Publicité
Publicité

Contenu connexe

Publicité

Immunologia e agopuntura

  1. Immunologia ed Agopuntura www.marcosassi.com 3404725925 dottorsassi@gmail.com
  2. Un argomento inesistente La medicina cinese non descrive un «sistema immunitario» …non abbiamo bisogno di parlare di PNEI
  3. Che deve essere «letto tra le righe» Nonostante l’assenza di regole sul sistema immunitario, è possibile «leggere tra le righe»: - La fisiologia energetica - Interstizio o Cou Li - Tendini: lo Zong Jin - Meridiani Divergenti Jing Bie - Wu Xing - I midolli: il Sui
  4. Delineare una «forma mentis» • Cerchiamo di identificare un sistema per distinguere le reazioni immuni «yang» dalle reazioni più profonde, sorde, gravi • Sviluppiamo un protocollo terapeutico analizzando (anche) la Letteratura
  5. Le affronteremo per gradi… abbiamo 3 ore! • Fisiologia energetica • Cou li • Zong jin • Jing bie • Wu Xing • Midolli
  6. La fisiologia energetica • Influenza tutti i processi dell’organismo • È influenzata da tutti i processi dell’organismo • Massimamente dinamica e legata a circolazione e diffusione, sia extra che intrameridiano • Opportuno trattarla all’inizio dal momento che sarà massimamente coinvolta in tutti i processi che tratteremo successivamente • Del tutto aspecifica: la sua funzione è ANCHE quella del sistema immune
  7. meridiani straordinari dan t’ien
  8. Su Wen capitoli 33 e 72 <<Quando l’energia corretta (zheng qi) è immagazzinata correttamente nel corpo, nessuna energia perversa può interferire>>. <<ogniqualvolta esiste un accumulo di energia perversa nell’organismo, deve essere presente una mancanza di energia corretta>>.
  9. meridiani straordinari dan t’ien
  10. <<Zong Qi si accumula nel Riscaldatore Superiore, Ying Qi nel Riscaldatore mediano, mentre la Wei Qi in quello Inferiore. La Ying Qi segue la Zhen Qi nei canali (mai). La Wei Qi non può seguire la Ying e quindi resta fuori, accumulandosi negli spazi tra la pelle e i muscoli nella testa, negli occhi, nelle mani e nei piedi>> Zhang Yuan Su (1151-1234)
  11. meridiani energetici meridiani straordinari dan t’ien nel torace
  12. Wu Qian, “Lo Specchio dorato della medicina”, 1746 <<Ying e Wei Qi derivano dalla Gu Qi. Quanto alla localizzazione, lo Xue è il luogo della Ying qi, mentre i fluidi (linfa) sono il luogo della Wei Qi. Ying e Wei si congiungono a formare Zheng Qi. Quindi, la Ying è affetta da stasi di Xue, mentre la Wei è affetta da ritenzione di fluidi. Per trattare lo Xue, è necessario trasformare la Ying Qi, mentre per trattare i fluidi, è necessario scaldare e muovere la Wei Qi>>
  13. meridiani energetici meridiani straordinari dan t’ien da Guqi e Tianqi nel torace fuori dei meridiani
  14. Wei Qi Circolando all’interno, regola il ciclo sonno- veglia e permette l’addormentamento ed il mantenimento del sonno: il punto di passaggio è Jingming. Regola i pori: sudorazione. Quando attivata determina innalzamento febbrile.
  15. Pi Shu Primo punto di regolarizzazione della Wei qi: rifermentazione degli alimenti dopo la prima estrazione (infatti la Weiqi è più torbida!). Ha comunque una radice nel jing di rene, dal cui meridiano inizia la sua circolazione notturna.
  16. Jing Ming Espelle il calore, beneficia l’occhio. Confluenze: cuore, stomaco, milza, piccolo intestino, sanjiao. Pungere spingendo lateralmente col dito il globo oculare del Paziente, chiedendo al Paziente di volgere lo sguardo lateralmente. Non manipolare: alla rimozione comprimere con cotone per evitare l’ematoma (Cecil- Sterman, 2012, Advanced Acupuncture)
  17. Dinastia Ming 1368-1644 Continuità tra i meridiani principali e conseguente possibilità di una Xieqi di passare dall’uno all’altro distretto. Weiqi come corrispettivo fisiologico del Feng, che è Xieqi. Interiorizzazione dell’energia Wei e conseguentemente sviluppo di patologie da calore interno per auto-aggressione: artriti autoimmuni, insieme della sclerodermia. «Interiorizzazione»… Dove? Rispetto a cosa?
  18. Zong Jin e spazio Cou Li ● Trattati insieme dal momento che il primo è il corrispettivo yin dell’altro. ● Nonostante la duplice natura, anche filogenetica, il sistema è costantemente dinamico e non deve essere compreso a compartimenti stagni: piuttosto, si tratta di un tutt’uno con i meridiani divergenti
  19. Cou Li “Interstizio”, come luogo in cui micro-canali locali determinano la capillare diffusione dei fluidi linfatici e delle connessioni energetiche.
  20. Zong jin (Lao zi) Mantengono la continuità anatomica tra testa, torace e cavità pelvica. Garantire, con una funzione descritta talvolta come il “pompaggio” l’appropriato fluire di “energia” (“soffio”? “fluidi”?) a livello delle cavità (Dan t’ien?).
  21. Zong jin: punti di comando Ciascuno dei muscoli ancestrali include muscoli, tendini, legamenti e tegmenti di cinque regioni anatomiche: ● sternocleidomastoideo GB-12, TH-17 and ST-12 ● diaframma BL-17 and GV-4 ● ileopsoas ST-25 and CV-2 ● retto addominale: punti tender lungo i tragitti di KI e ST ● paravertebrali e glutei : BL-10, BL-17, BL-23 and BL-40
  22. La Visione del Nei Jing: il Gen Biao “Radice-Nodo”: i quattro arti rappresentano la radice, ed il centro e il capo il nodo dell’albero dove l’energia perversa si accumula. Dai punti Ting a petto, gola, testa. Il punto Si Bai: quattro purezze, per invertire il processo di accumulo e purificare
  23. Interstizio e segnali extracellulari linfatici Trasferimento del colorante secondo le linee dei meridiani energetici.
  24. I Meridiani Distinti, o “Divergenti” I Meridiani Distinti non hanno agopunti propri: la loro funzione è la connessione tra zang-fu a “corto circuito”: realizzano le Sei Confluenze. Sono attraversati dalla Wei Qi: la sintomatologia è intermittente a causa della circolazione di questa energia. Sono il punto in cui la Zheng Qi incontra la Xie Qi.
  25. Prima Confluenza: colonna vertebrale Meridiano distinto di vescica, da Weizhong a Tianzhu (da BL40 a BL10) Meridiano distinto di rene, da Yingu a Tianzhu (da K10): attraversa Daimai.
  26. Seconda Confluenza: Visceri e Viso Huan Tiao e Tong Zi Liao: Fegato e colecisti attraversano l’addome e si congiungono a livello degli occhi.
  27. Terza Confluenza: la pelvi Qi Chong (ST30) per lo stomaco, che connette la pelvi con il cuore e gli occhi, e Jing Ming, dove la Wei Qi si superficializza. Chong Men (SP12) attraverso il legamento inguinale e la pelvi fino a Jing Ming per il meridiano distinto di milza.
  28. Shenmai, Chengshan, Feiyang Connessioni con lo Shen ed il cuore Connessioni con le regioni perineali
  29. Baihui Il meridiano divergente di Stomaco risale attraverso il cuore e giunge alle cento riunioni e di conseguenza può essere utilizzato per trattare i disordini dello shen.
  30. Quarta Confluenza: il cuore Da Naoshu a JingMing, attraverso il cuore e lungo la gola per il meridiano di piccolo intestino. Da Niquan (HT1) a JingMing, con una influenza limitata a piccolo intestino organo, cuore e pericardio.
  31. Quinta Confluenza: le funzioni autonomiche Da Baihui a Tianchi (PC1) e Tianyou (TE16): i due meridiani decorrono appaiati per maestro del cuore e triplice riscaldatore nella cavità toracica.
  32. Sesta Confluenza: la respirazione e fonazione Il distinto di grosso intestino a livello di Jian Yu (LI15) si biforca in due rami. Raggiunge Da Zhui. Il distinto di polmone ha il suo punto di comando in LU1 Zhongfu.
  33. Hegu e Quchi Trattamento del calore patologico nel polmone, per la connessione di questo attraverso il meridiano divergente corrispondente
  34. I meridiani distinti <<I meridiani distinti si occupano del trattamento delle malattie gravi>> (Ling Shu) 經別
  35. Come utilizzarli Importanti perché substrato della reazione immunologica “acuta”, “yang”, “mobile”, “immediata”. 1) individuare la “confluenza” corrispondente 2) pungere i punti d’accesso e di legame tra i meridiani 3) pungere i punti mu e shu corrispondenti all’organo anatomico
  36. Le sei confluenze Il punto di riunione deve essere sempre punto. Prima colonna vertebrale vescica rene BL40, KI10 BL10 Seconda addome colecisti fegato GB30, LV12 GB1 Terza pelvi stomaco milza ST30, SP12 BL1 Quarta cuore piccolo intestino cuore SI10, HT1 BL1 Quinta autonomiche san jiao pericardio TE16, PC1 GV20 Sesta respiratorie grosso intestino polmone LI15, LU1 LI18
  37. Wu Xing ed energie ancestrali ● Tesaurizzano il patrimonio energetico del Paziente – il termine 行 rappresenta il movimento ● Più profondi rispetto alle strutture incontrate ora, dal momento che stiamo parlando della «matrice»: il Sui ● La desinenza è comune: cinque movimenti ed energie del cielo anteriore
  38. Sui 髓 Ling Shu, Cap 36: <<Cibi e bevande vengono trasformate in grasso. Questo fluisce nelle cavità ossee e tonifica il cervello>>. Zhang Lu, 1695: <<Se il Qi non è depleto, viene trasformato in Jing dal rene. Un eccesso di Jing viene trasformato in Xue dal Fegato>>. Lin Pei Qin, Dinastia Qing (1644-1911): Fegato e Reni sono di matrice comune.
  39. Li Shi Zhen 1518-1593 <<Quando il Qi deborda, viene raccolto dai meridiani straordinari, dove è convertito in fluido di irrigazione per gli zang e i fu, nello spazio al di fuori dei canali principali>>
  40. Percorso della Xieqi Il meridiano divergente devia il percorso della xieqi prima che penetri nel fu e successivamente nello zang di pertinenza, inviando l’energia patogena verso le articolazioni e la muscolatura ed i tendini (sindromi bi). Il meridiano divergente manifesta le patologie della weiqi: immunodeficienza. Il meridiano divergente connette la Weiqi con i midolli e le ossa: patologie autoimmuni.
  41. Percorso comune ● Comune alle patologie acute, alle iperimmuni, alle patologie disimmuni, alle patologie oncologiche ● Diagnosi energetica come discrimine sulla strategia di trattamento, che tenga conto anche della tempistica di insorgenza: non si conosceva l’esistenza del sistema immunitario! ● I cinque elementi (wu xing) rientrano nel meccanismo…
  42. Fei - Il polmone - Il metallo Io giudico, io divido. governa la pelle ed i pori, permettendo la circolazione della weiqi e conseguentemente discriminando l’interno dall’esterno.
  43. La Milza, Pi, la terra La fondazione della vita acquisita. Governa la trasformazione, il trasporto ed il nutrimento dei xing, e la produzione di sangue e conseguentemente il buono stato di tutto il sistema.
  44. Shen, I reni, l’acqua La base della vita innata. La base dell’immunità, della formazione delle energie e della differenza tra self e not-self. Il sistema PNEI.
  45. Gan, il fegato, il legno Base della vita emozionale, che è considerata il primo meccanismo di tutte le patologie. Il corretto flusso, diffusione, dinamismo del legno deve essere interpretato soprattutto a questo livello.
  46. Xin, cuore, fuoco Governa lo shen: il funzionamento di tutto il sistema in armonia. Il sanjiao governa la circolazione dei fluidi (metabolismo). Regola il PNEI e lo governa assieme a Gan e Shen.
  47. Consigli terapeutici concreti Abbiamo probabilmente elementi sufficienti per tentare di creare uno schema… Diagnosi energetica identificazione topografica della patologia trattamento - Indipendentemente dall’eziologia!
  48. Tentiamo un raggruppamento… Reazione Atopia Reazione sistemica da patogeno Iper-reattività, Dis-immunità Non reattività
  49. Ragionamento «olistico» Reazione Patologia Atopia rinite allergica, asma allergica Reazione sistemica da patogeno sindrome influenzale Iper-reattività, Dis-immunità Patologie autoimmuni, Fatica cronica Non reattività Cancro
  50. I sei livelli ed i quattro strati ● Sei livelli: 220 d.C. (Zhan Zhong Jing, Shan Han Za Bing Lung , suddiviso in Shang Han Lun e Jin Kui Yao Fang Lun da Wang Shu-Hè nel 1060) ● 4 strati (si fen): dinastia Qing (o mancese), Ye Tan Shi e dai suoi discepoli nel 1746 (nel trattato Wen Re Lun), espressamente dedicato alle patologie «da calore»: 4 diverse zone che rappresentano una stratificazione delle aree funzionali, dall’esterno all’interno, dell’organismo (Lu Gwei Djen, Aghi Celesti, Einaudi, Torino, 1987; Boschi G., Medicina Cinese, Ed. Edra, Genova, 1997; Encyclopedie Medicine Naturelle, Tome I:Acupuncture, Ed. Techniques, Paris, 1989). ● Possiamo dare una idea dell’approfondirsi della noxa
  51. Le sei confluenze Possono essere messe in relazione alle sostanze fondamentali Prima vescica rene Jing Seconda colecisti fegato Xue Terza stomaco milza Liquidi Jin Ye Quarta piccolo intestino cuore Liquidi Jin Ye Quinta san jiao pericardio Qi Sesta grosso intestino polmone Yang
  52. Ragionamento «olistico» Reazione Patologia 6 Strati 4 livelli Atopia rinite allergica, asma allergica Tai Yang Wei Reazione sistemica da patogeno sindrome influenzale Yang Ming Qi Iper-reattività, Dis-immunità Patologie autoimmuni, Fatica cronica Shao Yang - Shao Yin Ying Non reattività Cancro Jue Yin Xue
  53. Giovanni Maciocia Reazione Patologia 6 Strati 4 livelli Zang-Fu Atopia rinite allergica, asma allergica Tai Yang Wei Pangguang, Xiaochang Reazione sistemica da patogeno sindrome influenzale Yang Ming Qi Sanjiao, Dan Iper-reattività, Dis-immunità Patologie autoimmuni, Fatica cronica Shao Yang - Shao Yin Ying Wei, Dachang, Fei, Pi, Gan, Xinbao Non reattività Cancro Jue Yin Xue Xin, Shen
  54. Il nostro «riassunto pratico» Patologia 6 Strati 4 livelli Divergenti rinite allergica, asma allergica Tai Yang Wei 1, 4 sindrome influenzale Yang Ming Qi 2, 5 Patologie autoimmuni, Fatica cronica Shao Yang - Shao Yin Ying 2, 3, 5, 6 Cancro Jue Yin Xue 1, 4
  55. Punti legati all’eziologia: Stimolanti: LI-4, LI-11, ST-36, GB-39, SP-6, GV-14, BL-11, BL-20, BL- 23, BL-24, BL-25, BL-26, BL-27, BL-28, CV-12. Soppressori / modulatori: BL-47, GV-14, ST-36. Punti legati alla diagnosi energetica. Punti locali. Rogers PA, Schoen AM, Limehouse J. Acupuncture for immune-mediated disorders. Literature review and clinical applications. Probl Vet Med. 1992 Mar;4(1):162-93. Review. PubMed PMID: 1581655. Linee guida di trattamento
  56. <<Riscaldare lo Yang e Rinvigorire il Qi>> Hai-Peng Huang et al, Neural Regen Res. 2016 Mar; 11(3): 465–468. doi: 10.4103/1673-5374.179060 Shousanli, LI10: punto omeostatico, equivalente di zusanli (Ma & Cho: Pain Management, 2005)
  57. Feishu e Shenshu in moxa modifica delle interleuchine 1-beta e delle IgE come effetto in asma bronchiale atopica (modello), sedute di 30 minuti, per due settimane. Chen XH, He HM. [Effects of Moxibustion at "Feishu"(BL 13) and "Shenshu"(BL 23) on Peripheral Blood T Cells and Serum Interleukin in Asthmatic Rats]. Zhen Ci Yan Jiu. 2017 Apr 25;42(2):159-62. Chinese. PubMed PMID: 29071966
  58. Effetto anti-infiammatorio ed immunomodulante. Brustin R, et al.Immune Modulation and Treatment of Human Papilloma Virus-Related Warts with Energetics of Living Systems Acupuncture. Med Acupunct. 2017 Jun 1;29(3):145-154. doi: 10.1089/acu.2017.1225. Trattamento per lesioni virali cutanee
  59. Zu San Li Funzione su cascata neuroimmune (citochine). Esperienze in elettroagopuntura. Patologie infiammatorie intestinali Xerostomia-oftalmia Mastcellule? Chen, Longyun, Anli Xu, Nina Yin, Min Zhao, Zhigang Wang, Tao Chen, Yisheng Gao, and Zebin Chen. "Enhancement of immune cytokines and splenic CD4+ T cells by electroacupuncture at ST36 acupoint of SD rats." PloS one 12, no. 4 (2017): e0175568
  60. Il trattamento delle Cinque Malattie: (1) Uso eccessivo degli occhi che danneggia il sangue, (2) Eccessivo giacere che danneggia il qi, (3) eccessivo sedere che danneggia la carne, (4) eccessiva ortostasi danneggiante le ossa, ed (5) eccessivo camminare danneggiante i tendini. Hua Tuo, dinastia Han (206 aC - 220 dC)
  61. Conclusioni ● <<Realizzare il vuoto di xin>>: probabilmente la prima e fondamentale regola dell’agopuntura ● Anamnesi con particolare attenzione alla tempistica ● Diagnosi energetica e trattamento profondo in alternativa al trattamento dei meridiani distinti
  62. Vuoto di Xin ● La produzione energetica ciclica, Da Qi, l’energia ritmica Zong Qi, implicano che c’è una equazione da pareggiare nel bilancio del Paziente. Il contrasto con le Xie Qi si basa su una Zheng Qi rigogliosa ed abbondante
  63. La tempistica ● Reazioni allergiche, patologie yang di superficie, volatili, o da feng: cinque convergenze e punti mu e shu dell’organo coinvolto Prima colonna vertebrale vescica rene BL40, KI10 BL10 Seconda addome colecisti fegato GB30, LV12 GB1 Terza pelvi stomaco milza ST30, SP12 BL1 Quarta cuore piccolo intestino cuore SI10, HT1 BL1 Quinta autonomiche san jiao pericardio TE16, PC1 GV20 Sesta respiratorie grosso intestino polmone LI15, LU1 LI18
  64. Trattamento «in alternativa» La diagnosi energetica è chiave: se ipotizzo un approfondimento oltre il punto He della patologia, collegarsi con il meridiano distinto potrebbe approfondire ulteriormente la Xie Qi infestante: regole diagnostiche e trattamento «strutturato»: ● Shousanli o Zusanli: modulazione e soppressione immunitaria ● Jingming: riequilibrio Weiqi ● Geshu, Weizhong, e altri punti per lo zhongjin ● Hegu e Quchi: purificare il calore e muovere l’interstizio ● Sibai: punto «nodo-radice» per superficializzare la patologia ● Shenmai, Naoshu e Baihui: connessione con il cuore e lo shen
Publicité