Ce diaporama a bien été signalé.
Nous utilisons votre profil LinkedIn et vos données d’activité pour vous proposer des publicités personnalisées et pertinentes. Vous pouvez changer vos préférences de publicités à tout moment.
1
L’attrattività di Milano e Lombardia
nel confronto internazionale
Carlo Altomonte
(U. Bocconi e Consigliere Scientifico,...
2
• Quale lo stato di salute dell'attrattività italiana ?
• Il ruolo chiave della Lombardia e di Milano
• Quale futuro per...
3
2012
0 10 20 30 40 50 60
Spain
France
Germany
Italy
Stock di IDE in % del PIL, 2010-2014
L'Italia ha un ritardo storico ...
4
2012
Gli ultimi dati mostrano un recupero dell’attrattività italiana
Numerosi elementi di novità del quadro legislativo ...
5
• Quale lo stato di salute dell'attrattività italiana ?
• Il ruolo chiave della Lombardia e di Milano
• Quale futuro per...
6
La vocazione internazionale delle imprese lombarde è elevata, e
superiore a quella delle regioni tedesche
Fonte: Tableau...
35.8
37.4
0
10
20
30
40
50
2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014
Export Milano
(mld euro)
Totale
EU-...
8
Milano in particolare, costituisce un ecosistema ideale non solo per le
grandi imprese …
Fonte: Tableau de Bord Assolomb...
9
… ma anche per le start-up
Fonte: Tableau de Bord Assolombarda su dati Registro delle Imprese e Riproduzione vietata – a...
Milano è un ‘hub’ Europeo della conoscenza …
Fonte: Tableau de Bord Assolombarda su dati Indagine Benchmark
Nota: imprese ...
Quota di laureati sul totale forza lavoro
Valori %, 2013
Fonte: Tableau de Bord Assolombarda su dati Indagine Benchmark
No...
12
Facilità di reperimento di risorse adeguate
% di imprese, 2013
… con conseguente facilità di reperimento di forza lavor...
13
Costo del lavoro per unità di prodotto
Industria al netto delle costruzioni, 2000 = 100
Vi è indubbiamente un problema ...
14
Tuttavia il CLUP non è tutto per aziende che fanno qualità: le imprese high-
quality sono competitive internazionalment...
15
La pervasività dei controlli della P.A. in Lombardia non è diversa
da altre realtà europee
Fonte: Tableau de Bord Assol...
16Fonte: Tableau de Bord Assolombarda su dati Indagine Benchmark e dati Osservatorio
Semplificazione
… e anche i costi del...
17Fonte: Tableau de Bord Assolombarda su dati Indagine Benchmark e dati Federchimica
Nota: imprese manifatturiere con più ...
18
• Quale lo stato di salute dell'attrattività italiana ?
• Il ruolo chiave della Lombardia e di Milano
• Quale futuro pe...
19
Fonte: Indagine Mediobanca medie imprese industriali. I dati relativi al MOL totale manifattura sono di fonte Istat
Not...
Prochain SlideShare
Chargement dans…5
×

L’attrattività di Milano e Lombardia nel confronto internazionale

346 vues

Publié le

Invest in Lombardy Days 2015, l'attrattività di Milano e Lombardia nel confronto internazionale. A cura di Carlo Altomonte - U. Bocconi e Consigliere Scientifico, Centro Studi Assolombarda Confindustria Monza Brianza

Publié dans : Économie & finance
  • Soyez le premier à commenter

  • Soyez le premier à aimer ceci

L’attrattività di Milano e Lombardia nel confronto internazionale

  1. 1. 1 L’attrattività di Milano e Lombardia nel confronto internazionale Carlo Altomonte (U. Bocconi e Consigliere Scientifico, Centro Studi Assolombarda Confindustria Monza Brianza) 14 ottobre 2015 Riproduzione vietata – all rights reserved ©
  2. 2. 2 • Quale lo stato di salute dell'attrattività italiana ? • Il ruolo chiave della Lombardia e di Milano • Quale futuro per le politiche di attrattività regionali Riproduzione vietata – all rights reserved ©
  3. 3. 3 2012 0 10 20 30 40 50 60 Spain France Germany Italy Stock di IDE in % del PIL, 2010-2014 L'Italia ha un ritardo storico nella capacità di attrazione degli IDE La Lombardia rappresenta circa il 45% dell'attrattività italiana (dati 2013): sono presenti circa 4.400 imprese estere (Milano 3.300), con 400.000 addetti (di cui 274.000 a Milano), per un fatturato di circa 218 miliardi € (di cui 168 miliardi € a Milano). Milano da sola è responsabile per circa il 33% del totale italiano dell'attrattività di IDE Riproduzione vietata – all rights reserved © Riproduzione vietata – all rights reserved ©
  4. 4. 4 2012 Gli ultimi dati mostrano un recupero dell’attrattività italiana Numerosi elementi di novità del quadro legislativo e istituzionale: - Destinazione Italia (2013) attuato per circa il 65% - Jobs Act, Patent Box, Tax Ruling, credito R&S, … - One stop shop (ICE-Agenzia) Stime preliminari per il 2015 registrano un incremento del +50% dei flussi di IDE rispetto ai primi sei mesi del 2014 0 2000 4000 6000 8000 10000 12000 2010 2011 2012 2013 2014 IDE Greenfield in Italia, 2010-2014 (M US$) Riproduzione vietata – all rights reserved ©
  5. 5. 5 • Quale lo stato di salute dell'attrattività italiana ? • Il ruolo chiave della Lombardia e di Milano • Quale futuro per le politiche di attrattività regionali Riproduzione vietata – all rights reserved ©
  6. 6. 6 La vocazione internazionale delle imprese lombarde è elevata, e superiore a quella delle regioni tedesche Fonte: Tableau de Bord Assolombarda su dati Indagine Benchmark Nota: imprese manifatturiere con più di 10 addetti Riproduzione vietata – all rights reserved ©
  7. 7. 35.8 37.4 0 10 20 30 40 50 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 Export Milano (mld euro) Totale EU-28 7 Tra i principali partner commerciali della Lombardia presenti anche Cina e Russia 15,045% 55% 40% 60% Riposizionamento verso i mercati Extra-UE : Il caso di Milano Export 2014 (mln) variazione % 2014-2008 1 Germania 14,529 1.7% 2 Francia 11,378 -6.6% 3 USA 7,339 24.9% 4 Svizzera 6,693 33.8% 5 Spagna 5,300 -18.1% 6 Regno Unito 5,193 9.9% 7 Cina 3,302 37.5% 8 Paesi Bassi 3,026 15.3% 9 Russia 2,810 -1.9% 10 Turchia 2,684 31.5% Fonte: Tableau de Bord Assolombarda su dati Istat Riproduzione vietata – all rights reserved ©
  8. 8. 8 Milano in particolare, costituisce un ecosistema ideale non solo per le grandi imprese … Fonte: Tableau de Bord Assolombarda su dati Camera di Commercio di Milano Riproduzione vietata – all rights reserved ©
  9. 9. 9 … ma anche per le start-up Fonte: Tableau de Bord Assolombarda su dati Registro delle Imprese e Riproduzione vietata – all rights reserved ©
  10. 10. Milano è un ‘hub’ Europeo della conoscenza … Fonte: Tableau de Bord Assolombarda su dati Indagine Benchmark Nota: imprese manifatturiere con più di 10 addetti Fonte: Tableau de Bord Assolombarda su dati MIUR, Netval e Banca d’Italia Collaborazione con Università e Centri di ricerca pubblici per l’attività di R&S % di imprese, 2013 ... e, viceversa Riproduzione vietata – all rights reserved ©
  11. 11. Quota di laureati sul totale forza lavoro Valori %, 2013 Fonte: Tableau de Bord Assolombarda su dati Indagine Benchmark Nota: imprese manifatturiere con più di 10 addetti … il che si traduce in forza di lavoro qualificata, tanto in Lombardia quanto nel milanese .. Quota di personale ad elevata qualificazione sul totale della forza lavoro nelle imprese milanesi del manifatturiero (1992=100) Fonte: Tableau de Bord Assolombarda su dati Assolombarda Riproduzione vietata – all rights reserved ©
  12. 12. 12 Facilità di reperimento di risorse adeguate % di imprese, 2013 … con conseguente facilità di reperimento di forza lavoro adeguata rispetto alle esigenze aziendali Fonte: Tableau de Bord Assolombarda su dati Indagine Benchmark Nota: imprese manifatturiere con più di 10 addetti Riproduzione vietata – all rights reserved ©
  13. 13. 13 Costo del lavoro per unità di prodotto Industria al netto delle costruzioni, 2000 = 100 Vi è indubbiamente un problema di costo del lavoro elevato Fonte: Tableau de Bord Assolombarda su dati Eurostat Riproduzione vietata – all rights reserved ©
  14. 14. 14 Tuttavia il CLUP non è tutto per aziende che fanno qualità: le imprese high- quality sono competitive internazionalmente anche con CLUP elevati, in particolare in Lombardia Fonte: Tableau de Bord Assolombarda su dati Indagine Benchmark Nota: imprese manifatturiere con più di 10 addetti La relazione tra probabilità di esportare e CLUP a seconda della qualità di impresa (2013) Riproduzione vietata – all rights reserved ©
  15. 15. 15 La pervasività dei controlli della P.A. in Lombardia non è diversa da altre realtà europee Fonte: Tableau de Bord Assolombarda su dati Indagine Benchmark Nota: imprese manifatturiere con più di 10 addetti Imprese che riferiscono almeno un controllo in uno o più dei seguenti ambiti:  Conformità edilizia  Ambiente  Salute e sicurezza  Fisco  Lavoro e previdenza Riproduzione vietata – all rights reserved ©
  16. 16. 16Fonte: Tableau de Bord Assolombarda su dati Indagine Benchmark e dati Osservatorio Semplificazione … e anche i costi della burocrazia non sono molto diversi Piccola impresa (Chimiche e meccaniche) Tra il 2,5% e il 4% del fatturato  Costi tra i 115.000 € e i 160.000 € Media impresa (Chimiche e meccaniche)  Costi tra i 353.500 € e i 711.500 € Tra il 0,5% e il 2% del fatturato Ad esempio Riproduzione vietata – all rights reserved ©
  17. 17. 17Fonte: Tableau de Bord Assolombarda su dati Indagine Benchmark e dati Federchimica Nota: imprese manifatturiere con più di 10 addetti In termini di efficienza tuttavia, il gap è notevole. Si pone inoltre un più generale tema di certezza del diritto e diversità nell’interpretazione delle norme (soprattutto a livello locale) Riproduzione vietata – all rights reserved ©
  18. 18. 18 • Quale lo stato di salute dell'attrattività italiana ? • Il ruolo chiave della Lombardia e di Milano • Quale futuro per le politiche di attrattività regionali Riproduzione vietata – all rights reserved ©
  19. 19. 19 Fonte: Indagine Mediobanca medie imprese industriali. I dati relativi al MOL totale manifattura sono di fonte Istat Nota: Le medie imprese manifatturiere considerate nell’indagine Mediobanca vanno da 50 a 499 addetti, con fatturato dai 16 ai 355 milioni di euro Oggi le imprese italiane del ‘quarto capitalismo’ lavorano a livelli di profitto che sono il 25-30% di quelli del pre-crisi Questo le rende target appetibili per acquisizioni estere (brownfield), che sono cosa diversa dagli investimenti greenfield Sembra dunque opportuno differenziare le politiche per l’attrattività: • continuare con il percorso identificato per stimolare investimenti greenfield • elaborare una strategia di politica industriale nel quale inserire le attività di stimolo agli investimenti brownfield Riproduzione vietata – all rights reserved ©

×