Ce diaporama a bien été signalé.
Nous utilisons votre profil LinkedIn et vos données d’activité pour vous proposer des publicités personnalisées et pertinentes. Vous pouvez changer vos préférences de publicités à tout moment.

Francesca Sanzo @GGD8 Bologna camp

572 vues

Publié le

Publié dans : Technologie
  • Finally found a service provider which actually supplies an essay with an engaging introduction leading to the main body of the exposition Here is the site ⇒⇒⇒WRITE-MY-PAPER.net ⇐⇐⇐
       Répondre 
    Voulez-vous vraiment ?  Oui  Non
    Votre message apparaîtra ici
  • Soyez le premier à aimer ceci

Francesca Sanzo @GGD8 Bologna camp

  1. 1. Donne e discriminazioni sul lavoro: il ruolo della rete. A chi fa paura? Un’esperienza dell’associazione Donne Pensanti www.donnepensanti.net http://donnepensanti.ning.com WWW.DONNEPENSANTI.NET
  2. 2. La costituzione Art. 37 WWW.DONNEPENSANTI.NET La donna lavoratrice ha gli stessi diritti e, a parità di lavoro, le stesse retribuzioni che spettano al lavoratore. Le condizioni di lavoro devono consentire l'adempimento della sua essenziale funzione familiare e assicurare alla madre e al bambino una speciale adeguata protezione.
  3. 3. Le donne sono soggetti fortemente discriminati sul lavoro La maternità spaventa il datore di lavoro e diventa motivo di non assunzione o di mobbing al rientro dalla maternità. WWW.DONNEPENSANTI.NET
  4. 4. Quali paure hanno le donne discriminate per cui non denunciano/raccontano ciò che subiscono? WWW.DONNEPENSANTI.NET subire un trattamento peggiore Non essere credute PERDERE IL LAVORO USCIRE DAL MERCATO SI SENTONO IN COLPA!
  5. 5. Quale può essere il ruolo della RETE? La Rete può essere percepita come elemento di forza e protezione WWW.DONNEPENSANTI.NET ANONIMATO CONDIVISIONE
  6. 6. Anonimato WWW.DONNEPENSANTI.NET In Rete le donne possono trovare la forza di raccontare quello che subiscono senza temere di averne dei “danni collaterali”
  7. 7. Condivisione WWW.DONNEPENSANTI.NET Sapere di non essere le uniche a subire mobbing, discriminazioni e poter raccontare AIUTA PSICOLOGICAMENTE ALLEVIA IL SENSO DI COLPA E rende soggetti più attivi
  8. 8. Cosa sta succedendo in Rete? WWW.DONNEPENSANTI.NET • Il documentario “Uno virgola due” della regista Silvia Ferreri ( http://www.unovirgoladue.com/ ) • Il blog Senzadonne di Stefania Boleso, Manuela Cervetti, Francesca Sanzo (http:// senzadonne.wordpress.com/ ) • Molti siti, blog che raccolgono testimonianze e propongono boicottaggi alle aziende dai
  9. 9. Cosa fa Donne Pensanti? WWW.DONNEPENSANTI.NET • Partecipa attivamente al documento condiviso con proposte sulle quote rosa in Italia da presentare alle Istituzioni (Senza donne) • Ha attivato una CONSULENZA ON LINE per donne licenziate e mobbizzate ( http://www.donnepensanti.net/consulenza-lavoro/ ) • Sostiene e rilancia campagne di diffusione dell’informazione
  10. 10. Chi deve avere paura della RETE? WWW.DONNEPENSANTI.NET Le aziende Il passaparola premia le aziende virtuose Le aziende scorrette hanno un ritorno molto negativo di credibilità

×