Ce diaporama a bien été signalé.
Nous utilisons votre profil LinkedIn et vos données d’activité pour vous proposer des publicités personnalisées et pertinentes. Vous pouvez changer vos préférences de publicités à tout moment.

Codice di autoregolamentazione

221 vues

Publié le

  • Soyez le premier à commenter

  • Soyez le premier à aimer ceci

Codice di autoregolamentazione

  1. 1. CODICE di AUTOREGOLAMENTAZIONE in MATERIA di FORMAZIONE delle LISTE dei CANDIDATI per le ELEZIONI oOoARTICOLO 1:comma 1°: I partiti, le formazioni politiche e le liste civiche del Comune di GIOIA DEL COLLE cheaderiscono al presente Codice si impegnano a NON PRESENTARE e a NON SOSTENERE, siaindirettamente che attraverso il collegamento a altre liste, candidati alle elezioni comunali nei cuiconfronti, alla data di presentazione delle liste, sia stato emesso un provvedimento che disponga ilrinvio a giudizio penale, ovvero nei cui confronti sia stata emessa o sia in corso una misura cautelare,personale o sia in stato di latitanza o di esecuzione di pene detentive o che sia stato condannato consentenza anche non definitiva, allorquando le predette condizioni siano relative a uno dei seguentidelitti:a) delitti di cui all’articolo 51, comma 3-bis, del codice di procedura penale;b) estorsione (art. 629 c.p.), usura (art. 644 c.p.);c) riciclaggio e/o impiego di danaro di provenienza illecita (art. 648-bis e ter c.p.);d) trasferimento fraudolento di valori (art.12/quinquies del D.L. 8 giugno 1992, convertito, conmodificazioni, dalla L. 356/7.08.1992);e) omessa comunicazione delle variazioni patrimoniali da parte delle persone sottoposte a una misura diprevenzione prevista dalla L. 575/31 maggio 1965, nonché da parte dei condannati con sentenzadefinitiva per il delitto previsto dall’art. 416-bis c.p. (art. 31 della L. 646/13 settembre 1982);f) attività organizzate per il traffico illecito di rifiuti (art. 260 del D.L. n. 152/3 aprile 2006);g) delitti le cui caratteristiche o modalità di commissione rientrino nelle pratiche comuni alle attività acarattere MAFIOSO, previste dall’art. 7 del D.L. n. 152 del 13 maggio 1991, convertito conmodificazioni dalla L. n. 203/12 luglio 1991.comma 2°: I partiti, le formazioni politiche e le liste civiche che aderiscono alle previsioni delpresente Codice, si impegnano, altresì, a NON PRESENTARE come candidati alle elezioni di cui alcomma 1 coloro nei cui confronti, alla data di indizione della convocazione dei comizi elettorali,ricorra una delle seguenti condizioni:a) sia stata disposta l’applicazione di misure di prevenzione personali o patrimoniali, ancorché non definitive, ai sensi della L. n. 575/31.05. 1965;b) siano stati imposti divieti, sospensioni e decadenze ai sensi della L. n. 1423/27 dicembre 1956, ovvero della L. n. 575/31 maggio 1965;c) siano stati rimossi, sospesi o dichiarati decaduti ai sensi dell’art. 142 del T.U. delle leggisull’Ordinamento degli Enti Locali, di cui al D.L.vo n. 267/18 agosto 2000.d) siano indagatie) abbiano ricevuto avviso di garanziaARTICOLO 2: Il sindaco ed i componenti di eventuali organismi amministrativi e di derivazione siimpegneranno a uniformarsi, con riferimento alle nomine di competenza, a quanto previsto dall’art. 1.
  2. 2. ARTICOLO 3: I partiti, le formazioni politiche e le liste civiche del Comune di Gioia del Colle cheintendono presentare candidati che rientrano nelle condizioni di cui al 1° comma dell’art. 1, dovrannorendere pubbliche le motivazioni che li hanno condotti a tale scelta.ARTICOLO 4: i partiti, le formazioni politiche e le liste civiche si impegnano ad un applicazionepiena del CODICE ETICO per gli eletti in Consiglio Comunale-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Il presente Codice di autoregolamentazione si ispira ai criteri di formazione delle liste approvato dallaCommissione parlamentare Antimafia nella seduta del 18 febbraio 2010. PRESIDIO LOCALE ASSOCIAZIONE NAZIONALE ANTIMAFIE “LIBERA”PER ADESIONE:

×