Ce diaporama a bien été signalé.
Nous utilisons votre profil LinkedIn et vos données d’activité pour vous proposer des publicités personnalisées et pertinentes. Vous pouvez changer vos préférences de publicités à tout moment.

Riqualificazione edilizia scolastica del Parco Trotter di Milano

127 vues

Publié le

L'intervento di messa in sicurezza e recupero funzionale di 8 padiglioni dell’ex convitto situato nel Parco Trotter è stato uno degli investimenti più importanti per la metropoli milanese. Un progetto che vede l’interesse di 4.460 metri quadri, con un ammontare lavori da 11 milioni di euro, esempio di intervento di edilizia scolastica.

Publié dans : Ingénierie
  • Login to see the comments

  • Soyez le premier à aimer ceci

Riqualificazione edilizia scolastica del Parco Trotter di Milano

  1. 1. Nel 2014, tra i progetti emersi nel piano delle priorità delle opere pubbliche di Milano è stata inserita la riqualificazione del Parco Trotter. L’intervento di messa in sicurezza e recupero funzionale di 8 padiglioni dell’ex convitto situato nel Parco Trotter è stato uno degli investimenti più importanti per la metropoli milanese. Un progetto che vede l’interesse di 4.460 metri quadri, con un ammontare lavori da 11 milioni di euro, risultato della progettazione partecipata tra il Politecnico e il Comune di Milano e reso possibile grazie al contributo di Fondazione Cariplo. La messa in sicurezza e il recupero funzionale della struttura del Parco Trotter riportano un esempio di intervento di edilizia scolastica, essendo il complesso destinato ad una scuola media e ad attività di quartiere. Inoltre, questo lavoro conferma le essenziali peculiarità di sismoresistenza e di velocità di costruzione garantite dall’utilizzo del solaio Airfloor™. Case history Airfloor™: riqualificazione edilizia scolastica del “Parco Trotter” di Milano “Restituito alla città di Milano un vero e proprio gioiello, un segnale di apertura senza più distinzioni tra centro e periferia” Giuliano Pisapia
  2. 2. La soluzione strutturale scelta per il Parco Trotter di Milano prevede l’utilizzo di pilastri e travi NPS® in acciaio-calcestruzzo, abbinati al solaio Airfloor™. Quest’ultimo è stato individuato come risposta al problema dei movimenti sismici. La leggerezza del solaio Airfloor™ garantisce la sismoresistenza dell’edificio, grazie al peso finito dopo il getto di completamento pari a 190 kg. L’Ing. Alfredo Scattolin, progettista NPS® dell’opera, spiega che “una volta valutate le condizioni al contorno, l’obiettivo dei progettisti è stato quello di migliorare le caratteristiche prestazionali delle murature portanti esistenti, riducendone i carichi verticali agenti al minimo indispensabile e rendendole comunque partecipanti al nuovo sistema sismo-resistente dell’edificio. La strategia operativa scelta si compone di rinforzo delle fondazioni e delle murature portanti esistenti e in secondo luogo della riduzione al minimo dei pesi propri degli impalcati, al fine di ridurre le masse sismiche partecipanti e le conseguenti azioni orizzontali dovute al sisma”.
  3. 3. Importanti caratteristiche del solaio Airfloor™, che hanno determinato la scelta di questo prodotto per i lavori di riqualificazione del Parco Trotter, sono anche la velocità di posa del solaio e la semplice gestione del cantiere che ne deriva. Airfloor™ è un solaio semplice da posare che, permettendo una sovrapposizione delle fasi di costruzione e accelerandole, determina un’incremento della sicurezza e pulizia in cantiere. Alessandro Baldo, responsabile del montaggio NPS® in cantiere, sottolinea come le tempistiche siano state estremamente competitive: “Complessivamente per montare 7 padiglioni, abbiamo impiegato 10 giorni lavorativi. A seguire, l’impresa posizionava l’armatura integrativa e terminava l’impalcato con il getto di completamento in calcestruzzo, nell’arco di 2 giorni per ogni padiglione”. L’intervento di recupero funzionale e miglioramento prestazionale del Parco Trotter di Milano è stato deciso nel rispettodeivincolistoricidell’areaerispondendoperfettamente alle ipotesi progettuali richieste, grazie alle strutture miste NPS® e alla leggerezza solaio composito Airfloor™. Maggiori informazioni su www.airfloor.eu Contatti Giulia Daniele • Marketing e Comunicazione Tecnostrutture s.r.l. E-mail gdaniele@tecnostrutture.eu

×