Ce diaporama a bien été signalé.
Nous utilisons votre profil LinkedIn et vos données d’activité pour vous proposer des publicités personnalisées et pertinentes. Vous pouvez changer vos préférences de publicités à tout moment.

14 Il borsino: un nuovo modo di gestire il flusso di acquisto

465 vues

Publié le

Caso d’uso di un cliente con una gestione acquisti e vendite particolare. Vi mostreremo, uno strumento dal quale nasce tutto il processo di acquisto e vendita dei prodotti. Presenteremo le caratteristiche di una verticalizzazione che, se generalizzata, potrebbe facilitare il processo di acquisti e vendite di molte aziende
- Rosario Savarese -

Publié dans : Technologie
  • Identifiez-vous pour voir les commentaires

  • Soyez le premier à aimer ceci

14 Il borsino: un nuovo modo di gestire il flusso di acquisto

  1. 1. Un nuovo modo di gestire il flusso di acquisto Il borsino Abstract per Odoo Days Italia 2014rosario.savaresei@abstract.it /
  2. 2. Chi sono Rosario Savarese Founder @ Abstract
  3. 3. Intro Quella che mostriamo di seguito è una “personalizzazione del processo di acquisto” pensata per aziende che fanno commercializzazione ed in particolare import/export che hanno una struttura commerciale costituita da Buyers e Venditori.
  4. 4. Flusso acquisti standard Nella maggior parte dei casi i flussi gestiti in Odoo per i processi di Acquisto e Vendite sono più che sufficienti a gestire anche situazioni complesse. Grazie soprattutto al fatto di prevedere workflow che partono dalla fase “pre-acquisto” gestibile attraverso le “request for quotation”. Ma questo funziona fino a quando ...
  5. 5. … fino a quando si rispettano queste regole: 1. la determinazione del costo del prodotto è legata solo alla RFQ fatta ai vari fornitori 2. colui che invia la RFQ è un’unica persona 3. la validità della offerta ha una durata superiore alle 24/48 ore Flusso acquisti standard
  6. 6. Il cliente: Eurofish Napoli S.r.l. Azienda Italiana con sede a Napoli, che si occupa della commercializzazione, import/export di prodotti ittici con fornitori e clienti presenti nei 5 continenti che commercializza circa 4.000 tonnellate di merce/anno.
  7. 7. Gli operatori: il buyer Il buyer (nonché responsabile di prodotto) ha il compito di fare il migliore acquisto possibile sul mercato di un determinato prodotto.
  8. 8. Gli operatori: il venditore Il venditore è la persona che ha una percezione del mercato della distribuzione/vendita e che comunica “dato un prezzo” quali sono le opportunità di vendita del prodotto stesso.
  9. 9. Il processo ● Il buyer crea un borsino dei prodotti di sua competenza ● Il venditore invia delle Richieste di Acquisto (RDA) per i prodotti presenti nel borsino ● Il buyer raggruppa le RDA per Fornitore e crea gli Ordini di Acquisto ● Il venditore se trova le proprie RDA soddisfatte procede alla creazione degli Ordini di Vendita
  10. 10. Il Borsino Il buyer fissata la data di consegna dei prodotti ed una ora/data limite per la ricezione delle RDA ha la possibilità di inserire i prodotti
  11. 11. Il Borsino: inserimento Prodotti
  12. 12. Il Borsino: Calcolo del Prezzo lordo
  13. 13. Il Borsino: il prezzo consigliato Il prezzo consigliato dal Buyer è quello comunicato ai venditori come prezzo di partenza per la vendita. Il delta fra il prezzo consigliato ed il costo lordo del prodotto sarà utilizzato come indicatore sulle performance dei buyer.
  14. 14. Dal borsino alla richiesta di acquisto La creazione di una RDA può avvenire per tre tipologie di esigenze: ● RDA Anonima, il venditore di fatto crea una sua esigenza aggragata per piccoli clienti e crea un’unica RDA ● RDA per Cliente, il venditore specifica il cliente destinatario della propria RDA ● RDA interna, il venditore si occupa della creazione di una disponibilità per esigenze legate ai mercati ittici gestiti da EF. In tutti i casi sarà però necessario specificare un Magazzino Destinazione (inteso come il magazzino dal quale si effettuerà il picking della merce) - legato al processo di ottimizzazione ed automazione delle movimentazioni di magazzino e le relative Quantità della merce.
  15. 15. Dal borsino alla Richiesta di Acquisto
  16. 16. Dalla RDA all’Ordine di Acquisto Definite le esigenze dei vari Venditori ora tocca al buyer soddisfare le richieste provvedendo all’acquisto della merce. L’utilizzo dei filtri faciliterà il raggruppamento delle RDA per la generazione degli Ordini di Acquisto.
  17. 17. Ordine di acquisto Negli ODA è presente la funzione di raggruppamento delle righe provenienti da RDA diverse.
  18. 18. Ordine di vendita da RDA (1)
  19. 19. Ordine di vendita da RDA (1) Se le RDA sono state soddisfatte, totalmente o parzialmente ● Nel caso la RDA fosse per CLIENTE: il venditore può procedere alla creazione dell’ODV partendo dalla RDA ● Nel caso la RDA fosse per esigenze INTERNE: il venditore può procedere alla creazione di un ordine interno da RDA ● Nel caso la RDA fosse ANONIMA: il venditore può procedere alla creazione degli ODV da Sales Dashboard
  20. 20. … il processo continua … ma lo mostreremo solo ai più curiosi !!!
  21. 21. Rosario Savarese rosario.savarese@abstract.it

×