Ce diaporama a bien été signalé.
Nous utilisons votre profil LinkedIn et vos données d’activité pour vous proposer des publicités personnalisées et pertinentes. Vous pouvez changer vos préférences de publicités à tout moment.

Ba lab webex 20_03_2020_certificazionidi_ba_final

223 vues

Publié le

Presentiamo le Certificazione di Business Analysis con le Testimonianze di chi ha superato gli esami. Experience- Study- Tips and Triks

Publié dans : Business
  • Soyez le premier à commenter

Ba lab webex 20_03_2020_certificazionidi_ba_final

  1. 1. Le Certificazioni di BA - IIBA® raccontate dai Protagonisti PRASSEDE COLOMBO IIBA® Italy Chapter President
  2. 2. Hello! Nice to meet you. Antonella Crea Giovanni Desiderio Elisa Alessi Celegon Prassede Colombo Luigi Pantarotto Contact us: Subject Certification IIBA • info@italy.iiba.org 2
  3. 3. Table of Contents 1. Introduction 2. ECBA – ECBA + by Antonella Crea 3. CCBA by Giovanni Desiderio 4. CBAP by Elisa Alessi Celegon 5. IIBA-AAC by Prassede Colombo 6. CBDA by Luigi Pantarotto 7. Questions & Answers 8. News 9. Certification Details 3
  4. 4. Foundational Future of Business Analysis in Digital era Digital Best Practices Extended Competencies New Career Architecture New Specializations and Micro- credentials Foundational Business Analysis Capabilities Digital Business Analysis 4
  5. 5. IIBA® BA Core Certifications Framework 5https://www.iiba.org/certification/core-business-analysis-certifications/ Foundational Business Analysis Capabilities Esami on-line e in inglese (*) (*) Bootcamp con Facilitatore qualificato
  6. 6. Hello! Nice to meet you. Antonella Crea, ECBA, ECBA +, PSM I Ciao sono Antonella Crea, manager in Data Reply e IIBA Italy Chapter Volunteer. La mia vita professionale è focalizzata su Big Data & Machine Learning a supporto delle funzioni di Sales & Marketing. Ho iniziato la mia carriera come Developer e nel tempo ho arricchito le mie skills tecniche con skills più metodologiche conseguendo le certificazioni ECBA, ECBA+ e SCRUM MASTER. Amo le sfide e sfrutto il mio tempo libero alla ricerca di nuove avventure: velocità, adrenalina e lanci nel vuoto sono le parole d’ordine ma anche un bel puzzle a casa ha la sua giusta dose di sfida. 6
  7. 7. La Mia Esperienza L’Esame 7 A chi sono indirizzare le certificazioni: • Junior business analyst • Project manager • Technical specialist involved in the requirements life cycle L’esame ECBA • Durata: 1 ora • # di Domande: 50 domande a risposta multipla Prerequisiti: • 21 ore di corso di Business Analysis • Non è richiesta alcuna esperienza L’esame ECBA+ • I partecipanti sono valutati in base ai risultati ottenuti durante I Bootcamp sulle base delle attività di Business Analysis che svolgeranno nel ruolo di Facilitatori, Leaders, Comunicatori e lavoro in team. Prerequisiti: • Bootcamps (3 giorni) • ECBA
  8. 8. La Mia Esperienza Lo Studio Corso in Aula ECBA • Giornate Erogate: 4 giorni • +1 giorno “Certification Day” • Durata totale del corso: 2 mesi Materiale • Materiale di supporto preparatorio e usato durante il corso (mappe concettuali e slide fornite dal formatore) • BABOK GUIDE • Training Test Exam • Piattaforma Online The classroom course ECBA+ • Giornate Erogate: 3 days • Durata totale : 2 mesi 8
  9. 9. La mia Esperienza I Consigli 9 Come Studiare: • Leggere almeno 1 volta i capitoli del Babok® Guide spiegati a lezione nei giorni subito dopo la lezione • Riscrivere le Mappe concettuali realizzate a Lezione e analizzarle dopo aver letto i capitoli di riferimento • Fare un Ripasso dei capitoli affrontati il giorno prima della nuova lezione • Esercitarsi sulla Piattaforma e seguire le regole consigliate > 90% • Utilizzare le Mappe riassuntive delle tecniche e delle Knowledge Area Cosa Studiare: • Business Analysis & the BA Professional (2,5%) • Business Analysis Key Concepts (5%) • Business Analysis Planning and Monitoring (5%) • Elicitation and Collaboration (20%) • Requirement Lifecycle Management (20%) • Strategy Analysis (5%) • Requirements Analysis and Design Definition (24%) • Solution Evaluation (1%) • Underlying Competencies (5%) • Techniques (12,5%)
  10. 10. Hello! Nice to meet you. Giovanni Desiderio, ECBA, ECBA Ciao mi chiamo Giovanni Desiderio, senior consultant 2 in Sytel Reply e IIBA Italy Chapter Volunteer. Lavoro da 10 anni presso il cliente Vodafone nel dipartimento Technology con la figura professionale di Business Analyst nell’area Billing and Payments. 10
  11. 11. La mia Esperienza L’esame CCBA 11 A chi si rivolge Il corso e’ rivolto a professionisti tipo: • Business Analysts • Functional Analysts • Software Architects • Project Managers L’esame CCBA • Durata: 3 ore • # di Domande: 130 a risposta multipla Esperienza Non è sufficiente essere preparati e aver colto e sedimentato i principi, le tecniche, lo scopo e le interazioni tra le Knowledge Area; importante è anche la gestione della tensione. Utili consigli sono di mantenere la concentrazione, non lasciarsi prendere dall’ansia e allenare, con l’ausilio di simulatori d’esame, la comprensione rapida del testo. Spesso è utile cogliere all’interno di domande prolisse, parole chiave utilizzate nel Babok ® Guide, cosi come passare oltre e rivedere in seguito domande sulle quali si è in difficoltà.
  12. 12. La mia Esperienza Lo studio Corso in Aula Ho seguito due corsi aziendali erogati da una società EEP ® • Fondamenti di Business Analysis – base ha fornito una visione di insieme della BA introducendo ai principi e producendo esempi e casi di studio. (28 CDU / Contact Hours (IIBA) • Preparation for the CCBA® Certification rivolto alle persone che avendo colto le opportunità e peculiarità della professione del BA, sono desiderosi di migliorare e certificare la propria competenza utilizzando al meglio le line guida, gli strumenti e le tecniche apprese dallo studio del Babok ® Guide (42 CDU / Contact Hours (IIBA) 12
  13. 13. La mia Esperienza I consigli Passi consigliati: • Corso focalizzato Consiglio di seguire un corso orientato alla certificazione che eroghi sessioni di test , casi di studio e un simulatore di esame. • Stare su pezzo Costanza nello studio delle Knowledge Area dopo ogni lezione al fine di cogliere e sedimentare da subito il senso, lo scopo e le interazioni tra le aree. • Sessioni di test Nella BA e’ focale interpretare e cogliere il bisogno primario e trovare una tra le soluzioni ottimali per soddisfarlo. Per allenare tale attitudine sono necessarie sessioni di test mirate ad ogni argomento che solo un EEP preparato può produrre in modo efficace. • Simulatore di esame Ultimato il corso iniziare da subito le sessioni di test con il simulatore. Il duplice scopo è quello di raggiungere un risultato di almeno l’80% e allenare la gestione del tempo per avere un margine per la revisione della domande. 13
  14. 14. Hello! Nice to meet you. Elisa Alessi Celegon, CBAP, PMP Credo nel potere delle persone che condividono un obiettivo comune e lavorano insieme, per sviluppare nuove, creative soluzioni di valore. Amo viaggiare e fotografare. Partner di i4Consulting Srl, società di ingegneria nell’ambito dell’ingegneria civile, segretario dell’IIBA® Italy Chapter e direttore aggiunto del Branch Veneto del PMI-NIC. 14
  15. 15. La mia Esperienza L’esame CBAP 15 L’esame si compone di 120 domande a risposta multipla in 3,5 ore. Prerequisiti: 35 ore di formazione specialistica e 7500 ore di esperienza lavorativa. Esame online: P -ampia disponibilità di date e orari; N – tempo di preparazione della location e controlli sono rigidi. Caratteristiche dell’esame: A- Molte domande sulle tecniche (> 50%). Tempo a disposizione adeguato ma non abbondante. Esame impegnativo. Possibilità di segnare le domande da rivedere – utile!. I - Molte domande (per me casualmente le prime) aventi per oggetto casi studio lunghi, complessi da leggere e alcuni con molti calcoli da svolgere (circa il 30/35%). Un caso studio serviva a rispondere a 4/5 domande. Poche domande standard sui task (input, output). Issue durante lo svolgimento dell’esame: Trovare inizialmente una tipologia di domande inaspettate mette in difficoltà. Interruzione dell’esame per un problema tecnico mette in difficoltà - alla ripartenza le domande (pur essendo le stesse) possono avere un ordine diverso.
  16. 16. La mia Esperienza Lo studio Ho seguito il gruppo di studio organizzato dall’IIBA® Italy Chapter e questo mi è stato utile per iniziare a masticare un po’ gli argomenti. Durante il gruppo di studio non sono riuscita però a studiare come avrei voluto per cui il vero studio è iniziato dopo. Mi sono appoggiata ad un Endorsed Education Provider® IIBA che mi ha erogato della formazione specifica (necessaria anche per il raggiungimento dei 35 crediti necessari a sostenere l’esame), mi ha dotato di materiale di supporto allo studio e di una piattaforma dove esercitarmi nello svolgimento dei test. Fondamentale! Lo studio è consistito nella lettura (più volte) del testo e nello svolgimento dei test; a me sono state necessarie 2-3 ore al giorno e i fine settimana per un paio di mesi. Durante lo studio ho prodotto riassunti e schemi miei che però non mi sono stati particolarmente utili perché avevo del materiale di supporto schematico già molto valido e perché le domande teoriche dell’esame richiedono di conoscere testualmente le definizioni del BABOK® Guide. Un minimo sforzo di memorizzazione dei task, input, output e di alcuni elementi chiave di requisiti e tecniche è necessario e fondamentale per la buona riuscita dell’esame. 16
  17. 17. La mia Esperienza I consigli Il BABOK ® Guide va studiato molto bene ma non è sufficiente studiare il testo; E’ fondamentale prepararsi con simulazioni di test, non solo perchè in questo modo si verifica il livello di preparazione ma soprattutto ci si abitua alle tipologie di domande; E’ utile memorizzare task, input, output delle KA e scriverli nella parte iniziale dell’esame sui fogli bianchi che vengono concessi, insieme ad altre nozioni (poche) mnemoniche utili. Questo consente di rispondere immediatamente a domande standard – senza perderci troppo tempo; Le domande sulle tecniche sono una parte fondamentale dell’esame; vanno capite bene, soprattutto le differenze tra esse, e riconosciute; I casi studio si possono affrontare e risolvere anche se non ci si è preparati nello specifico; l’importante è non farsi spaventare dalla lunghezza e complessità dei testi perchè le domande sono poi più semplici di quanto possono sembrare inizialmente; Utilizzare lo strumento di review per le domande di cui non si è sicuri della risposta. 17
  18. 18. IIBA® BA Micro Certifications Framework 18 New Specializations and Micro- credentials
  19. 19. IIBA® BA Micro Certifications 19 New Specializations and Micro- credentials
  20. 20. Hello! Nice to meet you. Prassede Colombo, CBAP, IIBA-AAC, PMP, MoP, Design Thinking Foundation, PSM I, PSPO I Sono curiosa e mi piace mettermi in gioco, esplorare cose nuove e riuscire ad essere attiva del cambiamento e non subirlo. Per questo mi sono dedicata con passione allo sviluppo della comunità di Business Analysis in Italia. Agile Mindset è fondamentale per il cambiamento, collaborando e imparando insieme, per trovare soluzioni agli attuali problemi complessi. Sono Partner di PMProgetti Srl, EEP® e IIBA ® Italy Chapter President 20
  21. 21. La mia Esperienza L’esame IIBA-AAC 21 L’esame consiste in 85 domande con risposte multiscelta da completare in 2 ore. Rispondete a tutte le domande. Bisogna aver compreso a pieno tutti i Domini dell’esame, che sono: Agile Mindest (30%); Strategy Horizon (10%); Initiative Horizon (25%; Delivery Horizon (35%). Ci sono alcune domande sul BA Core Concepts Model e sulle tecniche di Business Analysis, descritte nel BABOK Guide. Bisogna leggere con attenzione le domande e le risposte e restare concentrati. Alcune domande vi metteranno in difficoltà, per cui non perdete tempo, segnatele per la revisione. Fate attenzione alle parole chiavi e fate riferimento a concetti di Agile Mindset e ai 7 BA Agile Principles (che dovete conoscere molto bene). Il tempo è adeguato. Agile Analysis Certification Guide: http://go.iiba.org/l/590871/2018-12-11/9cgpj
  22. 22. La mia Esperienza Lo studio • Bisogna studiare molto bene Agile Extension to BABOK Guide. • Per chi ha una conoscenza approfondita della Business Analysis e del BABOK Guide, un paio di settimane di studio possono essere adeguate. • Per chi non ha la conoscenza della Business Analysis, ma di Agile è richiesto di acquisire il linguaggio di Business Analysis del BABOK Guide, per cui è consigliata la lettura del testo. • E’ importante fare esercizi su una piattaforma di preparazione all’esame di una società EEP, per abituarsi ai tempi degli esami. • Fate l’assessment proposto nella linea guida per verificare la vostra conoscenza. 22
  23. 23. La mia Esperienza I consigli • Bisogna comprendere molto bene l’approccio, la rilevanza, le caratteristiche dei 3 Horizon: Strategy, Initiative, Delivery e come si integrano. • Bisogna studiare bene tutte le 24 tecniche, capirne le differenze e l’utilizzo nei 3 Horizon. • Bisogna conoscere bene i 7 BA Agile Principles e l’applicazione ai 3 Horizon • E’ fondamentale fare Quiz e Simulazioni. Si consiglia di utilizzare una piattaforme di Studio di società EEP. • E’ richiesta la conoscenza di base della Business Analysis. • Per chi non ha alcuna certificazione di Business Analysis: ECBA, CCBA, CBAP è fondamentale seguire un Corso di preparazione erogato da una società EEP, per capire il livello di conoscenza della Business Analysis e catturare i concetti utili per l’esame • Chi conosce gli approcci Agile, Scrum Framework, ha già una buona conoscenza del Dominio Delivery e di alcune tecniche fondamentali, per cui è facilitata la preparazione. Non è un pre-requisito. 23
  24. 24. Hello! My pleasure! Luigi Pantarotto, CBDA, MBA, CBAP, PMP Mi piace l’innovazione e il valore che genera per il Business e le realtà che ci circondano. Credo che i nuovi modelli di business e la Data Science viaggino paralleli, come i binari di un treno ad alta velocità! Attualmente Head of Operations Monitoring & Analytics in Eni gas e luce e VP Marketing & Communications in IIBA Italy Chapter 24 Mettere una vostra foto , nel tempo libero, con l’associazione, al lavoro
  25. 25. La mia Esperienza L’esame CBDA 25 This presentation uses the following IIBA brand typographies and colors: • Titles: Roboto Condensed • Body copy: Montserrat Light To download the fonts, copy and paste the below urls into your browser: https://fonts.google.com/download?family=Roboto https://fonts.google.com/download?family=Montserrat • Orange R 255, G 131, B 0 • Blue R 0, G 62, B 82 • Grey R 102, G 105, B 105 You don’t need to keep this slide in your presentation. It’s only here to serve you as a design guide if you need to create new slides or download the fonts to edit the presentation in PowerPoint®
  26. 26. La mia Esperienza Lo studio 26 Leggere almeno 2X le Introduction to Business Data Analytics Dopo provare il self-assessment… …e scoprire che i testi IIBA non bastano! Domini 1-5 Dominio 6
  27. 27. La mia Esperienza I consigli Ripassare la teoria (i 5+1 domini di BDA) 27 Sfruttare la IIBA on-line library! Leggere tutti gli articoli e almeno 3-4 libri delle Essential Reading ResourcesIDENTIFY RESEARCH QUESTIONS SOURCE DATA ANALYZE DATA INTERPRET & REPORT DATA INFLUENCE DECISION MAKING GUIDE STRATEGY FOR BDA
  28. 28. 28 Questions & Answers
  29. 29. 29 Coming soon …
  30. 30. 30 IIBA ITALY CHAPTER 2020 MAIN EVENTS AGM 19 February 2020 PM&BA 3 April 2020 (*) EVENING LABS 20 March 2020 (*) EVENING LABS 13 September 2020 BARM June 2020 TBC BAWI 16 October 2020 BANG 27 November 2020 IIBA Italy Chapter BA Observatory EVENING LABS 10 May 2020 EVENING LABS 14 December 2020 BAPD 26 September 2020 (*) Via Webex Le date e le modalità organizzative dovranno essere riviste sulla base di come si svilupperà l’emergenza covid-19
  31. 31. 31 AGENDA PM&BA 3/4/2020 17:00 – 19:15 WEBINAR 17:00 – 17:10 Introduzione al PM&BA 17:10 – 17:30 Presentazione dell’Osservatorio di BA 17:30 – 18:00 Le tecniche utilizzate: Survey, Brainstorming, MVP, Data Analytics Framework, Marketing Data Mapping 18:00 – 18:30Guida alla compilazione! 18:30 – 18:45 Sperimentiamo l’MPV: proviamo a rispondere ad alcune domande della Survey 18:45 – 19:00 Q&A 19:00 – 19:15 Next Steps Il PM&BA porterà una grande novità: il primo Osservatorio di Business Analysis dello scenario europeo, nato da un’incredibile partnership tra l’IIBA Italy Chapter ed NTT DATA. Nel corso dell’evento verrà presentato un MVP dell’iniziativa stessa, attraverso le voci dei redattori, che, utilizzando le tecniche della BA, illustreranno i passaggi salienti, la modalità per la “messa in campo” e le logiche di implementazione. Il metodo del Learning by doing ancora una volta trova una esperienza concreta grazie al percorso di continuous improvement che l’IIBA Italy Chapter, in prima persona, da sempre sperimenta con la propria comunità. PM&BA https://www.eventbrite.it/e/pmba-2020-save-the-date-registration-99927505860
  32. 32. IIBA Italy Chapter BA Observatory Create, through the involvement of important companies, a BA Observatory that can build, over time, a reference study in the Italian and international scene. 32 Launch on BARM 2020 (BA & Agile Topics) FROM 2 3 Waves First MVP (PM&BA) Integration with Security & Data Analytics EMPATHIZEIDEATE ENRICH April 2020 June 2020 December 2020 TO powerd by NTT DATA 1 2 3 B A O B S E R V A T O R Y
  33. 33. 33 FOCUS ON BARM JUNE 2020 - TBC • In Partnership with ACEA • Full day – ‘La Fornace’ «Rome» • International EVENT (totally in English) • Title under construction (Topic: Awarness of WATER)
  34. 34. 34 Get in touch… Become Volunteer to be part of challenge initiatives
  35. 35. 35 THANKS TO OUR GOLD SPONSOR
  36. 36. IIBA® Italy Chapter 36 info@italy.iiba.org volunteers@italy.iiba.org twitter.com/iiba_italy italy.iiba.org “Promuovere la mission e gli obiettivi dell'IIBA® su tutto il territorio nazionale” linkedin.com/groups/3792678/ instagram.com/italy_iiba/ it-it.facebook.com/ItalyIIBA/ youtube.com/channel/UCAd6eSkoBZ2Xru AODJoQLpA flickr.com/photos/iiba_italy/albums Click on the icons to open the link slideshare.net/IIBA-IT/presentations
  37. 37. 37

×