Ce diaporama a bien été signalé.
Nous utilisons votre profil LinkedIn et vos données d’activité pour vous proposer des publicités personnalisées et pertinentes. Vous pouvez changer vos préférences de publicités à tout moment.

Mappatura dei processi e prevenzione della corruzione (det. ANAC 12/2015: Nuovo PNA)

5 048 vues

Publié le

Entro il 2017 le pubbliche amministrazioni dovranno completare la mappatura dei propri processi e utilizzarla per la prevenzione della corruzione. Ma che differenza c'è fra mappatura dei procedimenti e mappatura dei processi? Quali informazioni devono essere incluse nella mappatura dei processi. E, infine, cos'è il BPMN?

Publié dans : Données & analyses

Mappatura dei processi e prevenzione della corruzione (det. ANAC 12/2015: Nuovo PNA)

  1. 1. www.retecomuni.it Mappatura dei processi e prevenzione della Corruzione - Parte 1 Comune di Abbiategrasso 17 febbraio 2016 Andrea Ferrarini (Consulente Anticorruzione) Mail: andrea.ferrarini2012@gmail.com Cell. 3472728727
  2. 2. www.retecomuni.it Processi e Procedimenti Quale differenza?
  3. 3. www.retecomuni.it Processi e Procedimenti Aggiornamento 2015 al PNA (det. ANAC 12/2015): • Le pubbliche amministrazioni devono mappare i propri processi organizzativi • il concetto di processo è diverso da quello di procedimento amministrativo. • I concetti di procedimento e di processo non sono tra loro incompatibili • la rilevazione dei procedimenti amministrativi è un buon punto di partenza per l’identificazione dei processi.
  4. 4. www.retecomuni.it Processi e Procedimenti I termini processo e procedimento spesso vengono usati come sinonimi, per indicare le attività svolte dagli uffici di una pubblica amministrazione. Si tratta invece i due termini che indicano cose diverse: • Procedimento = sequenza di atti (documenti) tra loro autonomi, scanditi nel tempo e destinati allo stesso fine, cioè alla emanazione di un provvedimento finale. • Processo = l’insieme delle risorse strumentali e dei comportamenti che consentono di attuare un procedimento
  5. 5. www.retecomuni.it Procedimento
  6. 6. www.retecomuni.it Processo
  7. 7. www.retecomuni.it Il procedimento è la parte visibile, tangibile (documentale) di un processo sottostante. E’ come la punta di un iceberg : Processi e Procedimenti Procedimenti PROCESSO
  8. 8. www.retecomuni.it Processi e Procedimenti • «Sotto» ogni procedimento ci deve essere un processo, che consente di attuare il procedimento • Un singolo processo può essere associato a diversi procedimenti. PROCESSO DI AUTORIZZAZIONE Permesso circolazione in ZTL Occupazione di suolo pubblico Autorizzazione paesaggistica Permesso di costruire
  9. 9. www.retecomuni.it Mappatura dei Processi Mappatura dei procedimenti Standard BPMN
  10. 10. www.retecomuni.it Mappatura dei processi e Mappatura dei Procedimenti Mappare = raccogliere dati di fenomeni geografici per rappresentarli graficamente Quando si disegna una mappa, si possono rappresentare aspetti diversi di un territorio:
  11. 11. www.retecomuni.it Mappatura dei processi e Mappatura dei Procedimenti La mappatura dei processi e la mappatura dei procedimenti sono due modi diversi di rappresentare le attività svolte da una pubblica amministrazione
  12. 12. www.retecomuni.it Mappatura dei procedimenti (art. 35, comma 1 del d.lgs. 33/2013): ELEMENTI descrizione del procedimento e i riferimenti normativi; unità organizzativa responsabile dell'istruttoria; Nome del responsabile del procedimento, per i procedimenti ad istanza di parte, gli atti e i documenti da allegare all'istanza Modalità con le quali gli interessati possono ottenere le informazioni relative ai procedimenti in corso che li riguardino; Termini di avvio e conclusione del procedimento; Strumenti di tutela riconosciuti dalla legge in favore dell'interessato Nome del soggetto a cui è attribuito, in caso di inerzia, il potere sostitutivo Risultati delle indagini di customer satisfaction
  13. 13. www.retecomuni.it Mappatura Tabellare dei processi : ELEMENTI Responsabilità Uffici coinvolti INPUT OUTPUT Flusso del processo-Sequenza attività Scelte Criteri di scelta Conseguenze delle scelte tempi vincoli Risorse Informazioni Comunicazione Tracciabilità Controlli interrelazioni con altri processi
  14. 14. www.retecomuni.it Mappatura dei processi e Mappatura dei Procedimenti La mappatura dei procedimenti: • tiene conto dei vincoli di legge: amministrazioni diverse, tendenzialmente, mapperanno nello stesso modo i procedimenti • è orientata all’utente/cittadino • definisce gli obiettivi, le modalità di avvio, le tempistiche e le responsabilità per la realizzazione delle attività • non identifica le relazioni fra i procedimenti La mappatura dei processi: • E’ specifica dell’organizzazione • fornisce informazioni rilevanti per la gestione del rischio di corruzione: momenti decisionali, criteri di scelta, conseguenze delle scelte, controlli, informazioni, flussi di comunicazione • descrive le relazioni fra i processi
  15. 15. www.retecomuni.it BPMN (Business Process Model and Notation): elementi
  16. 16. www.retecomuni.it BPMN: elementi
  17. 17. www.retecomuni.it BPMN: elementi aggiuntivi
  18. 18. www.retecomuni.it «
  19. 19. www.retecomuni.it BPMN: rappresentare le decisioni • I momenti decisionali (quelli in cui si sceglie qualcosa) sono ovviamente particolarmente esposti al rischio di corruzione e devono quindi essere chiaramente rappresentati nelle flow-chart. • In alcuni casi la decisione è guidata dalla legge, come nel caso della richiesta di accesso agli atti, e la discrezionalità è limitata • In altri (ad esempio durante il processo di acquisizione di beni, servizi e forniture) anche i criteri di scelta vengono decisi durante il processo e, quindi, la discrezionalità è più elevata
  20. 20. www.retecomuni.it BPMN: rappresentare le decisioni Accesso agli atti
  21. 21. www.retecomuni.it BPMN: rappresentare le decisioni Acquisizione di beni, servizi e forniture
  22. 22. www.retecomuni.it Mappatura tabellare o flow – chart? • La mappatura tabellare consente di individuare e descrivere molte caratteristiche dei processi, che sono rilevanti per la valutazione del rischio di corruzione e per l’attività di prevenzione, ma nel formato tabellare è difficile descrivere il flusso delle attività • La mappatura attraverso flow-chart con lo standard BPMN consente di rappresentare in modo chiaro ed esaustivo la sequenza delle attività, ma non consente di rappresentare tutte le informazioni contenute nella mappatura tabellare I due metodi di mappatura dovrebbero essere integrati
  23. 23. www.retecomuni.it In che modo la corruzione distorce i processi?
  24. 24. www.retecomuni.it BPMN: elementi Modifica l’input del processo Manipola l’esito del processo Modifica la corretta e legittima esecuzione del processo Modifica le scelte compiute nel processo Modifica i criteri di scelta utilizzati nel processo Sfrutta le conseguenze (positive o negative) delle scelte dei processi Incide (in positivo o in negativo) sulle tempistiche del processo Sfrutta i margini di discrezionalità del processo Utilizza in modo improprio i vincoli del processo Abusa delle risorse destinate al processo Sfrutta le informazioni acquisite durante l’esecuzione del processo Sfrutta i flussi di comunicazione previsti dal processo Influenza negativamente la tracciabilità del processo Sfrutta i controlli definiti sul processo
  25. 25. www.retecomuni.it GRAZIE PER L’ATTENZIONE Comune di Abbiategrasso 17 febbraio 2016 Andrea Ferrarini (Consulente Anticorruzione) Mail: andrea.ferrarini2012@gmail.com Cell. 3472728727

×