Ce diaporama a bien été signalé.
Nous utilisons votre profil LinkedIn et vos données d’activité pour vous proposer des publicités personnalisées et pertinentes. Vous pouvez changer vos préférences de publicités à tout moment.
PENSIERI ed EMOZIONI        in GRAVIDANZA___________________________________________________________                 Dr.ss...
…i cambiamenti durante l’attesa         Lo stato di gravidanza comporta           cambiamenti non solo fisici  (aumento di...
Come la donna sta affrontando la gestazione?L’attenzione va posta anche sugli aspetti emotivi e psicologiciperché da quest...
3 grandi Temi Emozionali                             di tipo trans-generazionaleOgni donna in attesa, in misura diversa, a...
… quali interrogativiFin dal suo sorgere, l’evento della gestazione apre una serie diinterrogativi nella madre, nel padre ...
…preoccupazioni, desideriNella madre si fa spesso vivo,accanto al desiderio di gravidanza,la preoccupazione di essereinvas...
… può succedere che   oltre all’apertura e al sentimento di altruismo,       la donna avverte un senso di chiusura        ...
… come procedere              Diventa significativo     diventare consapevoli della realtà,       del proprio “terreno mat...
Nel lavoro di accompagnamento,              in generale, è utilerafforzare la sfera delle emozioni costruttive         att...
Riferimenti Bibliografici• “Bambini si nasce. Le sfide della genitorialità dal  concepimento attraverso l’infanzia”. Thoma...
Prochain SlideShare
Chargement dans…5
×

Pensieri ed emozioni in gravidanza

1 358 vues

Publié le

Publié dans : Santé & Médecine
  • Soyez le premier à commenter

Pensieri ed emozioni in gravidanza

  1. 1. PENSIERI ed EMOZIONI in GRAVIDANZA___________________________________________________________ Dr.ssa Cristina SettìmiPsicologa Clinica – Formatrice Corsi Accompagnamento alla Nascita cell. + 39 342 7802135 Como e Varese email: settimi.c@gmail.com
  2. 2. …i cambiamenti durante l’attesa Lo stato di gravidanza comporta cambiamenti non solo fisici (aumento di peso, difficoltà digestive, bruciori, insonnia, stitichezza, vescica compressa, ecc…) ma anche cambiamentiche interessano la sfera emotiva e psicologica. Dr.ssa Cristina Settìmi – Psicologa Clinica
  3. 3. Come la donna sta affrontando la gestazione?L’attenzione va posta anche sugli aspetti emotivi e psicologiciperché da queste osservazioni possiamo capire se è in difficoltà eha bisogno di aiuto.Esiste una serie di fattori che influenza le dinamiche emotive ementali: eventi significativi della storia personale e di coppia il grado di maturazione personale raggiunto la situazione esistenziale i rapporti esistenti nell’ambiente in cui vive Dr.ssa Cristina Settìmi – Psicologa Clinica
  4. 4. 3 grandi Temi Emozionali di tipo trans-generazionaleOgni donna in attesa, in misura diversa, affronta tre granditemi emozionali: a) Processo di apertura interiore (attraverso l’analisi dellapropria storia personale, dei conflitti, la presa di coscienzadelle proprie risorse endogene) b) Confronto interiore con la propria madre evocandoricordi arcaici ed inconsci c) Disponibilità verso la realtà vivente del figlio attraversoaspettative, preoccupazioni e nuove esperienze. Dr.ssa Cristina Settìmi – Psicologa Clinica
  5. 5. … quali interrogativiFin dal suo sorgere, l’evento della gestazione apre una serie diinterrogativi nella madre, nel padre e nella coppia.Con questi attiva forti emozioni ambivalenti che portano a viverecontemporaneamente: - esperienze di gioia e di dolore - serenità e preoccupazione. Si generano, inoltre, pensieri negativi o disfunzionali in modo irrazionale sono grassa, nessuno mi capisce, il parto sarà doloroso, e se non avessi latte?, sarò una buona madre?, non mi sento pronta, il bambino sarà sano?....... E’ come un “dialogo interiore malsano” che contribuisce ad alimentare ansie e paure. Dr.ssa Cristina Settìmi – Psicologa Clinica
  6. 6. …preoccupazioni, desideriNella madre si fa spesso vivo,accanto al desiderio di gravidanza,la preoccupazione di essereinvasa da qualcosa di estraneo; oppure, avverte insieme al desiderio di prendersi cura del figlio il desiderio di essere accudita. Dr.ssa Cristina Settìmi – Psicologa Clinica
  7. 7. … può succedere che oltre all’apertura e al sentimento di altruismo, la donna avverte un senso di chiusura e il bisogno di pensare per sé.Accanto a queste ambivalenze, può farsi viva lapaura verso le trasformazioni o le deformazioni delcorpo, sottoposto a dure prove, e le preoccupazioniche derivano dal cambio di situazione e di statussociale. Dr.ssa Cristina Settìmi – Psicologa Clinica
  8. 8. … come procedere Diventa significativo diventare consapevoli della realtà, del proprio “terreno materno”, anche attraverso un lavoro di ristrutturazione cognitiva(da pregiudizi, dai pensieri negativi disfunzionali, ecc.) più aderente alla realtà soggettiva. Dr.ssa Cristina Settìmi – Psicologa Clinica
  9. 9. Nel lavoro di accompagnamento, in generale, è utilerafforzare la sfera delle emozioni costruttive attivando le risorse endogene e le competenze naturali, per accrescere la fiducia in sé e l’autostima personale. Dr.ssa Cristina Settìmi – Psicologa Clinica
  10. 10. Riferimenti Bibliografici• “Bambini si nasce. Le sfide della genitorialità dal concepimento attraverso l’infanzia”. Thomas Verny e Pamela Weintraub, Bonomi Editore• “Dalla grande madre al bambino”. Gabriella Arrigoni Ferrari, Ed. Mediterranee• “Conto alla rovescia. Emozioni, pensieri e vissuti per accompagnarvi”. Danelli Elena, Ed. Lampi di Stampa, 2011

×