Ce diaporama a bien été signalé.
Nous utilisons votre profil LinkedIn et vos données d’activité pour vous proposer des publicités personnalisées et pertinentes. Vous pouvez changer vos préférences de publicités à tout moment.
COMICS AND
COPYRIGHT
NEGRI-CLEMENTI
STUDIO LEGALE ASSOCIATO
OLTRE LE NUVOLE: DAL FUMETTO AI SUOI DERIVATI
Centro Congressi...
Legge sul diritto d’autore (l. 22 aprile 1941 n. 633 e ss.; “LDA”), tutela «le
opere dell’ingegno di carattere creativo ch...
LDA tutela le opere dell’ingegno:
(i) dal momento della creazione;
(ii) a prescindere da qualsiasi
registrazione o fissazi...
La Legge Autore riserva al titolare:
- lo sfruttamento economico dell’opera (DIRITTI PATRIMONIALI);
- la facoltà di rivend...
Opere in cui sono più autori a dare vita ad un’unica opera:
a) IN COMUNIONE, creata con il contributo indistinguibile ed
i...
c) COMPOSTE, realizzate attraverso la collaborazione creativa
di più persone; alcune disciplinate da artt. 33 – 37 LDA (ad...
Il fumetto è una particolare opera dell’ingegno, autonoma rispetto ad
altre forme espressive tipizzate (come l’opera lette...
Nella maggior parte dei casi, il fumetto nasce da un lavoro di equipe:
- disegnatori,
- soggettisti/sceneggiatori, copy wr...
Per la dottrina e la giurisprudenza italiane, di
norma il fumetto rientra nella categoria non
tipizzata delle OPERE COMPOS...
eredi di Roberto Raviola (Magnus) vs Luciano Secchi (Max Bunker)
FUMETTO E COPYRIGHT
… i personaggi creati dalla mente di ...
Riproduzione dei fumetti presuppone consenso degli aventi diritto.
altrimenti violazione diritti patrimoniali (e, se del c...
Riproduzione presuppone consenso degli aventi diritto.
anche se per opere diverse
FUMETTO E COPYRIGHT
Astorina S.r.l. (dir...
Riproduzione presuppone consenso degli aventi diritto.
anche se in pose diverse, se rimangono riconoscibili i tratti carat...
Il personaggio di fantasia (character) - protagonista principale o anche
secondario del fumetto - è considerato opera dell...
Fumetti seriali: il personaggio è originariamente creato da autori diversi
da quelli che hanno portato avanti la serie ela...
«Anche nel riconoscimento di una comune «discendenza» della fisionomia di entrambi i
personaggi da comuni archetipi – quel...
Diritto di seguito: diritto degli autori ad un compenso sul prezzo di ogni
vendita successiva alla prima a condizione che ...
«Non possono costituire oggetto di registrazione come marchio
d’impresa:
… c) i segni il cui uso costituirebbe violazione ...
Avela Inc. vs Hears Holding Inc.
I diritti di marchio non possono coprire il personaggio in
quanto tale, ma solo una sua s...
Disegno di Legge N. 3298 (Senato della Repubblica XIV Legislatura)
Art. 1. All’art. 44 [co-autori dell’opera cinematografi...
2. Qualora l’autore letterario ovvero quello grafico abbia contribuito in via esclusiva
alla caratterizzazione dei persona...
Grazie per l’attenzione!
avv. Gilberto Cavagna di Gualdana
Via Bigli, 2 – 20121 Milano
Tel. +39.02.303049 Fax +39.02.76281...
Per news in tema di proprietà intellettuale
è possibile iscriversi al gruppo su Linkedin
“TIP TAP - Thoughts on Intellectu...
Prochain SlideShare
Chargement dans…5
×

Comics & Copyright

23 vues

Publié le

Contributo tenuto in occasione della manifestazione "OLTRE LE NUVOLE: DAL FUMETTO AI SUOI DERIVATI" tenutasi al
Centro Congressi elle Fiera di Milano-Rho, il 7 marzo 2019

Publié dans : Droit
  • Soyez le premier à commenter

  • Soyez le premier à aimer ceci

Comics & Copyright

  1. 1. COMICS AND COPYRIGHT NEGRI-CLEMENTI STUDIO LEGALE ASSOCIATO OLTRE LE NUVOLE: DAL FUMETTO AI SUOI DERIVATI Centro Congressi, Fiera Milano-Rho, 7 marzo 2019 AVV. GILBERTO CAVAGNA DI GUALDANA
  2. 2. Legge sul diritto d’autore (l. 22 aprile 1941 n. 633 e ss.; “LDA”), tutela «le opere dell’ingegno di carattere creativo che appartengono alla letteratura, alla musica, alle arti figurative, all’architettura, al teatro ed alla cinematografia, qualunque ne sia il modo o la forma di espressione» (art. 1 LDA). «In particolare sono comprese nella protezione: 1) le opere letterarie, …; 2) le opere e le composizioni musicali, … 4) le opere della scultura, della pittura, dell'arte del disegno, della incisione e delle arti figurative similari, … » (art. 2 LDA). FUMETTO E COPYRIGHT
  3. 3. LDA tutela le opere dell’ingegno: (i) dal momento della creazione; (ii) a prescindere da qualsiasi registrazione o fissazione; (iii) purché presentino “carattere creativo” (ovvero rappresenti un apporto personale ed innovativo dell’autore, a prescindere dalla fonte ispiratrice del contenuto). FUMETTO E COPYRIGHT
  4. 4. La Legge Autore riserva al titolare: - lo sfruttamento economico dell’opera (DIRITTI PATRIMONIALI); - la facoltà di rivendicare la paternità ed opporsi a qualsiasi utilizzo che possa essere di pregiudizio al suo onore e alla sua reputazione (DIRITTI MORALI). FUMETTO E COPYRIGHT La durata dei diritti economici è di 70 anni oltre la morte dell’autore; i diritti morali non sono invece soggetti ad alcuna limitazione temporale e alla morte dell’autore potranno di norma essere esercitati dai discendenti.
  5. 5. Opere in cui sono più autori a dare vita ad un’unica opera: a) IN COMUNIONE, creata con il contributo indistinguibile ed inscindibile di più persone: il diritto economico appartiene in comune a tutti i coautori, salvo diverso accordo; b) COLLETTIVA, costituite dalla riunione di opere che hanno carattere di creazione autonoma, come risultato di una scelta e/o coordinamento (es. i giornali); protette come opere originali, senza pregiudizio dei diritti sulle opere di cui sono composte. E’ considerato autore chi organizza e dirige la creazione; salvo patto contrario, il diritto di utilizzazione economica spetta all’editore dell’opera (art. 38 LDA) ma ai singoli collaboratori è riservato il diritto di utilizzare la propria opera separatamente (artt. 38 e ss. LDA); FUMETTO E COPYRIGHT
  6. 6. c) COMPOSTE, realizzate attraverso la collaborazione creativa di più persone; alcune disciplinate da artt. 33 – 37 LDA (ad es. opere liriche); rispetto alle opere in comunione, nelle opere composte i contributi dei singoli autori sono distinguibili e separabili ovvero utilizzabili separatamente rispetto all’opera composta nel suo complesso considerata. FUMETTO E COPYRIGHT
  7. 7. Il fumetto è una particolare opera dell’ingegno, autonoma rispetto ad altre forme espressive tipizzate (come l’opera letteraria, teatrale, …), composta da disegni e da parti di testo sotto forma di dialoghi o di monologhi che danno vita ad una storia raffigurata in cui il disegno, soggetto e testo letterario hanno pari importanza. Il fumetto PUÒ CONSIDERARSI OPERA DELL’INGEGNO al pari delle altre opere che appartengono alla letteratura, alla musica, alle arti figurative, …, tutelata se ne sussistono i requisiti (creatività). FUMETTO E COPYRIGHT
  8. 8. Nella maggior parte dei casi, il fumetto nasce da un lavoro di equipe: - disegnatori, - soggettisti/sceneggiatori, copy writer, autori dei testi, - rifinitori, coloristi, matitisti, inchiostratori, letteristi (oggi, più spesso, renderer, digital colorer e digital inker che operano attraverso software grafici), - coordinati dal loro direttore artistico, - sotto la direzione di un editore, che assume il rischio imprenditoriale. FUMETTO E COPYRIGHT
  9. 9. Per la dottrina e la giurisprudenza italiane, di norma il fumetto rientra nella categoria non tipizzata delle OPERE COMPOSTE. Pertanto ciascun autore delle parti del fumetto può utilizzare separatamente e indipendentemente la propria opera purché non per usarla per altra opera avente il medesimo carattere (altro fumetto). FUMETTO E COPYRIGHT
  10. 10. eredi di Roberto Raviola (Magnus) vs Luciano Secchi (Max Bunker) FUMETTO E COPYRIGHT … i personaggi creati dalla mente di Secchi e da lui descritti a Magnus perché prendessero corpo nel disegno non possano non essere considerati come il frutto della felice collaborazione di due diverse e correlate creatività, l’una attinente alla sceneggiatura e ideazione dell’opera e l’altra attinente alla sua rappresentazione grafica. …l’apporto di Magnus non può essere relegato ad un ruolo meramente esecutivo pur se molto pregevole dal punto di vista tecnico. La realizzazione del tratto figurativo dei personaggi seppure suggerita dal suo ideatore, è il frutto della fantasia e dell’immaginazione del disegnatore che per primo la pose in essere, che ha inventato e dunque creato, insieme a Secchi e in una posizione assolutamente paritetica, personaggi sino a quel momento inesistenti . (App. Miano, 13 giugno 2011)
  11. 11. Riproduzione dei fumetti presuppone consenso degli aventi diritto. altrimenti violazione diritti patrimoniali (e, se del caso, anche morali) FUMETTO E COPYRIGHT Neri Pozza Editore S.r.l. vs Squalo Comics S.r.l., et alii Trib. Milano, 12 settembre 2007
  12. 12. Riproduzione presuppone consenso degli aventi diritto. anche se per opere diverse FUMETTO E COPYRIGHT Astorina S.r.l. (diritti d’autore Giussani) vs Genius 2000 S.r.l. Trib. Firenze, 10 luglio 2006
  13. 13. Riproduzione presuppone consenso degli aventi diritto. anche se in pose diverse, se rimangono riconoscibili i tratti caratteristici FUMETTO E COPYRIGHT Bill Watterson vs N/A S.r.l. Trib. Milano, ord. 21 gennaio 2008 se modifica del disegno, lesione anche del diritto morale
  14. 14. Il personaggio di fantasia (character) - protagonista principale o anche secondario del fumetto - è considerato opera dell’ingegno autonoma protetta da LDA. Gli elementi del personaggio sono costituiti dal nome, dal suo aspetto, qualità, atteggiamenti, modi di parlare, di interagire, le sue abitudini e la sua personalità ovvero il carattere. Anche in tal caso, di norma i diritti sul personaggio del fumetto spettano in comunione (art. 10 LDA) ai due autori rispettivamente del disegno e della sceneggiatura poiché il primo ne definisce le sembianze fisiche mentre il secondo la personalità. FUMETTO E COPYRIGHT
  15. 15. Fumetti seriali: il personaggio è originariamente creato da autori diversi da quelli che hanno portato avanti la serie elaborando nel corso degli anni nuove storie. FUMETTO E COPYRIGHT L’elaborazione creativa di un’opera originaria e preesistente è tutelata dall’art 4 LDA. Affinché possano essere realizzate storie successive è necessario che vi sia l’autorizzazione da parte dell’autore originario o cessionario dei diritti. Quanto ai diritti morali, deve essere sempre riconosciuta la paternità dell’autore indicando il suo nome nelle forme d’uso insieme a quello degli autori di ogni storia.
  16. 16. «Anche nel riconoscimento di una comune «discendenza» della fisionomia di entrambi i personaggi da comuni archetipi – quelli disneyani – sussistono dunque spiccate diversità di raffigurazioni sia nel complesso del disegno che soprattutto nella parte del capo dei volatili – che normalmente è la parte maggiormente caratterizzante e riconoscibile del personaggio di fantasia – che consentono di attribuire alle sembianze di Polly l’autonomia creativa necessaria e sufficiente per reclamare un’autonoma tutela ai sensi del diritto d’autore a vantaggi del suo creatore» Trib. Milano, 20 marzo 2013 FUMETTO E COPYRIGHT
  17. 17. Diritto di seguito: diritto degli autori ad un compenso sul prezzo di ogni vendita successiva alla prima a condizione che (i) la vendita comporti l’intervento di soggetti che operano professionalmente nel mercato dell’arte; (ii) il prezzo della vendita sia superiore a 3.000 euro; … (art. 144 LDA). Si applica per «… gli originali delle opere delle arti figurative … purché si tratti di creazioni eseguite dall’autore stesso o di esemplari considerati come opere d’arte e originali». Le copie delle opere delle arti figurative prodotte in numero limitato dall’autore stesso o sotto la sua autorità, sono considerate come originali purché siano «numerate, firmate o altrimenti debitamente autorizzate dall’autore» (art. 145 LDA) FUMETTO E COPYRIGHT
  18. 18. «Non possono costituire oggetto di registrazione come marchio d’impresa: … c) i segni il cui uso costituirebbe violazione di un altrui diritto di autore, di proprietà industriale o altro diritto esclusivo di terzi» (art. 14 CPI). «Se notori, possono essere registrati o usati come marchio solo dall’avente diritto, o con il consenso di questi, o dei soggetti di cui al comma 1: i nomi di persona, i segni usati in campo artistico, letterario, scientifico, politico o sportivo, le denominazioni e sigle di manifestazioni e quelli di enti ed associazioni non aventi finalità economiche, nonché gli emblemi caratteristici di questi» (art. 8.3 CPI). FUMETTO E MARCHI
  19. 19. Avela Inc. vs Hears Holding Inc. I diritti di marchio non possono coprire il personaggio in quanto tale, ma solo una sua specifica rappresentazione grafica (Trib. Bari,953/2016). Pertanto, chi non possa vantare diritti d’autore sul personaggio non può tentare di sostituirli e di “eternarli” tramite la registrazione di marchi. Diversamente si finirebbe per assicurare al titolare del marchio una tutela più ampia (anche perché potenzialmente non soggetta a termini temporali) rispetto a quella attribuita all’autore dell’opera dalla normativa sul diritto d’autore. FUMETTO E MARCHI
  20. 20. Disegno di Legge N. 3298 (Senato della Repubblica XIV Legislatura) Art. 1. All’art. 44 [co-autori dell’opera cinematografica] della legge 22 aprile 1941, n. 633, è aggiunto il seguente periodo: «nel caso di opere cinematografiche di cartoni animati, si considera coautore anche l’autore dei disegni». Art. 2: «Sezione VII-bis. - Opere dell’arte del disegno “a fumetti”. 1. Art. 64-septies. – 1. Nelle opere dell’arte del disegno cosiddette “a fumetti” la parte letteraria e la parte grafica sono inscindibili ed essenziali nell’azione creativa della narrazione, e pertanto il contributo dell’autore letterario e di quello grafico si considerano equivalenti, anche ai fini dell’utilizzazione economica dell’opera; l’esercizio dei diritti di utilizzazione economica, in percentuale alla vendita o nelle varie forme di sfruttamento, spetta all’autore o ai coautori in parti uguali; solo nella fase produttiva dell’opera stessa, in considerazione della disparità di tempo necessario alle due parti creative per la sua realizzazione, il compenso, a pagina o a percentuale, è ripartito tra le parti in maniera proporzionale; le tavole originali sono di proprietà degli autori. PROPOSTA DI LEGGE
  21. 21. 2. Qualora l’autore letterario ovvero quello grafico abbia contribuito in via esclusiva alla caratterizzazione dei personaggi delle opere di cui al comma 1, i diritti sui personaggi stessi competono a tale singolo autore. 3. Nelle opere “a fumetti” di produzione seriale che necessitano dell’apporto di collaboratori, si considerano autori o coautori titolari della serie, con diritto di supervisione sul prodotto, lo scrittore e il disegnatore ideatori ed iniziatori della serie stessa; i collaboratori delle opere “a fumetti” di produzione seriale sono autori solo della propria produzione e proprietari in percentuale dei diritti per quanto attiene alle ristampe o riedizioni, alle vendite all’estero o a qualsiasi altro sfruttamento della stessa; la libera contrattazione tra le parti stabilisce la percentuale dei diritti spettanti ai collaboratori». PROPOSTA DI LEGGE
  22. 22. Grazie per l’attenzione! avv. Gilberto Cavagna di Gualdana Via Bigli, 2 – 20121 Milano Tel. +39.02.303049 Fax +39.02.76281352 g.cavagna@negri-clementi.it www.negri-clementi.it
  23. 23. Per news in tema di proprietà intellettuale è possibile iscriversi al gruppo su Linkedin “TIP TAP - Thoughts on Intellectual Property and Thoughts on Art Protection”: https://www.linkedin.com/groups/12120681/

×