Ce diaporama a bien été signalé.
Nous utilisons votre profil LinkedIn et vos données d’activité pour vous proposer des publicités personnalisées et pertinentes. Vous pouvez changer vos préférences de publicités à tout moment.

Travi e Pilastri REP®: l'approccio alla progettazione ed esempi applicativi

13 675 vues

Publié le

Presentazione del direttore tecnico di Tecnostrutture s.r.l. - Sistema REP®. Introduce al corretto approccio alla progettazione di Travi e Pilastri REP®. Fornisce esempi applicativi per edilizia residenziale, terziario, infrastrutture, recupero strutturale ed edifici alti.

Publié dans : Immobilier
  • Login to see the comments

  • Soyez le premier à aimer ceci

Travi e Pilastri REP®: l'approccio alla progettazione ed esempi applicativi

  1. 1. STRUTTURE MISTE AUTOPORTANTI REP®- L’approccio corretto all’analisi e progetto- Esempi applicativi Ing. Stefano China Direttore tecnico Tecnostrutture
  2. 2. Sistema REP®Strutture orizzontali Trave REP® Solaio REP®Strutture verticali Pilastro PDTI® Pilastro PTC® REP® WALL
  3. 3. Sistema REP®: strutture orizzontali REP® NOR REP® CLS Rei REP® S ECOTRAVE® REP® TR
  4. 4. La Trave Rapida Economica Pratica B R E V ET T A T A D A L L ’ I N G . S A L V A T O R E L E O N E N E L 1 9 6 7• Reticolare• Autoportante• Struttura mista acciaio-calcestruzzo• Acciaio liscio da carpenteria S355 UNI EN 10025 Prodotta in Centri di Trasformazione autorizzati e qualificati ai sensi delle ISO 9001:2008 e ISO 3834-2:2006
  5. 5. Trave REP®: la tipologia strutturale• 1° FASE: FINO AL CONSOLIDAMENTO DEL CALCESTRUZZO Struttura metallica – schema isostatico• 2° FASE: A GETTO SOLIDIFICATO Struttura mista acciaio-calcestruzzo Solidarizzata con le strutture contigue CONNESSIONE REP® TRC CONTINUITA’ CONFINAMENTO DEL NODO
  6. 6. Riferimenti normativiTRAVE REP® È UNA STRUTTURA MISTA ACCIAIO-CALCESTRUZZO DM 14.01.2008 § 4.31° FASE 2° FASEDM 14.01.2008 § 4.2 DM 14.01.2008 § 4.3“Costruzioni di acciaio" "Costruzioni composte di acciaio-cls"Eurocodice 3 Eurocodice 4"Progettazione delle strutture in acciaio" "Progettazione delle strutture composte acciaio-cls” ANTISISMICA DM 14.01.2008 § 7.6 "Costruzioni composte di acciaio-cls” “Costruzione in zona sismica” Eurocodice 8 "Progettazione delle strutture per resistenza sismica”
  7. 7. Il progetto strutturale 1° FASE 2° FASE•Definizione dei carichi iniziali •Definizione dei carichi permanenti •Definizione dei sovraccarichi•Verifica tensionale sui materiali •Verifica tensionale sui materiali•Verifica di instabilità locale aste •Verifica flessione (SLU-SLE)•Verifica di instabilità globale •Verifica taglio (solo acciaio! §4.3.4.2.2)•Verifica locale nei confronti di •Verifica a fessurazioneeventuali carichi statici e mobili •Verifica locale nei confronti di•Ecc… eventuali carichi statici e mobili •Verifica connessione acciaio-cls •Ecc… Dimensionamento delle strutture REP®
  8. 8. Il progetto strutturale Trave REP® Trave mistaIl corretto dimensionamentodelle Travi REP® è:• funzionedella geometria della sezione• indipendente dalla “storia tensionale”
  9. 9. Il progetto strutturaleAssunto un legame:• costitutivo σ−ε di tipo parabola rettangolo o stressblock per il calcestruzzo• elastico-perfettamente plastico per l’acciaio allo Stato Limite Ultimo• l’area efficace di calcestruzzo compresso resiste aduna tensione pari a 0,85fcd• l’area di acciaio strutturale efficace resistente fino allatensione di snervamento.Per la sollecitazione tagliante, si considera laresistenza della sola parte di acciaio strutturalesecondo il DM14.01.2008 e l’Eurocodice 4.
  10. 10. Sistema REP®: strutture verticali
  11. 11. Pilastro PDTI®• autoportante• semplice da posare• multipiano• sezioni ridotte• resistente al fuoco
  12. 12. SISTEMA REP®ESEMPI APPLICATIVI
  13. 13. EDIFICI COMMERCIALISUPERMERCATO DESPAR, MONTICELLO CONTE OTTO (VI)
  14. 14. ABBINAMENTO TRAVI REP® CLS E SOLAIO ALVEOLAREPILASTRO PDTI® PLURIPIANO
  15. 15. CONNESSIONIREP® TRC
  16. 16. EDIFICI DIREZIONALISEDE DIREZIONALE ERICSSON, GENOVA, 2010
  17. 17. SEDE DIREZIONALE ERICSSONCRITICITÀ:- differenti condizioni di carico, da 3,00 kN/mq a 10,00 kN/mq- grandi luciSOLUZIONE:6 km di Travi REP® Cls e 5 km di Pilastri PDTI® - PROBABILITA DI ERRORI DI POSA + LEGGEREZZA DEGLI ELEMENTI + ADATTABILITÀ PROGETTUALE
  18. 18. EDIFICI DIREZIONALI PILASTRO PDTI® SOLAIO ALVEOLARETRAVE REP® CLS
  19. 19. PORTALE IN ACCIAIO S355 PILASTRO PDTI® CON PARTICOLARE ALLOGGIAMENTO
  20. 20. PILASTRO PDTI® CONNESSIONI REP® TRCTRAVE REP® CLS
  21. 21. EDIFICI RESIDENZIALICONDOMINIO ARCA JULIA, CAVALLINO TREPORTI (VE), 2007
  22. 22. TRAVI REP® NOR AD ARCO E TRAVI IN LEGNO
  23. 23. CONDOMINIO ARCA JULIA,CAVALLINO TREPORTI (VE), 2007 ABBINAMENTO TRA TRAVI REP® NOR AD ARCO E TRAVI IN LEGNO
  24. 24. RESTAURO STRUTTURALERECUPERO EDIFICIO A S.MARTA, VENEZIA, 2004PILASTRI PDTI®, TRAVI REP NOR® E LAMIERA GRECATA
  25. 25. TRAVI REP NOR®
  26. 26. STRUTTURE SPECIALIMETROPOLITANA DI BRESCIA, 2009-2011COPERTURA A VISTA DI 7 STAZIONI IN GALLERIA
  27. 27. METROPOLITANA DI BRESCIACRITICITÀ: Travi a ginocchio a vista, a 25 metri d’altezza- Puntellazione non possibile- Richiesta elevata cura esteticaSOLUZIONE: Travi REP® Cls a ginocchio- Autoportanti- Resistenti al fuoco- Con intradosso omogeneo
  28. 28. ALTEZZA=2 5 METRI
  29. 29. ALLOGGIAMENTI PER LE TRAVI REP® A VISTALE TRAVI NON HANNO MAI TOCCATO IL SUOLO
  30. 30. EDIFICI ALTI EUROSKY, LE DUE TORRI PIÙ ALTE DI ROMA
  31. 31. EDIFICI ALTI TORRI EUROSKY
  32. 32. TORRI EUROSKY, 2010-2011CRITICITÀ:- ridotti tempi di realizzazioneSOLUZIONE: Travi REP® (13000+10000 metri)- Autoportanti- Resistenti al fuoco Pilastri PDTI® (2400 metri)- Autoportanti- Pluripiano PRODUTTIVITÀ DI 1 IMPALCATO DI 1300 MQ IN 4 GIORNI
  33. 33. CARATTERISTICHE GEOMETRICHE- DIMENSIONI IN PIANTA: 30x60- ALTEZZA: 130 m- NUMERO DI PIANI: 31- DESTINAZIONE D’USO: dal piano -2 al piano -1: locali tecnici dal piano terra al piano 2: uffici dal piano 3 al piano 27: residenze piano 28: vano isolatori dal piano 29 al piano 31: locali tecnici
  34. 34. RICOSTRUZIONE DEL TRIBUNALE DELL’AQUILA, 2011CRITICITÀ:- ridotti tempi di realizzazione- struttura sismoresistenteSOLUZIONE:- Travi REP® Nor abbinate a pilastri in opera- Capriate REP®
  35. 35. DANNI A SEGUITO DEL SISMA DEL 6 APRILE 2009
  36. 36. DANNI A SEGUITO DEL SISMA DEL 6 APRILE 2009
  37. 37. RICOSTRUZIONI DEL TRIBUNALE DE L’AQUILA
  38. 38. TRAVI REP® PER IL TRIBUNALE DE L’AQUILA
  39. 39. TRAVI REP®
  40. 40. RICOSTRUZIONE IMPALCATI DI PIANO
  41. 41. RICOSTRUZIONE IMPALCATI DI PIANO
  42. 42. IMPALCATO TRAVI REP® - SOLAIO
  43. 43. TRAVI REP® - TRAVI IN LEGNO
  44. 44. CAPRIATE REP®
  45. 45. CAPRIATE REP®
  46. 46. L’approccio tecnico Tecnostrutture REP® +Travi e pilastri REP®: Collaborazione tra specialisti:• Autoportanti • Strutturista del progetto• Sicuri • Strutturista REP®• A norma • Committente
  47. 47. Predimensionamento REP® • ON LINEwww.tecnostrutture.eu • IN TEMPO REALE • GRATUITO
  48. 48. Conclusioni• Il Sistema REP® è formato da travi e pilastri autoportanti.• La prima Trave REP® nasce nel 1967.• E’ una struttura mista acciaio-calcestruzzo.• Riferimenti normativi NTC 2008 §4.3 ed EC4.• Flessibilità d’impiego. Edifici residenziali così come infrastrutture.• Il calcolo per fasi permette di sfruttare al meglio – la potenzialità delle strutture miste – la verifica di Gerarchia delle Resistenze• Predimensionamento REP ® on-line su www.tecnostrutture.eu
  49. 49. Per approfondire
  50. 50. Grazie per l’attenzione ing. Stefano China Direttore Tecnico Tecnostrutture srl www.tecnostrutture.eu rep@tecnostrutture.eu

×