Ce diaporama a bien été signalé.
Nous utilisons votre profil LinkedIn et vos données d’activité pour vous proposer des publicités personnalisées et pertinentes. Vous pouvez changer vos préférences de publicités à tout moment.

Modello documentazione udc_ clima

Direzione Didattica di Aulla Comune di Aulla
Formulario 2014

  • Soyez le premier à commenter

  • Soyez le premier à aimer ceci

Modello documentazione udc_ clima

  1. 1. Documentazione dell'Unità di competenza: Crescere nell’ambiente – Cambiamenti climatici e buone pratiche «PORGI L’ALTRO CLIMA» Istituto scolastico: Comune di Aulla (MS) Direzione Didattica di Aulla (MS) Destinatari: Scuola primaria statale «M. Gandhi» Albiano Magra Classi III D/E - IV - V 2013-2014 Classi II -III -IVD/E 2014-2015 Scuola primaria statale «R. Micheloni» Aulla Classi lll B – lV A Ore dedicate al percorso: 20 ore a classe
  2. 2. Soggetti coinvolti ∗ A.s. 2014 – 2015 ∗ Insegnanti referenti dell’Unità di competenza: ∗ Classe II: Benedetti, Ciuffardi, Fratti ∗ Classe III: Simoncini, Fratti, Tonelli ∗ Classe IV D –E: Bucchioni, Cocchi, Fratti, Simoncini ∗ Classe lll B: Godani, Tortoriello ∗ Classe lV A Bongi, Napoli: ∗ Esperta esterna: Francesca Malfanti (Legambiente) ∗ Come si è sviluppata l’Unità di Competenza: ∗ con la partecipazione del team docente
  3. 3. Esplora, osserva e descrive i cambiamenti climatici relativi al territorio. Individua buone pratiche finalizzate all’acquisizione di corretti stili di vita. Descrizione sintetica dell’Unità di Competenza
  4. 4. Competenze specifiche Competenze tecnico- specialistiche Competenze trasversali Competenze personali, comunicative, conoscitive, procedurali e metodologiche - Si orienta nello spazio circostante - Sa collaborare all’interno di un gruppo. - Esplora, sperimenta e descrive fenomeni naturali attraverso la ricerca, l’interpretazione e il confronto di tracce presenti sul territorio, relative ai cambiamenti naturali del passato. - Sa ricercare, osservare, confrontare informazioni nell’ambiente circostante relative ai cambiamenti climatici. - Legge comprende ed elabora testi informativi e descrittivi. - Sa tabulare i dati raccolti. Competenze promosse all’interno dell’unità
  5. 5. Attività Metodo Strumenti Spazi Modalità di valutazione Uscite sul territorio Cooperative learning Computer LIM Laboratorio Questionari Laboratorio scientifico sui cambiamenti climatici. Attività di gruppo finalizzata a ricercare e proporre soluzioni a problematiche affrontate: I CAMBIAMENTI CLIMATICI. Elaborazione di grafici per la tabulazione di dati raccolti nell’ambiente. Lettura di testi informativi. Brainstorming Orientamento Osservazione, ricerca e confronto di tracce e di dati Lettura di testi Analisi di dati Confrontare la realtà climatica del territorio e quella globale del pianeta Bussola Carta geografica Termometro Filmati Immagini Macchina fotografica digitale Tablet Altimetro Testi informativi e scientifici Aula Ambiente: Equi Terme Fivizzano Posara Test da completare Discussione di gruppo Tabulazione dati Schede predisposte Elaborazione di schemi e di sintesi
  6. 6. Descrizione dello sviluppo concettuale del percorso didattico e dell’approccio metodologico. Nelle classi si è utilizzato il brainstorming in relazione al concetto di CLIMA. Sono stati attivate laboratori scientifico- ambientale e linguistici. Sono state effettuate visite guidate con l’esperta di Legambiente.
  7. 7. Cos’è il clima? Il clima terrestre nelle varie ere geologiche: cause ed effetti. Deriva dei Continenti. Le glaciazioni del quaternario. I ghiacciai. Percorso tematico sui cambiamenti climatici:
  8. 8. Alcune estinzioni: l’orso delle caverne; l’uomo di Neanderthal. Cosa sono i cambiamenti climatici: variazioni del clima; effetto serra. Effetto serra. Temperatura in crescita: periodo 1901- 2000.
  9. 9. Ripercussioni dei cambiamenti climatici sull’ambiente. A proposito di energia
  10. 10. L’Italia in energia: dati relativi all’energia elettrica. L’energia rinnovabile L’energia solare, eolica, idroelettrica, geotermia e biomasse. Come possiamo combattere i cambiamenti climatici?
  11. 11. Storia dell’energia. Attività di gruppo relativa all’interdipendenza tra i bisogni dell’uomo e le risorse dell’ambiente. Divario tra nord e sud del mondo. Corretti stili di vita: corretto consumo dell’energia. Lo sviluppo sostenibile
  12. 12. Fonti esauribili. Fonti rinnovabili. Le fonti di energia
  13. 13. )
  14. 14. Uscita didattica a Equi terme
  15. 15. Classe 4^: analisi dell’acqua in paese
  16. 16. Terzo punto acqua
  17. 17. ll progetto realizzato all’interno delle classi ha favorito negli alunni: una forte motivazione nei confronti della salvaguardia dell’ambiente; una maggior consapevolezza dell’importanza delle risorse naturali e dell’interdipendenza uomo- ambiente; un profondo interesse verso le tematiche affrontate; un miglioramento delle capacità di cooperazione; un miglioramento nell’utilizzo delle tecnologie. Risultati ottenuti
  18. 18. Le insegnanti ritengono efficace il percorso didattico sperimentato sia sotto il profilo didattico sia sotto il profilo educativo e culturale. Si evidenziano le ottime competenze e conoscenze dell’esperta di Legambiente. Positiva la ricaduta all’interno delle classi impegnate nella sperimentazione. Considerando la trasversalità del progetto, si ritiene fondamentale proseguire tale itinerario in continuità verticale e orizzontale nei prossimi anni scolastici. Valutazione dell’efficacia del percorso didattico

    Soyez le premier à commenter

    Identifiez-vous pour voir les commentaires

Direzione Didattica di Aulla Comune di Aulla Formulario 2014

Vues

Nombre de vues

361

Sur Slideshare

0

À partir des intégrations

0

Nombre d'intégrations

3

Actions

Téléchargements

3

Partages

0

Commentaires

0

Mentions J'aime

0

×