Ce diaporama a bien été signalé.
Nous utilisons votre profil LinkedIn et vos données d’activité pour vous proposer des publicités personnalisées et pertinentes. Vous pouvez changer vos préférences de publicités à tout moment.

Social Media Marketing per Giornali

1 069 vues

Publié le

La presentazione per workshop su social media marketing a #glocal14 - http://www.festivalglocal.it/incontro/social-media-reporter-e-nuove-figure-professionali/

Publié dans : Marketing
  • Soyez le premier à commenter

Social Media Marketing per Giornali

  1. 1. Social Media Marketing per Giornali
  2. 2. Pier Luca Santoro Esperto di marketing, comunicazione & sales intelligence. Sperimentatore e creativo nell’ambito dell’edutainment gamification e content providing. [EX] Temporary Social Media Editor a La Stampa Contact Information: http://www.datamediahub.it/ @pedroelrey
  3. 3. Finita l'era del push
  4. 4. L'uomo è un animale sociale
  5. 5. Non più “one to many”
  6. 6. Condivisione, Comunità, Conversazione, CCuurraa [[CCuurraattiioonn]]
  7. 7. E' necessario mettere insieme i pezzi
  8. 8. Per avere il giusto impatto
  9. 9. Il problema di Facebook, e degli altri social, non è l’algoritmo. Il problema è che nel social media marketing la parola chiave che fa la differenza è il termine Marketing
  10. 10. Le Reti Sociali Utilizzate Come “Discarica di Link”
  11. 11. Scarso o Nullo Adeguamento del Linguaggio
  12. 12. Incompetenza/Assenza Professionalità
  13. 13. NO Web Listening e Social Reputation
  14. 14. 1)Rispondi 2)Rispetta chi hai di fronte [“gentilissimo…”] 3)Conosci te stesso [“contributi dell’editoria dal 2003 al 2012″] 4)Argomenta la tua risposta 5)Porta dati oggettivi, se possibile, a sostegno della tua affermazione [“a qs. link…”] 6)Arricchisci la conoscenza di chi hai di fronte 7)Sii umano e non un bot [“le offro – a titolo personale – una cena”] 8)Coinvolgi: se stai sui social media è per quello [“grazie dell’attenzione”]
  15. 15. L’insostenibile leggerezza del social media marketing editoriale è quella di non aver ancora capito che Facebook, e gli altri canali/mezzi social, è un mezzo per entrare in relazione con le persone, capirne gusti, preferenze, interessi e, possibilmente, dati. L’insostenibile leggerezza del social media marketing editoriale è quella di non aver ancora capito che Facebook, e gli altri canali/mezzi social, è un mezzo per entrare in relazione con le persone, capirne gusti, preferenze, interessi e, possibilmente, dati.
  16. 16. Se il valore di un giornale online locale sta nella comunità quali sono le azioni che concretamente si può/deve attuare? #1 Concentratevi sulle storie che contano, storie che danno soluzioni ai problemi della gente, storie che fanno capire quali lavori devono essere fatti, storie che par­lano dei diritti e dei torti #2 Create wiki o altri strumenti online che permettano ai lettori di segnalare le loro noti­zie #3 Migliorate la vostra attività, l’interazione e il vostro “appeal” sui vostri profili social #4 Conoscete e rappresentate meglio la vostra comunità.

×