Presentazione sentinelle dell'acqua

M
Michele PintoEditor à Edizioni Vivere srl
Sentinelle dell’acqua
Le giovani guardie ecologiche
Partecipazione gioiosa, ricerca accurata, condivisione amichevole
Sentinelle dell’acquaSentinelle dell’acqua
Le giovani guardie ecologicheLe giovani guardie ecologiche
ISTITUTI
SENIGALLIA MARCHETTI
VARESE VIDOLETTI
22 marzo
Proclamazione da parte dell’ONU della
“GIORNATA MONDIALE DELL’ ACQUA“
La tutela dell’acqua rappresenta una priorità riconosciuta a livello
internazionale. Il problema della salvaguardia dell’acqua come bene
fondamentale per l’equilibrio dell’ambiente è comune a tutte le realtà
territoriali.
L’educazione ambientale rivolta alle giovani generazioni, la
sensibilizzazione per l’uso adeguato dell’acqua, l’acquisizione di stili
di vita e comportamenti consapevoli improntati al risparmio idrico,
rappresentano un elemento di fondamentale importanza per la
salvaguardia del bene acqua e dell’ambiente.
Con questa finalità è nato lo scambio di esperienze relative
all’educazione ambientale sulle tematiche della conservazione della
natura e della sostenibilità ambientale, con particolare riferimento alla
tutela dell’acqua, nello spirito della collaborazione e della solidarietà.
Come è nato il progetto
Nel 2007, nel periodo estivo, presso i Bagni Marta di Senigallia sono
stati organizzati dal Prof Nardini, presidente di Sena Nova- Eco
Schools, giochi e attività per sensibilizzare i bambini e i ragazzi al
tema “salvaguardia dell’acqua” .
La curiosità di un ragazzino varesino, Lorenzo, che stava trascorrendo
le sue vacanze estive ha fatto sì che si avvicinasse al luogo dove si
svolgevano i giochi d’acqua il nonno, assessore all’ambiente del
comune di Varese, Dott. Luigi Federiconi, nativo di Senigallia, che
era ed è particolarmente attento alle tematiche della tutela
ambientale e della conservazione della risorsa idrica.
E’ nata quindi da qui “per gioco” una proposta di gemellaggio tra una
scuola media di Varese e una di Senigallia per scambiare esperienze
ed esperimenti riguardanti l’acqua in tutti i suoi molteplici usi.
“LE SENTINELLE DELL’ACQUA”.
Cosa si promuove
1) CRESCITA per avviare stili di vita positivi
2) LA NATURA SIAMO NOI rispettare e vivere l’ambiente per una
migliore qualità della vita
3) ATTIVARSI per favorire comportamenti corretti negli altri
4) IMPARARE INSIEME per sostenere il benessere e contrastare
le cattive pratiche
5) CONSIDERARE LA SCUOLA come sede privilegiata di interventi
educativi anche in stretta collaborazione tra la famiglia ed il
territorio
6) LA SCUOLA E’ IMPORTANTE perché può veicolare messaggi di
una nuova cultura della “salute” fornendo informazioni per
l’acquisizione di comportamenti consapevoli
Come si svolge
Nel periodo settembre/novembre gli alunni dell’Istituto Vidoletti -
Varese vengono ospitati per tre giorni dalle famiglie degli alunni di
Senigallia. In questa occasione docenti e rappresentanti dei
rispettivi Comuni si confrontano e decidono il percorso da seguire ,
le attività da mettere in atto nell’anno scolastico. Nel mese di marzo,
in occasione della giornata mondiale dell’acqua, gli alunni
dell’Istituto Marchetti-Senigallia si recano a Varese . E’ questa
l’occasione per lo scambio dei lavori. Da questa cooperazione
nascono ogni volta confronti, osservazioni dei comportamenti e
riflessioni su ciò che si dovrebbe fare per tutelare l’ambiente. Si
evidenziano situazioni che mostrano un uso non adeguato della
risorsa idrica, traendone comportamenti di corretta gestione
dell’acqua a livello domestico, locale, nazionale ed europeo.
Il ruolo degli insegnanti è quello di promuovere l’approfondimento del
tema durante le lezioni partendo da suggestioni letterarie,
artistiche, approfondimenti di argomento biologico, chimico,
tecnologico con il supporto di materiali ed esperti. Il ruolo dei
genitori e dell’ente locale è quello di supportare il progetto e le sue
finalità.
La metodologia
La metodologia in atto è quella di utilizzare una didattica attiva, si
privilegerà l’approccio ludico, pratico, creativo che possa sostenere
gli obiettivi del progetto.
A supporto delle attività sono utilizzati giochi e materiale didattico
appositamente creati dagli alunni su indicazione dei docenti; si
prevedono anche visite guidate presso i luoghi di interesse,
Università, Centri di ricerca etc.
Gli insegnanti si fanno promotori di messaggi positivi e si assumono
anche il compito di dare rinforzo ai dati forniti dagli esperti.
Tra i docenti avvengono scambi di informazioni con la creazione di
un centro di documentazione delle attività. Attraverso corsi di
formazione, si formerà una rete di docenti “referenti” per creare
collegamenti e sinergie con soggetti esterni alla scuola a livello
locale e nazionale.
Verifica e valutazione
Attraverso questionari pre-post test per gli alunni, si verificano e
valutano le conoscenze.
L’osservazione sull’adozione di buone pratiche sul risparmio idrico
a scuola e a casa sarà, la verifica per l’acquisizione delle
competenze. Inoltre si propongono inoltre questionari di
gradimento ai genitori.
Ci sarà esposizione presso le scuole degli elaborati dei ragazzi sia
in occasione della giornata mondiale dell’acqua sia a fine anno in
occasione della festa di istituto, verranno anche pubblicati i risultati
delle attività e degli incontri sui giornali locali e sulla rivista
Ecoschools.
Anno scolastico 2008
Titolo : I suoni dell’acqua
Anno scolastico 2009
Titolo: L’acqua nella poesia
Monitoraggio consumi H2O, l’acqua regole
Anno scolastico 2010
Titolo: L’H2O nella fotografia
Anno scolastico 2011
Titolo: L’acqua e la vita
I giochi d’acqua
Anno scolastico 2012
Titolo: Acqua amica, acqua nemica,
Il dissesto idrogeologico.
Anno scolastico 2013
Titolo: L’acqua nelle fontane, nei giardini, nei luoghi pubblici
Il surriscaldamento terrestre
 
Dirigenti:
Prof. Antonellis, prof. Cavallari, prof. Cerqueti, prof.ssa Baione
Docenti:
Prof. Sciortino, Crespi Prof. Servizi, Alessandrini, Sabatini, Licastro, Ricci, Pancotti, Olivi,
Morganti, Bigelli, D’Amico, Luzzi, Diamantini, Marchionni, Rossini, Maio.
 Comune Varese
Sindaco: Fontana Avv. Attilio
Assessorato ambiente: assess. Geom . Luigi Federiconi. -
Geom. Marcello Federiconi, guardie ecologiche, ufficio CREA, prof.Croce Giuseppe.
 Comune Senigallia
Sindaci: Angeloni, Mangialardi.
Assessorato Ambiente: assessori Maurizio Mangialardi, Ceresoni Simone.
Asse. Istruzione :Schiavoni Stefano
Campanile
Associazioni
Sena Nova: Ecoschools prof. Nardini Camillo,
Archeo Club, Forestalp, Studio F7 (fotografia), Il ponticello (guide escursioni-Fano)
Università e Centri ricerca
Ispra,” Insubria “- Varese, ” Carlo Bo “ -Urbino
Anno scolastico 2008
Titolo :   I suoni dell’acqua
Anno scolastico 2009
Titolo:    L’acqua nella poesia
                Monitoraggio consumi H2O, l’acqua regole
Anno scolastico 2010
Titolo:  L’H2O nella fotografia
Anno scolastico 2011
Titolo:  L’acqua e la vita
I giochi d’acqua
Anno scolastico 2012
Titolo:  Acqua amica, acqua nemica,
               il dissesto idrogeologico.
Anno scolastico 2013
Titolo: L’acqua nelle fontane, nei giardini, nei luoghi pubblici
Il surriscaldamento terrestre 
Anno scolastico 2008
 I suoni dell’acqua
Noi alunni della classe 1A, insieme alla classe 1B, durante 
tutto l’anno scolastico, siamo stati impegnati in un  progetto 
denominato “Guardiani dell’acqua”. Tale progetto è stato 
svolto  nell’ambito di un gemellaggio con le classi seconde 
della scuola “Vidoletti” di Varese : noi e loro abbiamo svolto 
tante attività  con il fine comune di conoscere il bene prezioso 
dell’acqua ed imparare ad amarlo e tutelarlo.
A conclusione del progetto abbiamo finalmente incontrato i 
nostri compagni di studio varesini in una bella gita di fine 
anno di tre giorni.
Partiti mercoledì 20 maggio, dopo un lungo viaggio in 
pullman, siamo stati accolti nella scuola media “Vidoletti” 
dove abbiamo pranzato e giocato con i nostri compagni di 
Varese.
Nel pomeriggio abbiamo incontrato le autorità comunali nel 
Palazzo Estense sede del Municipio; poi, con la guida di 
guardie ecologiche volontarie,che ci hanno seguito in tutte le 
nostre uscite,  abbiamo visitato i Giardini Estensi, divisi in due 
parti esattamente simmetriche e Villa Mirabello, sulla 
sommità di un colle in un parco con cedri tra i più grandi 
d’Europa.
Il giorno dopo ci aspettava una bella escursione alle isole 
Borromee nel Lago Maggiore. Con un traghetto siamo arrivati 
all’isola dei Pescatori, dove ci hanno lasciati girare l’isola. Poi 
ci siamo imbarcati in un altro traghetto per andare all’isola 
Bella. Lì abbiamo curiosato tra le bancarelle facendo acquisti 
pazzi.
Il terzo giorno si è svolto il workshop sull’acqua: alla scuola 
Vidoletti abbiamo mostrato il risultato delle varie attività svolte 
durante l’anno sul tema dell’acqua. 
Per prima cosa a gruppi ci siamo recati in tre laboratori: nel 
laboratorio di informatica ci hanno mostrato un interessante 
lavoro sul lago di Varese. A nostra volta abbiamo fatto vedere 
i nostri lavori con esperimenti e riprese fatte durante il 
progetto. 
In un secondo momento siamo saliti sul palcoscenico: 
abbiamo sceneggiato la nostra fiaba ambientalista sul 
problema dell’acqua, i ragazzi della 1B hanno recitato le loro 
poesie e le ragazze hanno eseguito un balletto. Dopo di che i 
ragazzi della Vidoletti ci hanno fatto ascoltare dei brani, 
eseguiti con il flauto, la chitarra, il pianoforte e l’arpa, 
concludendo così la nostra meravigliosa gita.
Wow, come sono passati in fretta questi tre giorni vissuti a 
Varese! Con i nostri amici della Vidoletti abbiamo capito 
l’importanza dell’acqua e quanto sia preziosa.
Scambiandoci i lavori abbiamo scoperto di condividere le 
stesse idee.
Divertendoci abbiamo fatto amicizia con i ragazzi della 
Vidoletti che rivedremo a settembre ospitati dalle nostre 
famiglie. Aspettiamo impazienti il loro arrivo a Senigallia per 
far vedere loro tutti gli altri prodotti del nostro lavoro che 
sfortunatamente non abbiamo avuto tempo di mostrare.
  
Classe 1A 
Presentazione sentinelle dell'acqua
Presentazione sentinelle dell'acqua
Anno scolastico 2009
 L’acqua nella poesia
                Monitoraggio consumi H2O, l’acqua regole
L’acqua nella poesia
 Monitoraggio consumi H2O, l’acqua regole
Acqua, è basso il consumo nelle Marche
In questo momento sono gli abitanti della provincia ascolana ad essere i più parsimoniosi in merito al consumo pro-
capite di acqua per uso domestico dove il valore registrato nel 2006 è di 55,5 m3
 per abitante, segnando una forte 
diminuzione rispetto agli anni precedenti, basti pensare che nel 2000 il consumo di acqua, tra le mura domestiche, 
era superiore di quasi 5m3
 per abitante. Il capoluogo di Ancona è secondo in classifica per consumo pro-capite di 
acqua per uso domestico che è pari a 63,6 m3
 per abitante nel 2006, questa volta non si registra alcuna diminuzione 
rispetto all’anno precedente. Infatti il consumo di acquadegli anconetani nel 2005 era inferiore a 62 m3 
per cittadino. 
Tra i più parsimoniosi ci sono anche i maceratesi dove i livelli di consumo registrati nel 2006 sono di quasi 61 m3 
segnando una forte diminuzione a partire dal 2000 quando l’utilizzo di acqua era pari al 68 m3
 per abitante. Facendo
una quadro complessivo relativo all’utilizzo di acqua nella regione Marche si può affermare che è un
territorio attento a questo bene, sempre più prezioso considerando anche la siccità che colpisce, ormai da
un lungo periodo, l'Italia. Basti pensare che la provincia marchigiana più dispendiosa di acqua consuma 68,6 m3 a 
fronte dei quasi 70m3
 di consumo pro-capite a livello nazionale. Questo è quanto emerge da un’analisi 
svoltadall’Istat, Osservatorio Ambientale sulle città.
L’acqua nella poesia
                Monitoraggio consumi H2O, l’acqua regole
Anno scolastico 2010
L’H2O nella fotografia
L’H2O nella fotografia
L’H2O nella fotografia
Anno scolastico 2011
L’acqua e la vita
I giochi d’acqua
L’acqua e la vita
I giochi d’acqua
L’acqua e la vita
I giochi d’acqua
Anno scolastico 2012
Acqua amica, acqua nemica,
Il dissesto idrogeologico.
Acqua amica, acqua nemica,
Il dissesto idrogeologico.
Acqua amica, acqua nemica,
Il dissesto idrogeologico.
Acqua amica, acqua nemica,
Il dissesto idrogeologico.
Anno scolastico 2013
L’acqua nelle fontane,
nei giardini, nei luoghi pubblici
Il surriscaldamento terrestre
L’acqua nelle fontane,
nei giardini, nei luoghi pubblici
Il surriscaldamento terrestre
L’acqua nelle fontane,
nei giardini, nei luoghi pubblici
Il surriscaldamento terrestre
L’acqua nelle fontane,
nei giardini, nei luoghi pubblici
Il surriscaldamento terrestre
L’acqua nelle fontane,
nei giardini, nei luoghi pubblici
Il surriscaldamento terrestre
L’acqua nelle fontane,
nei giardini, nei luoghi pubblici
Il surriscaldamento terrestre
L’acqua nelle fontane,
nei giardini, nei luoghi pubblici
Il surriscaldamento terrestre
Bye Bye … au revoir …
despedida … arrivederci
1 sur 36

Recommandé

"ACQUA BENE COMUNE" par
"ACQUA BENE COMUNE""ACQUA BENE COMUNE"
"ACQUA BENE COMUNE"Consorzio LaMMA - Corso UdC
825 vues39 diapositives
Scuola dell'Acqua: Offerta Didattica 2019- 20 par
Scuola dell'Acqua: Offerta Didattica 2019- 20Scuola dell'Acqua: Offerta Didattica 2019- 20
Scuola dell'Acqua: Offerta Didattica 2019- 20EmiliAmbiente SpA
685 vues24 diapositives
Progetti Eco-School Ecoagire Varazze 2009 par
Progetti Eco-School Ecoagire Varazze 2009Progetti Eco-School Ecoagire Varazze 2009
Progetti Eco-School Ecoagire Varazze 2009ponentevarazzino
779 vues15 diapositives
Fenomeni estremi e biodiversità: un filo conduttore. UdC par
Fenomeni estremi e biodiversità: un filo conduttore. UdCFenomeni estremi e biodiversità: un filo conduttore. UdC
Fenomeni estremi e biodiversità: un filo conduttore. UdCConsorzio LaMMA - Corso UdC
880 vues55 diapositives
Prato ic nord par
Prato ic nordPrato ic nord
Prato ic nordConsorzio LaMMA - Corso UdC
352 vues16 diapositives
La Biosfera, il Clima ed il Tempo 5° b: il Clima ed il tempo par
La Biosfera, il Clima ed il Tempo  5° b: il Clima ed il tempoLa Biosfera, il Clima ed il Tempo  5° b: il Clima ed il tempo
La Biosfera, il Clima ed il Tempo 5° b: il Clima ed il tempoConsorzio LaMMA - Corso UdC
304 vues19 diapositives

Contenu connexe

Similaire à Presentazione sentinelle dell'acqua

Acqua!!!...Oro Blu? - Ecologicamente par
Acqua!!!...Oro Blu? - EcologicamenteAcqua!!!...Oro Blu? - Ecologicamente
Acqua!!!...Oro Blu? - EcologicamenteConsorzio LaMMA - Corso UdC
9.6K vues40 diapositives
15 ANNI DI ISEA.pdf par
15 ANNI DI ISEA.pdf15 ANNI DI ISEA.pdf
15 ANNI DI ISEA.pdfISEA ODV
4 vues10 diapositives
La biosfera, il Clima ed il Tempo - 5A: il clima e il tempo a Camaiore par
La biosfera, il Clima ed il Tempo - 5A: il clima e il tempo a CamaioreLa biosfera, il Clima ed il Tempo - 5A: il clima e il tempo a Camaiore
La biosfera, il Clima ed il Tempo - 5A: il clima e il tempo a CamaioreConsorzio LaMMA - Corso UdC
239 vues24 diapositives
Poggio a caiano - IC mazzei "Primi passi nel cambiamento climatico".ppt par
Poggio a caiano - IC mazzei "Primi passi nel cambiamento climatico".pptPoggio a caiano - IC mazzei "Primi passi nel cambiamento climatico".ppt
Poggio a caiano - IC mazzei "Primi passi nel cambiamento climatico".pptConsorzio LaMMA - Corso UdC
313 vues28 diapositives
UDC L'INSOSTENIBILE LEGGEREZZA DEI NOSTRI PASSI par
UDC L'INSOSTENIBILE LEGGEREZZA DEI NOSTRI PASSIUDC L'INSOSTENIBILE LEGGEREZZA DEI NOSTRI PASSI
UDC L'INSOSTENIBILE LEGGEREZZA DEI NOSTRI PASSIConsorzio LaMMA - Corso UdC
392 vues24 diapositives
Progettazione. 4 par
Progettazione. 4Progettazione. 4
Progettazione. 4Chayn Italia
176 vues37 diapositives

Similaire à Presentazione sentinelle dell'acqua(20)

15 ANNI DI ISEA.pdf par ISEA ODV
15 ANNI DI ISEA.pdf15 ANNI DI ISEA.pdf
15 ANNI DI ISEA.pdf
ISEA ODV4 vues
Offerta Formativa LABTER La Spezia A.S. 2015-2016 par Fabio Giacomazzi
Offerta Formativa LABTER La Spezia A.S. 2015-2016Offerta Formativa LABTER La Spezia A.S. 2015-2016
Offerta Formativa LABTER La Spezia A.S. 2015-2016
Fabio Giacomazzi805 vues
Il laboratorio per la terra, Terra ti voglio bene: proteggiamo l'acqua par Michele Rovati
Il laboratorio per la terra, Terra ti voglio bene: proteggiamo l'acquaIl laboratorio per la terra, Terra ti voglio bene: proteggiamo l'acqua
Il laboratorio per la terra, Terra ti voglio bene: proteggiamo l'acqua
Michele Rovati25 vues
La natura che bontà - word.pdf par LuceVerde
La natura che bontà - word.pdfLa natura che bontà - word.pdf
La natura che bontà - word.pdf
LuceVerde84 vues
Offerta formativa 2014 2015 LABTER Comune della Spezia par Fabio Giacomazzi
Offerta formativa 2014 2015 LABTER Comune della SpeziaOfferta formativa 2014 2015 LABTER Comune della Spezia
Offerta formativa 2014 2015 LABTER Comune della Spezia
Fabio Giacomazzi1.1K vues

Plus de Michele Pinto

SIMULAZIONE SATURDAY - LogicaTest-2.pdf par
SIMULAZIONE SATURDAY - LogicaTest-2.pdfSIMULAZIONE SATURDAY - LogicaTest-2.pdf
SIMULAZIONE SATURDAY - LogicaTest-2.pdfMichele Pinto
4.6K vues18 diapositives
SIMULAZIONE FRIDAY - LogicaTest.pdf par
SIMULAZIONE FRIDAY - LogicaTest.pdfSIMULAZIONE FRIDAY - LogicaTest.pdf
SIMULAZIONE FRIDAY - LogicaTest.pdfMichele Pinto
8.5K vues19 diapositives
Rapporto Evento - preliminare par
Rapporto Evento - preliminareRapporto Evento - preliminare
Rapporto Evento - preliminareMichele Pinto
2.3K vues59 diapositives
Nel paesaggio e nella storia di una società 2 par
Nel paesaggio e nella storia di una società 2Nel paesaggio e nella storia di una società 2
Nel paesaggio e nella storia di una società 2Michele Pinto
1.5K vues77 diapositives
Risultati sondaggio pre elettorale marche domenica 14 giugno 2020 par
Risultati sondaggio pre elettorale marche domenica 14 giugno 2020Risultati sondaggio pre elettorale marche domenica 14 giugno 2020
Risultati sondaggio pre elettorale marche domenica 14 giugno 2020Michele Pinto
2K vues7 diapositives
DIVOC by Digimark par
DIVOC by DigimarkDIVOC by Digimark
DIVOC by DigimarkMichele Pinto
1.2K vues12 diapositives

Plus de Michele Pinto(20)

SIMULAZIONE SATURDAY - LogicaTest-2.pdf par Michele Pinto
SIMULAZIONE SATURDAY - LogicaTest-2.pdfSIMULAZIONE SATURDAY - LogicaTest-2.pdf
SIMULAZIONE SATURDAY - LogicaTest-2.pdf
Michele Pinto4.6K vues
SIMULAZIONE FRIDAY - LogicaTest.pdf par Michele Pinto
SIMULAZIONE FRIDAY - LogicaTest.pdfSIMULAZIONE FRIDAY - LogicaTest.pdf
SIMULAZIONE FRIDAY - LogicaTest.pdf
Michele Pinto8.5K vues
Rapporto Evento - preliminare par Michele Pinto
Rapporto Evento - preliminareRapporto Evento - preliminare
Rapporto Evento - preliminare
Michele Pinto2.3K vues
Nel paesaggio e nella storia di una società 2 par Michele Pinto
Nel paesaggio e nella storia di una società 2Nel paesaggio e nella storia di una società 2
Nel paesaggio e nella storia di una società 2
Michele Pinto1.5K vues
Risultati sondaggio pre elettorale marche domenica 14 giugno 2020 par Michele Pinto
Risultati sondaggio pre elettorale marche domenica 14 giugno 2020Risultati sondaggio pre elettorale marche domenica 14 giugno 2020
Risultati sondaggio pre elettorale marche domenica 14 giugno 2020
Michele Pinto2K vues
Osom xxii edizione speciale covid 19 - apr 2020 par Michele Pinto
Osom xxii edizione speciale covid 19 - apr 2020Osom xxii edizione speciale covid 19 - apr 2020
Osom xxii edizione speciale covid 19 - apr 2020
Michele Pinto5.1K vues
Osom xxii edizione speciale covid 19 - mar 2020 par Michele Pinto
Osom xxii edizione speciale covid 19 - mar 2020Osom xxii edizione speciale covid 19 - mar 2020
Osom xxii edizione speciale covid 19 - mar 2020
Michele Pinto11.7K vues
Autodichiarazione (Terza versione) par Michele Pinto
Autodichiarazione (Terza versione)Autodichiarazione (Terza versione)
Autodichiarazione (Terza versione)
Michele Pinto27.3K vues
Machebuoni menu 16 22 marzo par Michele Pinto
Machebuoni menu 16 22 marzoMachebuoni menu 16 22 marzo
Machebuoni menu 16 22 marzo
Michele Pinto2.5K vues
Il Menestrello del 6 dicembre 2019 par Michele Pinto
Il Menestrello del 6 dicembre 2019Il Menestrello del 6 dicembre 2019
Il Menestrello del 6 dicembre 2019
Michele Pinto124 vues
Il Menestrello del 18 ottobre 2019 par Michele Pinto
Il Menestrello del 18 ottobre 2019Il Menestrello del 18 ottobre 2019
Il Menestrello del 18 ottobre 2019
Michele Pinto97 vues
Il menestrello 25 ott obre 2019 par Michele Pinto
Il menestrello 25 ott obre 2019Il menestrello 25 ott obre 2019
Il menestrello 25 ott obre 2019
Michele Pinto49.9K vues
Il Menestrello del 13 settembre 2019 par Michele Pinto
Il Menestrello del 13 settembre 2019Il Menestrello del 13 settembre 2019
Il Menestrello del 13 settembre 2019
Michele Pinto53K vues
Opuscolo nuovi servizi Mikela Group srl par Michele Pinto
Opuscolo nuovi servizi Mikela Group srlOpuscolo nuovi servizi Mikela Group srl
Opuscolo nuovi servizi Mikela Group srl
Michele Pinto604 vues
Mostra su Epicuro di Sandro Borzoni par Michele Pinto
Mostra su Epicuro di Sandro BorzoniMostra su Epicuro di Sandro Borzoni
Mostra su Epicuro di Sandro Borzoni
Michele Pinto848 vues

Presentazione sentinelle dell'acqua

  • 1. Sentinelle dell’acqua Le giovani guardie ecologiche Partecipazione gioiosa, ricerca accurata, condivisione amichevole Sentinelle dell’acquaSentinelle dell’acqua Le giovani guardie ecologicheLe giovani guardie ecologiche
  • 3. 22 marzo Proclamazione da parte dell’ONU della “GIORNATA MONDIALE DELL’ ACQUA“ La tutela dell’acqua rappresenta una priorità riconosciuta a livello internazionale. Il problema della salvaguardia dell’acqua come bene fondamentale per l’equilibrio dell’ambiente è comune a tutte le realtà territoriali. L’educazione ambientale rivolta alle giovani generazioni, la sensibilizzazione per l’uso adeguato dell’acqua, l’acquisizione di stili di vita e comportamenti consapevoli improntati al risparmio idrico, rappresentano un elemento di fondamentale importanza per la salvaguardia del bene acqua e dell’ambiente. Con questa finalità è nato lo scambio di esperienze relative all’educazione ambientale sulle tematiche della conservazione della natura e della sostenibilità ambientale, con particolare riferimento alla tutela dell’acqua, nello spirito della collaborazione e della solidarietà.
  • 4. Come è nato il progetto Nel 2007, nel periodo estivo, presso i Bagni Marta di Senigallia sono stati organizzati dal Prof Nardini, presidente di Sena Nova- Eco Schools, giochi e attività per sensibilizzare i bambini e i ragazzi al tema “salvaguardia dell’acqua” . La curiosità di un ragazzino varesino, Lorenzo, che stava trascorrendo le sue vacanze estive ha fatto sì che si avvicinasse al luogo dove si svolgevano i giochi d’acqua il nonno, assessore all’ambiente del comune di Varese, Dott. Luigi Federiconi, nativo di Senigallia, che era ed è particolarmente attento alle tematiche della tutela ambientale e della conservazione della risorsa idrica. E’ nata quindi da qui “per gioco” una proposta di gemellaggio tra una scuola media di Varese e una di Senigallia per scambiare esperienze ed esperimenti riguardanti l’acqua in tutti i suoi molteplici usi.
  • 5. “LE SENTINELLE DELL’ACQUA”. Cosa si promuove 1) CRESCITA per avviare stili di vita positivi 2) LA NATURA SIAMO NOI rispettare e vivere l’ambiente per una migliore qualità della vita 3) ATTIVARSI per favorire comportamenti corretti negli altri 4) IMPARARE INSIEME per sostenere il benessere e contrastare le cattive pratiche 5) CONSIDERARE LA SCUOLA come sede privilegiata di interventi educativi anche in stretta collaborazione tra la famiglia ed il territorio 6) LA SCUOLA E’ IMPORTANTE perché può veicolare messaggi di una nuova cultura della “salute” fornendo informazioni per l’acquisizione di comportamenti consapevoli
  • 6. Come si svolge Nel periodo settembre/novembre gli alunni dell’Istituto Vidoletti - Varese vengono ospitati per tre giorni dalle famiglie degli alunni di Senigallia. In questa occasione docenti e rappresentanti dei rispettivi Comuni si confrontano e decidono il percorso da seguire , le attività da mettere in atto nell’anno scolastico. Nel mese di marzo, in occasione della giornata mondiale dell’acqua, gli alunni dell’Istituto Marchetti-Senigallia si recano a Varese . E’ questa l’occasione per lo scambio dei lavori. Da questa cooperazione nascono ogni volta confronti, osservazioni dei comportamenti e riflessioni su ciò che si dovrebbe fare per tutelare l’ambiente. Si evidenziano situazioni che mostrano un uso non adeguato della risorsa idrica, traendone comportamenti di corretta gestione dell’acqua a livello domestico, locale, nazionale ed europeo. Il ruolo degli insegnanti è quello di promuovere l’approfondimento del tema durante le lezioni partendo da suggestioni letterarie, artistiche, approfondimenti di argomento biologico, chimico, tecnologico con il supporto di materiali ed esperti. Il ruolo dei genitori e dell’ente locale è quello di supportare il progetto e le sue finalità.
  • 7. La metodologia La metodologia in atto è quella di utilizzare una didattica attiva, si privilegerà l’approccio ludico, pratico, creativo che possa sostenere gli obiettivi del progetto. A supporto delle attività sono utilizzati giochi e materiale didattico appositamente creati dagli alunni su indicazione dei docenti; si prevedono anche visite guidate presso i luoghi di interesse, Università, Centri di ricerca etc. Gli insegnanti si fanno promotori di messaggi positivi e si assumono anche il compito di dare rinforzo ai dati forniti dagli esperti. Tra i docenti avvengono scambi di informazioni con la creazione di un centro di documentazione delle attività. Attraverso corsi di formazione, si formerà una rete di docenti “referenti” per creare collegamenti e sinergie con soggetti esterni alla scuola a livello locale e nazionale.
  • 8. Verifica e valutazione Attraverso questionari pre-post test per gli alunni, si verificano e valutano le conoscenze. L’osservazione sull’adozione di buone pratiche sul risparmio idrico a scuola e a casa sarà, la verifica per l’acquisizione delle competenze. Inoltre si propongono inoltre questionari di gradimento ai genitori. Ci sarà esposizione presso le scuole degli elaborati dei ragazzi sia in occasione della giornata mondiale dell’acqua sia a fine anno in occasione della festa di istituto, verranno anche pubblicati i risultati delle attività e degli incontri sui giornali locali e sulla rivista Ecoschools.
  • 9. Anno scolastico 2008 Titolo : I suoni dell’acqua Anno scolastico 2009 Titolo: L’acqua nella poesia Monitoraggio consumi H2O, l’acqua regole Anno scolastico 2010 Titolo: L’H2O nella fotografia Anno scolastico 2011 Titolo: L’acqua e la vita I giochi d’acqua Anno scolastico 2012 Titolo: Acqua amica, acqua nemica, Il dissesto idrogeologico. Anno scolastico 2013 Titolo: L’acqua nelle fontane, nei giardini, nei luoghi pubblici Il surriscaldamento terrestre
  • 10.   Dirigenti: Prof. Antonellis, prof. Cavallari, prof. Cerqueti, prof.ssa Baione Docenti: Prof. Sciortino, Crespi Prof. Servizi, Alessandrini, Sabatini, Licastro, Ricci, Pancotti, Olivi, Morganti, Bigelli, D’Amico, Luzzi, Diamantini, Marchionni, Rossini, Maio.  Comune Varese Sindaco: Fontana Avv. Attilio Assessorato ambiente: assess. Geom . Luigi Federiconi. - Geom. Marcello Federiconi, guardie ecologiche, ufficio CREA, prof.Croce Giuseppe.  Comune Senigallia Sindaci: Angeloni, Mangialardi. Assessorato Ambiente: assessori Maurizio Mangialardi, Ceresoni Simone. Asse. Istruzione :Schiavoni Stefano Campanile Associazioni Sena Nova: Ecoschools prof. Nardini Camillo, Archeo Club, Forestalp, Studio F7 (fotografia), Il ponticello (guide escursioni-Fano) Università e Centri ricerca Ispra,” Insubria “- Varese, ” Carlo Bo “ -Urbino
  • 11. Anno scolastico 2008 Titolo :   I suoni dell’acqua Anno scolastico 2009 Titolo:    L’acqua nella poesia                 Monitoraggio consumi H2O, l’acqua regole Anno scolastico 2010 Titolo:  L’H2O nella fotografia Anno scolastico 2011 Titolo:  L’acqua e la vita I giochi d’acqua Anno scolastico 2012 Titolo:  Acqua amica, acqua nemica,                il dissesto idrogeologico. Anno scolastico 2013 Titolo: L’acqua nelle fontane, nei giardini, nei luoghi pubblici Il surriscaldamento terrestre 
  • 12. Anno scolastico 2008  I suoni dell’acqua Noi alunni della classe 1A, insieme alla classe 1B, durante  tutto l’anno scolastico, siamo stati impegnati in un  progetto  denominato “Guardiani dell’acqua”. Tale progetto è stato  svolto  nell’ambito di un gemellaggio con le classi seconde  della scuola “Vidoletti” di Varese : noi e loro abbiamo svolto  tante attività  con il fine comune di conoscere il bene prezioso  dell’acqua ed imparare ad amarlo e tutelarlo. A conclusione del progetto abbiamo finalmente incontrato i  nostri compagni di studio varesini in una bella gita di fine  anno di tre giorni. Partiti mercoledì 20 maggio, dopo un lungo viaggio in  pullman, siamo stati accolti nella scuola media “Vidoletti”  dove abbiamo pranzato e giocato con i nostri compagni di  Varese. Nel pomeriggio abbiamo incontrato le autorità comunali nel  Palazzo Estense sede del Municipio; poi, con la guida di  guardie ecologiche volontarie,che ci hanno seguito in tutte le  nostre uscite,  abbiamo visitato i Giardini Estensi, divisi in due  parti esattamente simmetriche e Villa Mirabello, sulla  sommità di un colle in un parco con cedri tra i più grandi  d’Europa. Il giorno dopo ci aspettava una bella escursione alle isole  Borromee nel Lago Maggiore. Con un traghetto siamo arrivati  all’isola dei Pescatori, dove ci hanno lasciati girare l’isola. Poi  ci siamo imbarcati in un altro traghetto per andare all’isola  Bella. Lì abbiamo curiosato tra le bancarelle facendo acquisti  pazzi.
  • 13. Il terzo giorno si è svolto il workshop sull’acqua: alla scuola  Vidoletti abbiamo mostrato il risultato delle varie attività svolte  durante l’anno sul tema dell’acqua.  Per prima cosa a gruppi ci siamo recati in tre laboratori: nel  laboratorio di informatica ci hanno mostrato un interessante  lavoro sul lago di Varese. A nostra volta abbiamo fatto vedere  i nostri lavori con esperimenti e riprese fatte durante il  progetto.  In un secondo momento siamo saliti sul palcoscenico:  abbiamo sceneggiato la nostra fiaba ambientalista sul  problema dell’acqua, i ragazzi della 1B hanno recitato le loro  poesie e le ragazze hanno eseguito un balletto. Dopo di che i  ragazzi della Vidoletti ci hanno fatto ascoltare dei brani,  eseguiti con il flauto, la chitarra, il pianoforte e l’arpa,  concludendo così la nostra meravigliosa gita. Wow, come sono passati in fretta questi tre giorni vissuti a  Varese! Con i nostri amici della Vidoletti abbiamo capito  l’importanza dell’acqua e quanto sia preziosa. Scambiandoci i lavori abbiamo scoperto di condividere le  stesse idee. Divertendoci abbiamo fatto amicizia con i ragazzi della  Vidoletti che rivedremo a settembre ospitati dalle nostre  famiglie. Aspettiamo impazienti il loro arrivo a Senigallia per  far vedere loro tutti gli altri prodotti del nostro lavoro che  sfortunatamente non abbiamo avuto tempo di mostrare.    Classe 1A 
  • 16. Anno scolastico 2009  L’acqua nella poesia                 Monitoraggio consumi H2O, l’acqua regole
  • 17. L’acqua nella poesia  Monitoraggio consumi H2O, l’acqua regole Acqua, è basso il consumo nelle Marche In questo momento sono gli abitanti della provincia ascolana ad essere i più parsimoniosi in merito al consumo pro- capite di acqua per uso domestico dove il valore registrato nel 2006 è di 55,5 m3  per abitante, segnando una forte  diminuzione rispetto agli anni precedenti, basti pensare che nel 2000 il consumo di acqua, tra le mura domestiche,  era superiore di quasi 5m3  per abitante. Il capoluogo di Ancona è secondo in classifica per consumo pro-capite di  acqua per uso domestico che è pari a 63,6 m3  per abitante nel 2006, questa volta non si registra alcuna diminuzione  rispetto all’anno precedente. Infatti il consumo di acquadegli anconetani nel 2005 era inferiore a 62 m3  per cittadino.  Tra i più parsimoniosi ci sono anche i maceratesi dove i livelli di consumo registrati nel 2006 sono di quasi 61 m3  segnando una forte diminuzione a partire dal 2000 quando l’utilizzo di acqua era pari al 68 m3  per abitante. Facendo una quadro complessivo relativo all’utilizzo di acqua nella regione Marche si può affermare che è un territorio attento a questo bene, sempre più prezioso considerando anche la siccità che colpisce, ormai da un lungo periodo, l'Italia. Basti pensare che la provincia marchigiana più dispendiosa di acqua consuma 68,6 m3 a  fronte dei quasi 70m3  di consumo pro-capite a livello nazionale. Questo è quanto emerge da un’analisi  svoltadall’Istat, Osservatorio Ambientale sulle città.
  • 19. Anno scolastico 2010 L’H2O nella fotografia
  • 22. Anno scolastico 2011 L’acqua e la vita I giochi d’acqua
  • 23. L’acqua e la vita I giochi d’acqua
  • 24. L’acqua e la vita I giochi d’acqua
  • 25. Anno scolastico 2012 Acqua amica, acqua nemica, Il dissesto idrogeologico.
  • 26. Acqua amica, acqua nemica, Il dissesto idrogeologico.
  • 27. Acqua amica, acqua nemica, Il dissesto idrogeologico.
  • 28. Acqua amica, acqua nemica, Il dissesto idrogeologico.
  • 29. Anno scolastico 2013 L’acqua nelle fontane, nei giardini, nei luoghi pubblici Il surriscaldamento terrestre
  • 30. L’acqua nelle fontane, nei giardini, nei luoghi pubblici Il surriscaldamento terrestre
  • 31. L’acqua nelle fontane, nei giardini, nei luoghi pubblici Il surriscaldamento terrestre
  • 32. L’acqua nelle fontane, nei giardini, nei luoghi pubblici Il surriscaldamento terrestre
  • 33. L’acqua nelle fontane, nei giardini, nei luoghi pubblici Il surriscaldamento terrestre
  • 34. L’acqua nelle fontane, nei giardini, nei luoghi pubblici Il surriscaldamento terrestre
  • 35. L’acqua nelle fontane, nei giardini, nei luoghi pubblici Il surriscaldamento terrestre
  • 36. Bye Bye … au revoir … despedida … arrivederci