Ce diaporama a bien été signalé.
Le téléchargement de votre SlideShare est en cours. ×

9 passi per re inventare il proprio lavoro!

Publicité
Publicité
Publicité
Publicité
Publicité
Publicité
Publicité
Publicité
Publicité
Publicité
Publicité
Publicité
Prochain SlideShare
Business Model You
Business Model You
Chargement dans…3
×

Consultez-les par la suite

1 sur 35 Publicité

Plus De Contenu Connexe

Diaporamas pour vous (20)

Publicité

Similaire à 9 passi per re inventare il proprio lavoro! (20)

Plus récents (20)

Publicité

9 passi per re inventare il proprio lavoro!

  1. 1. per re-inventare PASSI il tuo LAVORO
  2. 2. Stai cercando un lavoro?
  3. 3. Stai cercando di (ri)lanciare la tua professione?
  4. 4. Stai cercando nuovi clienti?
  5. 5. … e usi ancora i soliti metodi?
  6. 6. MI SA CHE SEI RIMASTO UN PO’ INDIETRO!
  7. 7. Hai mai sentito parlare del Personal Business Model Canvas?
  8. 8. Il Personal Business Model che…? Il Personal CHE…?
  9. 9. IL PERSONAL BUSINESS MODEL CANVAS la mappa che rappresenta il tuo modello di business personale
  10. 10. Uhm?
  11. 11. Ok, un passo alla volta
  12. 12. Il modello di business personale è la logica con cui rendi la tua professione capace di darti ricavi e benefici Quindi, per avere successo sul mercato, hai bisogno di un modello di business efficace
  13. 13. Ehi, aspetta un attimo, a me non interessa questo discorso: io un lavoro neanche ce l’ho! Già, e io devo solo trovare altri clienti
  14. 14. E’ proprio questo il punto
  15. 15. Che tu sia un imprenditore, una persona in cerca di lavoro, un libero professionista o un manager, hai bisogno di rispondere sempre alle stesse domande: Perché dovrebbero scegliere me? In cosa mi differenzio? Che valore aggiunto offro?
  16. 16. Il Personal Business Model Canvas è lo strumento più potente per trovare le risposte giuste. Guarda tu stesso.
  17. 17. Come vedi è: Visuale, Immediato, Semplice
  18. 18. Come vedi è: Visuale, Immediato, Semplice una strategia completa in una sola pagina
  19. 19. È una mappa composta da 9 blocchi che contengono alcune domande chiave a cui dovrai rispondere.
  20. 20. A cosa serve? A rappresentare tutti gli elementi fondamentali della tua attuale o futura attività lavorativa A COSA SERVE? A rappresentare tutti gli elementi fondamentali della tua attuale o futura professione
  21. 21. Scopriamoli uno alla volta…
  22. 22. CHI SEI ovvero risorse chiave Si comincia da qui: chi sei? Sembrerebbe una domanda facile, ma hai mai pensato di definire bene i tuoi talenti, le tue passioni, la tua personalità e tutto quello che hai ottenuto studiando, lavorando, vivendo…? In altre parole questo blocco ti aiuta a fare e mettere in luce tutto quello che hai per trasferirlo in modo efficace ai tuoi interlocutori. i nove blocchi
  23. 23. COSA FAI ovvero attività chiave Questo blocco invece ti aiuta a definire cosa fai. Diversamente da quando compili un Curriculum Vitae, dove nella maggior parte dei casi si arriva a definire un elenco di attività che ti rendono spesso uguale agli altri, qui è necessario chiedersi quali sono le attività strategiche che sei in grado di svolgere per raggiungere i tuoi obiettivi personali e professionali. i nove blocchi
  24. 24. A CHI SEI UTILE ovvero segmenti di clienti Pensa ai tuoi potenziali clienti: chi pagherà per i tuoi prodotti/servizi? Chi ne trarrà beneficio? Più sei in grado di “dividere la massa” in tante piccole nicchie accomunate da bisogni, desideri, difficoltà comuni e più ti sarà facile creare dei prodotti/servizi su misura per loro, di raggiungerli e di entrarci in relazione facendo economia su tutto. i nove blocchi
  25. 25. COME TI RENDI UTILE ovvero proposta di valore Cosa offri? Questo blocco ti invita a pensare a quale sia il valore, il beneficio, il vantaggio che puoi proporre ai tuoi clienti, non solo ai prodotti/servizi che gli puoi vendere. Il cliente infatti non è interessato all’oggetto o al servizio in sé, ma a quello che ci può fare. In altre parole ai clienti interessa l’aria fresca, non il condizionatore. i nove blocchi
  26. 26. COME TI FAI CONOSCERE ovvero canali Una volta che hai capito cosa puoi davvero offrire e a chi, devi farti conoscere. Come? Utilizzando i canali, cioè luoghi fisici o virtuali attraverso i quali: • far sapere al cliente che esisti • fargli conoscere quello che gli offri • permettergli di comprare il tuo valore • permettergli di comunicarti se sono soddisfatti o meno • seguirli nel post-vendita i nove blocchi
  27. 27. COME INTERAGISCI ovvero relazione con i clienti Vendere e rivendere i propri prodotti o servizi è una questione di relazione. Ma di che tipo? E’ proprio quello che devi stabilire nel tuo modello di business: come posso fidelizzare i miei clienti? Puoi scegliere se dedicargli un assistente o automatizzare il tutto, se avere una relazione continuativa o saltuaria. Dipende dal tipo valore che vuoi offrirgli e dai segmenti di clienti che hai individuato. Ricordati: gli elementi di un modello di business dipendono l’uno dall’altro! i nove blocchi
  28. 28. CHI TI AIUTA ovvero partner chiave In ogni attività è sempre meglio avere delle persone, delle organizzazioni, delle aziende o degli enti che possano darti una mano: i Partner Chiave. E’ necessario che tu svolga tutte le attività da solo? Puoi ampliare i tuoi servizi creando una rete? Puoi delegare attività a professionisti che le sanno fare meglio o in meno tempo? Ecco, in questo blocco è necessario proprio individuare tutti coloro che possono farti migliorare il valore offerto, spendere di meno o farti guadagnare tempo. i nove blocchi
  29. 29. COSA OTTIENI ovvero ricavi Cosa ottieni dalle tue attività? Quali sono i tuoi guadagni personali? Un modello di business che non genera ricavi e benefici o che ne genera troppo pochi è un modello che non funziona. In altre parole è destinato a fallire. Parliamo di benefici materiali, come i ricavi economici, ed immateriali, come la possibilità di avere il venerdì libero o di contribuire alla crescita della propria città. i nove blocchi
  30. 30. COSA DAI ovvero costi Altra faccia della medaglia: ogni attività ha dei costi, materiali ed immateriali. L’errore più comune che si compie quando si vuole iniziare un’avventura è quello di iniziare a pensare a partire da questo blocco. Gli elementi del modello di business sono tutti collegati: i costi devono essere adeguati e proporzionati rispetto al modello di business. In parole più semplici sapere di avere costi alti non è una buona informazione, sapere di averli alti ma più bassi dei ricavi è una buona informazione… ed è quello che deve succedere con un modello di business efficace! i nove blocchi
  31. 31. Sì, ma…da dove inizio?
  32. 32. Semplice, da qui: personalbizcanvas.it
  33. 33. Semplice, da qui: personalbizcanvas.it •Informati •scarica gratuitamente le risorse che ti servono •stampa il Canvas •mettiti subito a ridisegnare il tuo lavoro! Vai sul sito
  34. 34. …e ricordati di acquistare il manuale operativo!
  35. 35. BUON LAVORO! Seguici su Facebook

×