Ce diaporama a bien été signalé.
Nous utilisons votre profil LinkedIn et vos données d’activité pour vous proposer des publicités personnalisées et pertinentes. Vous pouvez changer vos préférences de publicités à tout moment.

Pink Digital

Qual è la situazione del rapporto tra donne e digitale oggi nel mondo? E in Italia?

Brevi cenni sulle professioni web e marketing e qualche consiglio sulle donne da seguire sui social.

  • Soyez le premier à commenter

Pink Digital

  1. 1. PINK DIGITAL TARANTO WOMEN WIDE WEB dalle startup al copywriting Daria D’Acquisto – Content Editor @Ninja Marketing
  2. 2. PINK DIGITAL -TARANTO WOMEN WIDE WEB @DariaDAcquisto dariadac CHI SONO? Una copywriter con il pallino dell’innovazione Amo i libri, ma non solo la lettura. Sono appassionata di innovazione e startup. Mi piacciono le belle idee e seguo quelle che poi diventano realtà. Sono una copywriter specializzata in food e cultura, impegnata nel no profit con Missione Girasole. Per Ninja Marketing mi occupo di business con un occhio particolare per le startup dell'educational e del Made in Italy. Sono Co-founder ed Editor di Pinguino Mag, il bonus blog.
  3. 3. PINK DIGITAL -TARANTO WOMEN WIDE WEB @DariaDAcquisto dariadac CHI SONO? SEO STORYTELLING COPYWRITING WEB CONTENT CREATION BLOGGING SOCIAL MEDIA MANAGEMENT
  4. 4. PINK DIGITAL -TARANTO WOMEN WIDE WEB @DariaDAcquisto dariadac NINJA MARKETING Il marketing digitale è rosa In dieci anni di attività, Ninja Marketing, il marketing magazine online #1 in Italia, ha visto crescere i casi di successi al femminile Ninja. Presente nel settore della formazione online con Ninja Academy, anche la scuola di digital marketing ha una importante impronta pink.
  5. 5. PINK DIGITAL -TARANTO WOMEN WIDE WEB @DariaDAcquisto dariadac NINJA MARKETING Il marketing digitale è rosa Emanuela Zaccone, past editor della sezione Social, è Digital Entrepreneur, co-founder di TOK.tv ed autrice diSocial Media Monitoring Simona Maddaloni, past contributor della sezione Marketing, è Customer Success Manager in Docebo.
  6. 6. PINK DIGITAL -TARANTO WOMEN WIDE WEB @DariaDAcquisto dariadac NINJA MARKETING Il marketing digitale è rosa Adele Savarese, Editor in-chief Nunzia Falco Simeone, Social Media Manager Federica Bulega, Account Manager Angelica Saturnetti, Career Consultant di Ninja Academy Claudia Ingrassia, Editor sezione Mobile Elena Silvi Marchini, Editor sezione Design e Media (Video)
  7. 7. PINK DIGITAL -TARANTO WOMEN WIDE WEB @DariaDAcquisto dariadac WONDER WOMEN O DIGITAL WOMEN? Ecco perché le skill digitali eliminano il gender gap La padronanza delle competenze digitali permette alle donne di ridurre il divario di genere, sia nella vita quotidiana che sul luogo di lavoro. Una ricerca Accenture, svolta su un campione di 5.000 donne e uomini in 31 Paesi diversi, mostra come l’era digitale stia portando benefici al lavoratore in generale, che diventa più produttivo grazie alla flessibilità dell’orario e del luogo di lavoro. Le donne, alle quali ancora resta in gran parte demandato lo svolgimento del lavoro domestico, sembrano beneficiare maggiormente di questa possibilità. https://www.accenture.com/
  8. 8. PINK DIGITAL -TARANTO WOMEN WIDE WEB @DariaDAcquisto dariadac WONDER WOMEN O DIGITAL WOMEN? Ecco perché le skill digitali eliminano il gender gap Una gestione più flessibile degli orari e dei luoghi di lavoro, anche grazie all’impatto della mobile revolution sulle nostre vite, permette alle donne di non dover più necessariamente scegliere tra carriera e famiglia. Sebbene alcuni Paesi restino più virtuosi, anche nelle politiche aziendali, il lavoro digital rende le donne più libere. Il web non è più solo il luogo dei blog e forum al femminile dedicati alle mamme, alla cucina o ai problemi intimi! Oggi le donne discutono di lavoro e creano gruppi professionali per discutere delle professioni digitali.
  9. 9. PINK DIGITAL -TARANTO WOMEN WIDE WEB @DariaDAcquisto dariadac WONDER WOMEN O DIGITAL WOMEN? Dalle #socialgnock… Su Facebook #socialgnock è un gruppo pubblico con quasi 3500 membri, una community fatta di donne che per lavoro e per divertimento vivono quotidianamente la vita dei social network. Lo scopo è quello di favorire incontri e sinergie on e offline.
  10. 10. PINK DIGITAL -TARANTO WOMEN WIDE WEB @DariaDAcquisto dariadac WONDER WOMEN O DIGITAL WOMEN? …alle Mamme che scrivono messaggi su Whatsapp Oltre all’ilarità dei messaggi che quotidianamente le mamme più o meno tech inviano ai propri figli, la pagina Facebook Mamme che scrivono messaggi su Whatsapp rivela un’altra bella novità: il digital divide non è più questione di genere e di generazioni. Le donne oggi, proprio perché mamme, riescono a superare con più agilità le difficoltà date dal dover approcciare l’uso di una nuova tecnologia. Skype e Whatsapp passano prima dagli smartphone delle mamme, che da quelli dei papà.
  11. 11. PINK DIGITAL -TARANTO WOMEN WIDE WEB @DariaDAcquisto dariadac DONNE IN DIGITALE Dalla digital literacy alla digital fluency Cosa si intende per digital literacy o alfabetizzazione digitale? Si intende la capacità di utilizzo dei nuovi media, che dà la possibilità di partecipare in modo attivo ad una società sempre più digitalizzata. Si tratta cioè della capacità di saper utilizzare gli strumenti TIC per accedere all'informazione tramite i numerosi canali oggi disponibili, favorendo non solo la semplice acquisizione di abilità strumentali di navigazione in Internet, ma anche la competenza digitale come conoscenza ed utilizzo dei contesti e degli ambienti istituzionali e non istituzionali, formali ed informali che il web propone. In altre parole, pagare una bolletta tramite home banking è importante quanto saper utilizzare e comunicare attraverso i social network.
  12. 12. PINK DIGITAL -TARANTO WOMEN WIDE WEB @DariaDAcquisto dariadac DONNE IN DIGITALE Dalla digital literacy alla digital fluency La digital fluency si raggiunge, invece, quando oltre a saper utilizzare lo strumento in maniera tecnica, sappiamo come raggiungere un determinato scopo o realizzare adeguatamente la nostra intenzione attraverso quello stesso strumento. Per fare un esempio banale, in una ricerca su un motore di ricerca come Google Search, la digital fluency mi permetterà di raggiungere risultati differenti su uno stesso argomento attraverso combinazioni di parole chiave differenti o di sfruttare per la mia intenzione anche i Google suggest.
  13. 13. PINK DIGITAL -TARANTO WOMEN WIDE WEB @DariaDAcquisto dariadac DONNE IN DIGITALE Dalla digital literacy alla digital fluency
  14. 14. PINK DIGITAL -TARANTO WOMEN WIDE WEB @DariaDAcquisto dariadac DONNE E CODING L’altra metà del cielo Perché non sviluppare oltre metà delle intelligenze mondiali per una questione di genere? Google è consapevole di tutte le potenzialità disperse a causa di una scarsa valorizzazione dei talenti femminili e per cercare di stimolare un avvicinamento anche nel coding tra uomini e donne ha dato vita ad un programma speciale, dedicato alle ragazze. MADE WITH CODE è il programma di Google nato per ispirare le giovani ragazze che hanno un interesse per la moda a scoprire in che modo la programmazione può aiutarle a creare, con un investimento di circa 50milioni di dollari. Concretamente però si tratta anche di trovare una soluzione ad uno dei più grandi problemi dei wearable device: diventare belli. http://www.ninjamarketing.it/2015/09/14/futuro-del-fashion-codice-madewithcode/
  15. 15. PINK DIGITAL -TARANTO WOMEN WIDE WEB @DariaDAcquisto dariadac DONNE E CODING Google e Made with Code Uno dei problemi che Google si è trovato ad affrontare con i Google Glass è stato proprio relativo all’estetica. Per questo motivo Il colosso del web aveva siglato un accordo con l’italiana Luxottica.
  16. 16. PINK DIGITAL -TARANTO WOMEN WIDE WEB @DariaDAcquisto dariadac DONNE E CODING Google e Made with Code Non solo un problema di immagine, quindi, ma una vera questione economica. Secondo i dati forniti da Google sul suo blog, più di 5 milioni di progetti di codifica sono stati provati da quando Made with Code è stato lanciato nel 2014. Ma ancora solo meno dell’1% delle ragazze delle scuole superiori esprime interesse oggi per l’informatica, per questo c’è ancora tanto lavoro da fare.
  17. 17. PINK DIGITAL -TARANTO WOMEN WIDE WEB @DariaDAcquisto dariadac DIGITAL E FORMAZIONE PER ELIMINARE IL GENDER GAP La chiave è nelle ambizioni personali Secondo la ricerca di Accenture, la donna riuscirà a scalare la classifica per raggiungere la parità dei sessi anche grazie ad un miglioramento del livello di istruzione e un incremento delle aspirazioni lavorative e delle ambizioni personali.
  18. 18. PINK DIGITAL -TARANTO WOMEN WIDE WEB @DariaDAcquisto dariadac DIGITAL E FORMAZIONE PER ELIMINARE IL GENDER GAP La chiave è nella consapevolezza
  19. 19. PINK DIGITAL -TARANTO WOMEN WIDE WEB @DariaDAcquisto dariadac DIGITAL E LAVORO PER ELIMINARE IL GENDER GAP Work is power
  20. 20. PINK DIGITAL -TARANTO WOMEN WIDE WEB @DariaDAcquisto dariadac DONNE E DIGITALE E in Italia?
  21. 21. PINK DIGITAL -TARANTO WOMEN WIDE WEB @DariaDAcquisto dariadac SILICON VALLEY E STARTUP Davvero il regno dell’innovazione? Dopo una imbarazzante ricerca che ha rivelato una presenza femminile in azienda pari ad appena il 30% dei dipendenti, Twitter punta a raggiungere quota 35% nel 2016. Ma il problema del gender gap riguarda anche le startupper del gentil sesso.
  22. 22. PINK DIGITAL -TARANTO WOMEN WIDE WEB @DariaDAcquisto dariadac SILICON VALLEY E STARTUP Davvero il regno dell’innovazione? Solo circa il 5% del capitale di rischio (VC) per le nuove startup va a società guidate da donne. Nella versione americana di Shark Tank, le aziende fondate da uomini hanno ricevuto una valutazione media di quasi $ 1,7 milioni, mentre le aziende fondate da donne hanno ricevuto una valutazione media di poco più di $ 781.000.
  23. 23. PINK DIGITAL -TARANTO WOMEN WIDE WEB @DariaDAcquisto dariadac EUROPA E STARTUP Un ecosistema in ritardo, con occasioni da sfruttare Secondo il primo European Startup Monitor, in Europa l’85,3% dei founder è uomo e il 14,7% donna. La maggioranza maschile resta netta, ma si affievolisce in Svezia (dove un terzo degli startupper è donna), Romania (il 28,1%) e Francia (26,7%). Sull’altro fronte la Repubblica Ceca ha un imbarazzante 0%. In Italia solo il 13,5% è donna, e sullo stesso livello ci sono anche Belgio, Olanda e Israele. http://europeanstartupmonitor.com/
  24. 24. PINK DIGITAL -TARANTO WOMEN WIDE WEB @DariaDAcquisto dariadac EUROPA E STARTUP Un ecosistema in ritardo, con occasioni da sfruttare
  25. 25. PINK DIGITAL -TARANTO WOMEN WIDE WEB @DariaDAcquisto dariadac EUROPA E STARTUP Un ecosistema in ritardo, con occasioni da sfruttare Le occasioni per le donne sono ancora i bandi europei, per puntare soprattutto su tech e innovazione. A dispetto di una attuale situazione in cui le imprenditrici sono focalizzate soprattutto sui servizi alla persona, una migliore formazione nel digitale potrebbe dare l’opportunità all’Italia di invertire il trend. Numerosi sono i bandi di finanziamento e le agevolazioni destinati alle donne, che permetterebbero un generale cambio di rotta se utilizzati.
  26. 26. PINK DIGITAL -TARANTO WOMEN WIDE WEB @DariaDAcquisto dariadac ROSA DIGITALE Le donne da seguire sul web Questa è la mia personalissima lista di donne da seguire online. Pubblicano contenuti interessanti e aggiornati, sono ironiche e divertenti, non hanno timore di mettere a disposizione conoscenze e talento per far crescere il loro network. MARIARITA COSTANZA Ingegnere, imprenditrice e madre nella vita. Squalo solo su Italia Uno nel format SHARK TANK, sogna la Murgia Valley alla testa di Macnil Gruppo Zucchetti. VALENTINA FALCINELLI Copywriter e Creative Director presso Pennamontata, di sé dice «So scrivere senza guardare la tastiera, ma non so guardare la tastiera senza scrivere». ROSANNA PERRONE Direzione responsabile DoLab School presso LVenture Group, Social Media & Communications Specialist presso Trigano eCoordinatrice Didattica presso Scuola Di Web Marketing
  27. 27. PINK DIGITAL -TARANTO WOMEN WIDE WEB @DariaDAcquisto dariadac ROSA DIGITALE Le donne da seguire sul web Questa è la mia personalissima lista di donne da seguire online. Pubblicano contenuti interessanti e aggiornati, sono ironiche e divertenti, non hanno timore di mettere a disposizione conoscenze e talento per far crescere il loro network. ILARIA VITIELLO Urbanista e fondatrice di Mappina, piattaforma in cui i cittadini possono caricare file multimediali in base ad alcune categorie, come arredi urbani, eventi, street culture e organizzazioni culturali. BARBARA BONAVENTURA CMO - Direzione Marketing presso Experenti e Direzione area marketing presso Mentis - Innovazione e Strategia. VERA GHENO Ricercatrice e Social Media Manager dell’Accademia della Crusca.
  28. 28. PINK DIGITAL -TARANTO WOMEN WIDE WEB @DariaDAcquisto dariadac ADA Storie di donne Questa è la storia di una donna importante, che per puro caso inizia con la storia di un uomo importante. Il 10 dicembre del 1815, a Londra, veniva al mondo Augusta Ada Byron, meglio nota come Ada Lovelace. Figlia legittima del poeta Lord Byron e della matematica Anne Isabella Milbanke, Ada fu una matematica nota soprattutto per il suo lavoro alla macchina analitica ideata da Charles Babbage.
  29. 29. PINK DIGITAL -TARANTO WOMEN WIDE WEB @DariaDAcquisto dariadac ADA Dalla programmazione al mobile marketing Tra i suoi appunti sulla macchina di Babbage si rintraccia anche un algoritmo per generare i numeri di Bernoulli, considerato come il primo algoritmo espressamente inteso per essere elaborato da una macchina, tanto che Ada Lovelace è spesso ricordata come la prima programmatrice di computer al mondo. Il linguaggio di programmazione Ada, il cui sviluppo è stato finanziato dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti, è così chiamato in suo onore. Oggi a lei è dedicato anche un altro strumento di web marketing, ADA System, il primo configuratore integrato che permette di mappare il viaggio del consumatore e raggiungere i clienti sui principali punti di contatto della comunicazione diretta.
  30. 30. PINK DIGITAL -TARANTO WOMEN WIDE WEB @DariaDAcquisto dariadac ROSA DIGITALE Chi sono oggi le donne digitali? Tracciare un identikit delle donne digitali di oggi non è semplice. Si tratta sia di professioniste, tra i 27 e i 40 anni, che hanno avuto la fortuna di vivere la fase di passaggio alla rivoluzione digital, che di Millenials, in grado di giocare con ironia sui social, creando pagine e blog con un seguito non trascurabile. Sono tutte in grado di usare gli strumenti web con consapevolezza, conoscono le strategie di marketing e sono in grado di porsi obiettivi misurabili da raggiungere. Parlano con disinvoltura dei loro viaggi e dei risultati di lavoro, ma anche della ricetta preparata per la cena.
  31. 31. PINK DIGITAL -TARANTO WOMEN WIDE WEB @DariaDAcquisto dariadac ROSA DIGITALE Chi sono oggi le donne digitali? SEOSTORYTELLER COPYWRITER WEB DESIGNER BLOGGER SOCIAL MEDIA MANAGER WEB STRATEGIST STARTUPPER IMPRENDITRICI
  32. 32. PINK DIGITAL -TARANTO WOMEN WIDE WEB @DariaDAcquisto dariadac PINK DIGITAL Non solo rosa «Dietro ogni grande uomo c'è sempre una grande donna». La frase attribuita alla scrittrice Virginia Woolf, può essere considerata come una rivisitazione di un detto latino «Dotata animi mulier virum regit» (Una donna dotata di spirito sostiene il marito). Rosa Digitale è la dimostrazione che oggi, si può cominciare a dire che «Accanto a una grande donna c’è sempre un grande uomo». Un ringraziamento particolare oggi va a questi due uomini, anche loro da seguire sul web! FABIO CASCIABANCA Editor della Sezione Business di Ninja Marketing e Founder di Pinguino Mag LUCA GRILLO Referente territoriale di RosaDigitale, Fondatore e Presidente di Spartani Digitali
  33. 33. ROSA DIGITALE Grazie per l’attenzione! Follow me @DariaDAcquisto dariadac

×