Ce diaporama a bien été signalé.
Le téléchargement de votre SlideShare est en cours.
Nous utilisons votre profil LinkedIn et vos données d’activité pour vous proposer des publicités personnalisées et pertinentes. Vous pouvez changer vos préférences de publicités à tout moment.
La Scuola liquida
IX Convegno

Società Italiana e-Learning
12-13 dicembre 2013
Relatore: Flavia Giannoli
MIUR, L.S. A.Volt...
On-line Vs Off-line?
La vita virtuale si affianca sempre più
incisivamente a quella reale delle persone.

“Fare progetti a...
Imparare ad Imparare
Focus:
sul rapporto tra le competenze
tecnologiche e quelle sociali e

collaborative
Immagine Studios...
Nuove necessità formative
Aprire le aule al Mondo!

Immagini Blog Commarts
16/01/14

Flavia Giannoli – CC BY-NC-SA

4
La sfida per la Scuola
” Il 65% dei ragazzi che frequentano ora la
scuola finiranno per fare un lavoro che
non è stato anc...
Esigenze della scuola
• Consolidare le pratiche per formalizzare le
metodologie didattiche

• Necessità di un Progetto for...
Generazione Web 2012/13
• Utilizzo della tecnologia nelle quotidiane attività in classe
• Integrazione delle risorse Web a...
I numeri GW 2012/13
• 8,5 milioni di euro di finanziamento da parte della
Regione Lombardia
• 326 istituzioni scolastiche ...
Criticità emerse
• Problemi tecnici per infrastrutture e/o banda
insufficienti e per l’utilizzo degli e-book
• Formazione ...
Potenzialità emerse
• Ambienti virtuali per l’apprendimento e la

condivisione per gli studenti ed insegnanti(Anywhere)
• ...
Quale

SCUOLA LIQUIDA IN ITALIA?

16/01/14

Flavia Giannoli – CC BY-NC-SA

11
Azioni richieste
• Criteri-quadro specifici dell’Amministrazione per

guidare l’innovazione tecnologica nella scuola e
ren...
MIUR
• Potenziamento delle strutture tecnologiche a
disposizione, anche in vista della documentazione dei

prodotti didatt...
L’Agenda Digitale
ridurre il Digital divide strutturale e

metodologico tra i vari Istituti nel
territorio nazionale

16/0...
Gli Stakeholder
Si rovesciano i ruoli e la Scuola da cliente passivo passa a
dettare i requisiti pedagogici e funzionali d...
Ricerca
• Aprire alla Media Education e alla Digital Competence

internazionale
• Indicare quali percorsi di educazione al...
Gli insegnanti
• Creare comunità di pratica che utilizzino le
potenzialità informative e collaborative della rete,
degli s...
Imparare ad Imparare …
Per:

un corretto informarsi e
formarsi durante la vita.
GRAZIE!
flavia.giannoli@fastwebnet.it
16/0...
Bibliografia
[1]
[2]
[3]

Z. Bauman, Danni Collaterali, La Terza, 2013.
AA.VV., «Dossier Studiare nell’era Digitale,» n. 5...
Prochain SlideShare
Chargement dans…5
×

13

Partager

La scuola liquida

Sviluppare competenze per muoversi e vivere nella società liquida.
La sfida: le competenze alla prova della didattica. In Europa ed in Italia le Competenze sono già nella normativa della scuola, ma aspettano ancora di dimostrare il loro dinamismo formativo nel vissuto delle aule.

La scuola liquida

  1. 1. La Scuola liquida IX Convegno Società Italiana e-Learning 12-13 dicembre 2013 Relatore: Flavia Giannoli MIUR, L.S. A.Volta - Milano
  2. 2. On-line Vs Off-line? La vita virtuale si affianca sempre più incisivamente a quella reale delle persone. “Fare progetti a lungo termine, avere la pazienza di perseguire i propri obiettivi sarebbe meglio a livello teorico, ma nella pratica è impossibile” Z. Bauman – Danni Collaterali, 2013 16/01/14 Flavia Giannoli – CC BY-NC-SA 2
  3. 3. Imparare ad Imparare Focus: sul rapporto tra le competenze tecnologiche e quelle sociali e collaborative Immagine Studiosamo Per: un corretto informarsi e formarsi durante la vita. Immagine Arci Cultura 16/01/14 Flavia Giannoli – CC BY-NC-SA 3
  4. 4. Nuove necessità formative Aprire le aule al Mondo! Immagini Blog Commarts 16/01/14 Flavia Giannoli – CC BY-NC-SA 4
  5. 5. La sfida per la Scuola ” Il 65% dei ragazzi che frequentano ora la scuola finiranno per fare un lavoro che non è stato ancora inventato” USA District of Labor Focus:  Competenze personali alla prova della didattica Per:  Sviluppo delle competenze trasversali e di cittadinanza accanto a quelle disciplinari 16/01/14 Flavia Giannoli – CC BY-NC-SA 5
  6. 6. Esigenze della scuola • Consolidare le pratiche per formalizzare le metodologie didattiche • Necessità di un Progetto formativo mirato, interno al mondo della scuola E-book WiFi 16/01/14 Classi Tablet Cooperative 2.0 learning Multi media Flavia Giannoli – CC BY-NC-SA Scuola 2.0 Piano LIM 6
  7. 7. Generazione Web 2012/13 • Utilizzo della tecnologia nelle quotidiane attività in classe • Integrazione delle risorse Web agli e-book ed a quelle cartacee • Collaborazione tra pari (tra alunni e tra insegnanti) • Sperimentazione di nuove modalità didattiche • Il percorso di istruzione diventa un progetto per lo sviluppo delle competenze. Immagine: Liceo Primo Levi – San Donato m. 16/01/14 Flavia Giannoli – CC BY-NC-SA 7
  8. 8. I numeri GW 2012/13 • 8,5 milioni di euro di finanziamento da parte della Regione Lombardia • 326 istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado coinvolte • 25.000 studenti di classi 1°e 3°coinvolti nella fornitura di device mobili (tablet o net/notebook) • 49 corsi per formare gli insegnanti all’utilizzo didattico dei device tecnologici ( 29 per Android, 13 per net/notebook e 7 per iPad) 16/01/14 Flavia Giannoli – CC BY-NC-SA 8
  9. 9. Criticità emerse • Problemi tecnici per infrastrutture e/o banda insufficienti e per l’utilizzo degli e-book • Formazione degli insegnanti iniziata a metà/fine anno scolastico • Poca esperienza degli insegnanti nella didattica collaborativa • Poca iniziativa e scarsa familiarità degli studenti con l’utilizzo scolastico dei device 16/01/14 Flavia Giannoli – CC BY-NC-SA 9
  10. 10. Potenzialità emerse • Ambienti virtuali per l’apprendimento e la condivisione per gli studenti ed insegnanti(Anywhere) • Possibilità di accesso in ogni momento e modalità blended per la formazione (Anytime) • Disseminazione delle informazioni per il confronto anche fuori della scuola e lo sviluppo personale • Confronto e feedback in tempo reale per la valutazione e l’autovalutazione • Opportunità per favorire l’inclusione ed i processi personalizzati per l’apprendimento 16/01/14 Flavia Giannoli – CC BY-NC-SA 10
  11. 11. Quale SCUOLA LIQUIDA IN ITALIA? 16/01/14 Flavia Giannoli – CC BY-NC-SA 11
  12. 12. Azioni richieste • Criteri-quadro specifici dell’Amministrazione per guidare l’innovazione tecnologica nella scuola e renderla sostenibile e capitalizzabile in tempi mediolunghi • Azioni sinergiche da parte della Ricerca e delle Imprese coinvolte nel mondo dell’istruzione, gli stakeholder 16/01/14 Flavia Giannoli – CC BY-NC-SA 12
  13. 13. MIUR • Potenziamento delle strutture tecnologiche a disposizione, anche in vista della documentazione dei prodotti didattici e della creazione di e-portfolio • Riconoscere e valorizzare il merito • Ottimizzazione dell’impiego delle tecnologie per la realizzazione di una Scuola inclusiva • Interpellare la Scuola sulle finalità pedagogiche che presiedono alle politiche in tema di educazione 16/01/14 Flavia Giannoli – CC BY-NC-SA 13
  14. 14. L’Agenda Digitale ridurre il Digital divide strutturale e metodologico tra i vari Istituti nel territorio nazionale 16/01/14 Flavia Giannoli – CC BY-NC-SA 14
  15. 15. Gli Stakeholder Si rovesciano i ruoli e la Scuola da cliente passivo passa a dettare i requisiti pedagogici e funzionali dei prodotti e servizi che le sono necessari: • Sistemi integrati di tecnologie dedicate per le infrastrutture • Spazi strutturati nel Cloud e sistemi integrati di software per le attività didattiche ed amministrative • App e software didattici specifici • Progettazione condivisa degli e-book e dei materiali didattici da usare in classe. 16/01/14 Flavia Giannoli – CC BY-NC-SA 15
  16. 16. Ricerca • Aprire alla Media Education e alla Digital Competence internazionale • Indicare quali percorsi di educazione alla competenza digitale inserire nei curricula esistenti della didattica per competenze. 16/01/14 Flavia Giannoli – CC BY-NC-SA 16
  17. 17. Gli insegnanti • Creare comunità di pratica che utilizzino le potenzialità informative e collaborative della rete, degli strumenti Web2.0 e dell’e-learning • Riunirsi in gruppi operativi intorno al compito per sviluppare i percorsi della Scuola liquida 16/01/14 Flavia Giannoli – CC BY-NC-SA 17
  18. 18. Imparare ad Imparare … Per: un corretto informarsi e formarsi durante la vita. GRAZIE! flavia.giannoli@fastwebnet.it 16/01/14 Flavia Giannoli – CC BY-NC-SA 18
  19. 19. Bibliografia [1] [2] [3] Z. Bauman, Danni Collaterali, La Terza, 2013. AA.VV., «Dossier Studiare nell’era Digitale,» n. 542, ottobre 2013. MIUR, «Piano Scuola Digitale, classi 2.0,» [Online]. Available: http://hubmiur.pubblica.istruzione.it/web/istruzione/piano_scuola_digitale/classi_2_0 . [4] INDIRE, «Scuola Digitale, LIM,» [Online]. Available: http://www.scuola-digitale.it/lim/ilprogetto/finalita/ . [5] R. Lombardia, «Generazione Web Lombardia 2012/13,» [Online]. Available: http://www.regione.lombardia.it/cs/Satellite?c=News&childpagename=Regione%2FDetail&cid=1213514469539&pagename =RGNWrapper. [6] U. Lombardia, «formazione Generazione Web 2012/13,» [Online]. Available: http://www.istruzione.lombardia.gov.it/temi/formazione/generazione-web-lombardia/gw-20122013-la-formazione/. [7] C. Berretta, «BES ed inclusione: bisogni educativi "normalmente speciali",» Tecnica della scuola , 2013. [8] MIUR, «"Uno, nessuno, centomila. Libri di testo e risorse digitali per la scuola italiana in Europa".,» 2013. [Online]. Available: http://hubmiur.pubblica.istruzione.it/web/ministero/cs051113. [9] U. Lombardia, Prot. n. MIUR AOODRLO R.U. 17276, milano, 2013. [10] ANP, «Convegno nazionale Firenze,» 2013. [Online]. Available: http://www.anp.it/anp/doc/convegno-nazionale_l_innovazione-tecnologica-nella-scuola-italiana-e-i-capi-d_istituto__. [11] D. Sanctis, «Intervista,» 2013. [Online]. Available: http://www.istruzione.lombardia.gov.it/temi/formazione/generazione-web-lombardia/. • • • • 16/01/14 Immagini Slide 2: http://www.studiosamo.it , http://www.arci.it/cultura/arte/ (condivisibili social) slide 4: http://blog.commarts.wisc.edu/2013/03/11/mooc/ CC-BY slide 7: http://levi.gov.it/tag/generazione-web/ CC-BY-NC-SA Flavia Giannoli – CC BY-NC-SA 19

    Soyez le premier à commenter

    Identifiez-vous pour voir les commentaires

  • nicomarti

    Jan. 17, 2014
  • maestramanuela

    Jan. 18, 2014
  • daniela0148

    Jan. 18, 2014
  • rovigo

    Jan. 18, 2014
  • maponi

    Jan. 19, 2014
  • franz82

    Jan. 19, 2014
  • ManuelaBenedetti

    Jan. 19, 2014
  • loredanasemperlotti

    Jan. 19, 2014
  • diparte

    Feb. 2, 2014
  • marco.caramori

    Jun. 8, 2014
  • danielaboano

    Jun. 29, 2014
  • simonamondelli68

    Apr. 25, 2015
  • gianfrancomarini

    Apr. 25, 2015

Sviluppare competenze per muoversi e vivere nella società liquida. La sfida: le competenze alla prova della didattica. In Europa ed in Italia le Competenze sono già nella normativa della scuola, ma aspettano ancora di dimostrare il loro dinamismo formativo nel vissuto delle aule.

Vues

Nombre de vues

1 996

Sur Slideshare

0

À partir des intégrations

0

Nombre d'intégrations

374

Actions

Téléchargements

0

Partages

0

Commentaires

0

Mentions J'aime

13

×