov. 13, 2019
  • StefanoPetruio

    Sep. 20, 2018

a cura di Bureau Veritas - Presentazione del Seminario "Novità sulla marcatura CE di strutture metalliche" Varese, 25 maggio 2017

Vues

Nombre de vues

792

Sur Slideshare

0

À partir des intégrations

0

Nombre d'intégrations

0

Actions

Téléchargements

0

Partages

0

Commentaires

0

Mentions J'aime

2

×