Ce diaporama a bien été signalé.
Nous utilisons votre profil LinkedIn et vos données d’activité pour vous proposer des publicités personnalisées et pertinentes. Vous pouvez changer vos préférences de publicités à tout moment.

Sistema di diagnostica radiologica per immagini s@lute 2017 v3.0

291 vues

Publié le

Sistema di diagnostica radiologica per immagini

Publié dans : Santé & Médecine
  • Soyez le premier à commenter

  • Soyez le premier à aimer ceci

Sistema di diagnostica radiologica per immagini s@lute 2017 v3.0

  1. 1. Sistema di diagnostica radiologica per immagini INAIL Gestione delle immagini diagnostiche e dei referti attraverso l’utilizzo di un sistema informatico di gestione dei processi radiologici (componente RIS) e delle imamgini diagnostiche (componente PACS) integrato con i sistemi isttiuzionali e strumentali dell’INAIL con il supporto incondizionato di
  2. 2. Nomi, cognomi, altre info (qualifiche, esperienze e competenze) INAIL DCOD - CIT • Roberto D’Amore – Responsabile di progetto e DEC contratto lotto 1 (fornitura del sistema RIS-PACS e stazioni di produzione del «Patient CD») • Francesco Colasuonno – DEC contratto lotto 2 (fornitura CR) • Paolo Guidelli – Coordinatore generale Consulenza per l'innovazione tecnologica – RUP lotto 1 e 2 • Stefano Prosia – Consulenza per l'innovazione tecnologica • Valter Mugnaini – Consulenza per l'innovazione tecnologica INAIL DR Lazio • Gianluca Russo – TSRM del CDPR Lazio INAIL SSC • Mario Gallo – Responsabile della Sovrintendenza Sanitaria Centrale • Silvia Naldini – Dirigente medico della Sovrintendenza Sanitaria Centrale Fornitori • Exprivia Healthcare It (lotto 1) • Andra (lotto 2) Il gruppo di lavoro con il supporto incondizionato di
  3. 3. Brevissima descrizione della soluzione Il progetto persegue l’obiettivo di: - - realizzare un processo radiologico interamente digitale attraverso un completamento e una omogeneizzazione della dotazione tecnologica delle radiologie dell’Istituto; - - creare un sistema integrato di gestione delle immagini diagnostiche e i referti generati attraverso un sistema integrato con le componenti applicative istituzionali e strumentali dell’Istituto; - - omogeneizzare il sistema INAIL con gli standard propri dei sitemi sanitari (DICOM 3.0, HL7, profili IHE) al fine di consentire l’interazione anche con realtà sanitarie esterne; - - ridurre, attraverso economie di scala, i tempi di erogazione delle prestazioni e i costi afferenti il personale medico radiologo, pur continuando a garantire la prossimità all’utenza. Presentazione della soluzione 1/2 con il supporto incondizionato di
  4. 4. Per chi è adatta / in che contesti o amministrazioni si può attuare Il sistema è adatto ai medici radiologi e ai TSRM dell’Istituto. Consente di effettuare le refertazioni come attività indipendenti dal luogo fisico in cui viene effettuato l’esame radiologico, temporalmente in modalità asincrona rispetto allo stesso, con possibilità di poter definire degli standard di servizio che garantiscano i tempi di refertazione rispetto al momento di esecuzione dell’esame. Le refertazioni degli esami diagnostici digitalizzati verranno effettuate in strutture a carattere nazionale (in quanto refertanti esami diagnostici non legati solo ad una specifica regione) dette «Poli di refertazione e consultazione» Presentazione della soluzione 2/2 con il supporto incondizionato di
  5. 5. Componenti architetturali del sistema con il supporto incondizionato di LABORATORIO RADIOLOGICO LABORATORIO RADIOLOGICO LABORATORIO RADIOLOGICO POLO DI REFERTAZIONE PACS CENTRALE POLO DI REFERTAZIONE Distribuzione delle componenti del sistema
  6. 6. Pubblica qui il testo Per ulteriori approfondimenti potete contattare: • Roberto D’Amore – Responsabile di progetto e DEC contratto lotto 1 (fornitura del sistema RIS-PACS e stazioni di produzione del «Patient CD») • Francesco Colasuonno – DEC contratto lotto 2 (fornitura CR) • Paolo Guidelli – Coordinatore generale Consulenza per l'innovazione tecnologica – RUP lotto 1 e 2 Per ulteriori approfondimenti con il supporto incondizionato di
  7. 7. Roberto D’Amore r.damore@inail.it Anagrafica del referente con il supporto incondizionato di

×