Ce diaporama a bien été signalé.
Nous utilisons votre profil LinkedIn et vos données d’activité pour vous proposer des publicités personnalisées et pertinentes. Vous pouvez changer vos préférences de publicités à tout moment.
Avanzamento con clic del mouse
Lo yogurt è piuttosto sempliceda fare in casa e buoni risultati  si ottengono anche senza disporre della yogurtiera, siaco...
Occorrente:2)Due cucchiai di yogurt magro oparzialmente scremato, secondopreferenze;3)1 litro di latte: intero se si usa l...
Scaldiamo l’acqua per preriscaldare il  thermos; la portiamo a 45 gradi.Senza termometro ci si potrà regolare   facilmente...
Riempiamo il thermos, lo chiudiamo       e lasciamo in attesa.
Ora versiamo il latte nel tegame e lo scaldiamo a fuoco dolce.
A 45°, misurati con termometro o con la  ‘prova del dito’, togliamo dal fuoco.
Ora diluiamo lo yogurt che farà da ‘starter’aggiungendo un cucchiaio di latte tiepido, mescoliamo e così via: un cucchiaio...
fino a riempire il bicchiere.
Ora lo versiamo nel lattee mescoliamo bene per     amalgamarlo.
Infine versiamo il tutto nel nostro    thermos che, nel frattempo,avremo svuotato dell’acqua calda.         Chiudiamo bene.
Se non siete certi  della “tenuta” del  vostro thermos, avvolgetelo con lapellicola per alimenti.
E infine copritelo con uno strofinaccio lasciandolo  riposare tutta la notte.Mantenere la temperaturacostante, almeno per ...
SECONDO METODO: CON FORNETTO      (NON MICROONDE)
La preparazione è sempre la stessa,  in ogni fase, come già spiegato.
Portiamo il fornetto a 40-45 gradi . Se il vostro ha    il minimo più alto provate a raggiungere la temperatura (regolando...
Quale che sia il metodo che pre-                ferite, per le preparazioni succes-                sive potrete usare due ...
YOGURT CON LATTE DI SOYA                AUTOPRODOTTO:Il latte di soya è stato autoprodotto mettendo a bagno 100 gr. di soy...
Al latte di soya si aggiungono due cucchiaiate di    yogurt di latte (o fermenti vegetali, se nondesiderate alcuna presenz...
Lo yogurt di soya viene ben sodo e cremoso e si può addizionare a piacere con    fiocchi di cereali, ad       esempio, mie...
Il gusto dello yogurt casalingo è comunque              tutto da provare:
è una gioia per il palato e per gli occhi!    Realizzazione, foto, testo e grafica:             zafulla1@yahooit
Prochain SlideShare
Chargement dans…5
×

Lo yogurt fatto in casa

Cucina italiana, lo yog

  • Soyez le premier à commenter

  • Soyez le premier à aimer ceci

Lo yogurt fatto in casa

  1. 1. Avanzamento con clic del mouse
  2. 2. Lo yogurt è piuttosto sempliceda fare in casa e buoni risultati si ottengono anche senza disporre della yogurtiera, siacon il metodo del thermos chedel comune fornetto casalingo.
  3. 3. Occorrente:2)Due cucchiai di yogurt magro oparzialmente scremato, secondopreferenze;3)1 litro di latte: intero se si usa loyogurt intero o scremato conyogurt scremato.5)Serve poi un tegame per scal-dare il latte e, utile ma nonessenziale, un termometro peralimenti.
  4. 4. Scaldiamo l’acqua per preriscaldare il thermos; la portiamo a 45 gradi.Senza termometro ci si potrà regolare facilmente: 45° è poco più dellatemperatura corporea, immergendovi un dito non dovrà scottarci.
  5. 5. Riempiamo il thermos, lo chiudiamo e lasciamo in attesa.
  6. 6. Ora versiamo il latte nel tegame e lo scaldiamo a fuoco dolce.
  7. 7. A 45°, misurati con termometro o con la ‘prova del dito’, togliamo dal fuoco.
  8. 8. Ora diluiamo lo yogurt che farà da ‘starter’aggiungendo un cucchiaio di latte tiepido, mescoliamo e così via: un cucchiaio alla volta
  9. 9. fino a riempire il bicchiere.
  10. 10. Ora lo versiamo nel lattee mescoliamo bene per amalgamarlo.
  11. 11. Infine versiamo il tutto nel nostro thermos che, nel frattempo,avremo svuotato dell’acqua calda. Chiudiamo bene.
  12. 12. Se non siete certi della “tenuta” del vostro thermos, avvolgetelo con lapellicola per alimenti.
  13. 13. E infine copritelo con uno strofinaccio lasciandolo riposare tutta la notte.Mantenere la temperaturacostante, almeno per 3-4 ore, è essenziale perottenere un buon yogurt!
  14. 14. SECONDO METODO: CON FORNETTO (NON MICROONDE)
  15. 15. La preparazione è sempre la stessa, in ogni fase, come già spiegato.
  16. 16. Portiamo il fornetto a 40-45 gradi . Se il vostro ha il minimo più alto provate a raggiungere la temperatura (regolandosi provando il calore conla mano), poi spegnere e lasciare la luce accesa: il mio mantiene la temperatura costante.
  17. 17. Quale che sia il metodo che pre- ferite, per le preparazioni succes- sive potrete usare due cucchiaiate del vostro yogurt ma, dopo due o tre preparazioni verrà meno sodo (come questo), senza nulla toglie- re alla qualità, però! Con caffè solubilemiele Fiocchi di marmellata cereali
  18. 18. YOGURT CON LATTE DI SOYA AUTOPRODOTTO:Il latte di soya è stato autoprodotto mettendo a bagno 100 gr. di soya gialla in acqua, la sera prima. Il giorno dopo si scolano e vi si ag- giunge 1 litro di acqua; si frulla, si passa iltutto al setaccio, si fa bollire il liquido per 15-20 minuti ed è pronto il nostro latte di soya.
  19. 19. Al latte di soya si aggiungono due cucchiaiate di yogurt di latte (o fermenti vegetali, se nondesiderate alcuna presenza di prodotti animali) e si procede come da preparazione –base.
  20. 20. Lo yogurt di soya viene ben sodo e cremoso e si può addizionare a piacere con fiocchi di cereali, ad esempio, miele, marmellata, ecc. E’ un gusto nuovo, tutto da provare!
  21. 21. Il gusto dello yogurt casalingo è comunque tutto da provare:
  22. 22. è una gioia per il palato e per gli occhi! Realizzazione, foto, testo e grafica: zafulla1@yahooit

×