Ce diaporama a bien été signalé.
Nous utilisons votre profil LinkedIn et vos données d’activité pour vous proposer des publicités personnalisées et pertinentes. Vous pouvez changer vos préférences de publicités à tout moment.
Gli strumenti del
campaigning digitale:
Facebook, Twitter, Instagram
e la raccolta fondi
Valentina Di Leo - Villanova Mond...
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
Le mie esperienze elettorali
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
Chi c'è on line?
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
Come si informano gli italiani
(Rapporto Censis/Ucsi sulla comunicazione...
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
Gli italiani su internet
(Rapporto Censis/Ucsi sulla comunicazione, 26 m...
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
Gli italiani, sempre più mobile
(Rapporto Censis/Ucsi sulla comunicazion...
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
50,3%
Gli italiani iscritti a Facebook
(il 77,4% degli under 30, il 14,3...
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
Perché essere on line?
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
Quello che chiede il candidato...
Diffondere messaggi
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
Quello che bisogna fare...
Essere in Rete vuol dire dialogare e coinvolg...
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
Perché essere on line
●
diffondere messaggi e creare consenso
●
dialogar...
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
La strategia on line in 4 fasi
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
Strategia, fase 1: ANALIZZARE
Qualsiasi strategia che si rispetti non pu...
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
Strategia, fase 2: DEFINIRE
Gli obiettivi di una campagna elettorale on ...
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
Strategia, fase 3: COSTRUIRE
COSTRUIRE
canali e strumenti
tattiche e met...
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
Strategia, fase 4: MISURARE
La strategia on line di un candidato non è u...
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
Quali contenuti?
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
A chi ci rivolgiamo
Gli utenti di internet sono:
● più frettolosi dei le...
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
Creare contenuti efficaci
Quanti contenuti pubblicare e con quale cadenz...
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
Il ruolo dei sentimenti
I dati che la scienza della politica ci fornisce...
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
La pagina Facebook
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
Prima di aprire una pagina FB
● conoscere il candidato e il suo target
●...
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
Gestire una pagina Facebook
● Imparare dai dati della sezione insights e...
La pagina di Matteo Salvini
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
Non esistono vere regole
fonte: Marco Massarotto, “Una Social Media Anal...
I post di Matteo Salvini
I post di Matteo Salvini
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
L'account Twitter
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
Prima di aprire un account Twitter
● conoscere il candidato e il suo tar...
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
Gestire un account Twitter
● non scomparire dopo aver postato un contenu...
Un esempio di tweet
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
L'account Instagram
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
Prima di aprire un account IG
● stabilire il target di riferimento
● ipo...
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
Gestire l'account Instagram
● ogni foto deve raccontare una storia coere...
L'account di Filippo Sensi
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
Il fundraising
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
Raccogliere fondi on line
●
ancorare la raccolta fondi a un forte messag...
Il fundraising di Renzi 2012
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
“Fai il pieno al camper”
“Fai il pieno al camper”
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
I consigli di Frank Underwood
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
I consigli di Frank Underwood
“There’s no better way to overpower a tric...
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
I consigli di Frank Underwood
“Insecurity bores me”
fonte: Katerina Petr...
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
I consigli di Frank Underwood
“If you don’t like how the table is set, t...
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
I consigli di Frank Underwood
“After all, we are nothing more or less th...
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
I consigli di Frank Underwood
“Generosity is its own form of power”
font...
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
I consigli di Frank Underwood
“Even Achilles was only as strong as his h...
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
I consigli di Frank Underwood
“Run the Marathon, not the sprint”
fonte: ...
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
I consigli di Frank Underwood
“Read the fine print”
fonte: Katerina Petr...
Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo
I consigli di Frank Underwood
“To improve is to change. To perfect is to...
Cercami on line!
www.valentinadileo.it
@dileovale
valentinaffdileo@gmail.com@
Prochain SlideShare
Chargement dans…5
×

Gli strumenti del campaigning digitale: Facebook, Twitter, Instagram e la raccolta fondi

Venerdì 10 aprile 2015 ho partecipato ad Election Days™ OFF, il workshop di alta formazione nel campo della comunicazione politica e della strategia elettorale ideato da Quorum/You Trend. Ecco le slides del mio speech.

  • Identifiez-vous pour voir les commentaires

Gli strumenti del campaigning digitale: Facebook, Twitter, Instagram e la raccolta fondi

  1. 1. Gli strumenti del campaigning digitale: Facebook, Twitter, Instagram e la raccolta fondi Valentina Di Leo - Villanova Mondovì, 10 aprile 2015
  2. 2. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo Le mie esperienze elettorali
  3. 3. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo Chi c'è on line?
  4. 4. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo Come si informano gli italiani (Rapporto Censis/Ucsi sulla comunicazione, 26 marzo 2015) 76,5% telegiornali 43,5% Facebook 52% giornali radio 37,6% quotidiani 51,4% motori di ricerca 50,9% TV all news Tra i più giovani al primo posto si colloca Facebook (71,1%), al secondo Google (68,7%), al terzo i telegiornali (68,5%), al quarto YouTube (53,6%), al quinto i giornali radio (48,8%), al sesto le app per smartphone (46,8%).
  5. 5. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo Gli italiani su internet (Rapporto Censis/Ucsi sulla comunicazione, 26 marzo 2015) 70,9% Gli italiani connessi a Internet “Negli anni della crisi la diminuzione delle disponibilità finanziarie ha costretto gli italiani a tagliare su tutto. Ma non sui media digitali connessi in rete, perché grazie ad essi hanno aumentato il loro potere individuale di disintermediazione, che ha comportato un risparmio netto finale nel bilancio familiare.”
  6. 6. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo Gli italiani, sempre più mobile (Rapporto Censis/Ucsi sulla comunicazione, 26 marzo 2015) 52,8% Gli italiani che utilizzano smartphone (gli under 30 sono l'85,7%) 26,6% Gli italiani che utilizzano tablet (gli under 30 sono il 36,6%)
  7. 7. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo 50,3% Gli italiani iscritti a Facebook (il 77,4% degli under 30, il 14,3% degli over 65) 10,1% Gli italiani iscritti a Twitter Gli italiani su Facebook e Twitter (Rapporto Censis/Ucsi sulla comunicazione, 26 marzo 2015)
  8. 8. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo Perché essere on line?
  9. 9. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo Quello che chiede il candidato... Diffondere messaggi
  10. 10. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo Quello che bisogna fare... Essere in Rete vuol dire dialogare e coinvolgere
  11. 11. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo Perché essere on line ● diffondere messaggi e creare consenso ● dialogare con i cittadini-elettori ● parlare agli under 30 con il loro linguaggio ● fornire argomenti quotidiani ai sostenitori ● stimolare la partecipazione off line ● intercettare gli influencers ● influenzare l'agenda dei media ● raccogliere fondi ● monitorare la reputazione ● monitorare gli avversari
  12. 12. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo La strategia on line in 4 fasi
  13. 13. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo Strategia, fase 1: ANALIZZARE Qualsiasi strategia che si rispetti non può che partire da un'accurata fase di analisi ANALIZZARE vuol dire studiare in maniera approfondita: il candidato gli avversari i cittadini-elettori gli influencers
  14. 14. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo Strategia, fase 2: DEFINIRE Gli obiettivi di una campagna elettorale on line possono essere di breve, medio e lungo termine, ma non sono obiettivi strategici se la loro efficacia non può essere quantificata con chiarezza. DEFINIRE posizionamento on line del candidato gruppi di cittadini-elettori (target) obiettivi misurabili
  15. 15. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo Strategia, fase 3: COSTRUIRE COSTRUIRE canali e strumenti tattiche e metodi ruoli e procedure scadenze e budget
  16. 16. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo Strategia, fase 4: MISURARE La strategia on line di un candidato non è un documento scritto nella roccia e immutabile nel tempo. MISURARE l'efficacia di qualsiasi azione e correggere il tiro di volta in volta Parafrasando Joe Napolitan: “If you can't measure a strategy, you don't have a strategy”
  17. 17. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo Quali contenuti?
  18. 18. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo A chi ci rivolgiamo Gli utenti di internet sono: ● più frettolosi dei lettori tradizionali ● più inclini a scorrere la pagine che a leggerle ● abituati a passare da un'attività ad un'altra ● alla ricerca di risposte e soluzioni ● in difficoltà di fronte a testi lunghi ● a proprio agio con toni conversazionali
  19. 19. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo Creare contenuti efficaci Quanti contenuti pubblicare e con quale cadenza? Quali strumenti utilizzare? Con quale scopo (misurabile)? Con quale costo? Per rivolgersi a chi e come? Per comunicare quale aspetto del candidato? Per suscitare quale emozione?
  20. 20. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo Il ruolo dei sentimenti I dati che la scienza della politica ci fornisce sono limpidissimi: la gente vota per il candidato che suscita i sentimenti giusti, non per il candidato che presenta gli argomenti migliori (Drew Westen, “La mente politica” - 2007)
  21. 21. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo La pagina Facebook
  22. 22. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo Prima di aprire una pagina FB ● conoscere il candidato e il suo target ● ipotizzare tipologia e quantità dei contenuti giornalieri (anche adv) ● stabilire il tono di voce ● prevedere un documento di FAQ per lo staff ● calendarizzare - ma non automatizzare - contenuti che esulano dall'attualità (es. ricorrenze) ● pianificare tempi di risposta per commenti e messaggi privati ● stabilire una social media policy ● valutare l'apertura di una pagina Facebook del comitato
  23. 23. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo Gestire una pagina Facebook ● Imparare dai dati della sezione insights e misurare sempre i risultati ● Usare la “piramide rovesciata” per post lunghi ● Prevedere, se possibile, una call-to-action precisa ● Re-immaginare contenuti pensati per altri canali, non riciclare ● Chiedersi quale emozione dovrebbe provare il cittadino-elettore ● Rispondere sempre e con tono garbato, ma don't feed the troll ● Spazio alle immagini genuine e alla vita privata del candidato
  24. 24. La pagina di Matteo Salvini
  25. 25. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo Non esistono vere regole fonte: Marco Massarotto, “Una Social Media Analysis dei politici italiani” (CC BY-NC-ND 4.0)
  26. 26. I post di Matteo Salvini
  27. 27. I post di Matteo Salvini
  28. 28. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo L'account Twitter
  29. 29. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo Prima di aprire un account Twitter ● conoscere il candidato e il suo target ● ipotizzare tipologia e quantità dei contenuti giornalieri ● stabilire il tono di voce ● prevedere un documento di FAQ per lo staff ● calendarizzare (ma non automatizzare) contenuti che esulano dall'attualità ● pianificare tempi di risposta per commenti e messaggi privati ● creare liste per interagire velocemente con influencers e altri target ● valutare l'apertura di un account Twitter del comitato
  30. 30. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo Gestire un account Twitter ● non scomparire dopo aver postato un contenuto ● interagire e usare con intelligenza le mentions ● esplicitare, quando possibile, l'identità di chi twitta ● utilizzare le liste ● intercettare gli influencers ● influenzare l'agenda dei media ● monitorare la reputazione ● monitorare gli avversari ● prevedere format ad hoc (es. #matteorisponde) ● re-inventare contenuti prodotti per altri canali ● NON utilizzare linguaggi e formati di altri canali
  31. 31. Un esempio di tweet
  32. 32. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo L'account Instagram
  33. 33. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo Prima di aprire un account IG ● stabilire il target di riferimento ● ipotizzare tipologia e quantità dei contenuti giornalieri ● prevedere un documento di FAQ per lo staff ● pianificare tempi di risposta per commenti e messaggi privati ● individuare la persona giusta che può seguire il candidato ● valutare l'interazione con il fotografo della campagna
  34. 34. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo Gestire l'account Instagram ● ogni foto deve raccontare una storia coerente con il candidato e con il suo posizionamento ● scattare foto che possano suscitare un'emozione ● le foto di qualità aiutano, ma non dimentichiamo la spontaneità (la messa a fuoco non è un dogma) ● sfruttare il collegamento con Facebook ● possibilità di creare un racconto collettivo attraverso hashtag ● seguire le persone (e le community) giuste per interagire
  35. 35. L'account di Filippo Sensi
  36. 36. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo Il fundraising
  37. 37. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo Raccogliere fondi on line ● ancorare la raccolta fondi a un forte messaggio di comunicazione ● stabilire una relazione con l'elettore prima di chiedere un contributo ● prevedere vari step di donazione ● esplicitare le modalità di utilizzo dei fondi (trasparenza sempre!) ● aggiornare i sostenitori sull'andamento della raccolta ● intercettare con la newsletter i sostenitori più propensi a donare ● trasmettere l'orgoglio di donare fondi per la campagna ● prevedere sul sito modalità semplici per donare ● porre l'accento sull'importanza delle micro-donazioni (“coda lunga”) ● individuare un responsabile della raccolta fondi
  38. 38. Il fundraising di Renzi 2012
  39. 39. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo “Fai il pieno al camper”
  40. 40. “Fai il pieno al camper”
  41. 41. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo I consigli di Frank Underwood
  42. 42. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo I consigli di Frank Underwood “There’s no better way to overpower a trickle of doubt than with a flood of naked truth” fonte: Katerina Petropoulou, “Eight lessons about Social Media Strategy from Frank Underwood” Sii onesto
  43. 43. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo I consigli di Frank Underwood “Insecurity bores me” fonte: Katerina Petropoulou, “Eight lessons about Social Media Strategy from Frank Underwood” Sii deciso
  44. 44. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo I consigli di Frank Underwood “If you don’t like how the table is set, turn over the table” fonte: Katerina Petropoulou, “Eight lessons about Social Media Strategy from Frank Underwood” Monitora e reagisci
  45. 45. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo I consigli di Frank Underwood “After all, we are nothing more or less than what we choose to reveal” fonte: Katerina Petropoulou, “Eight lessons about Social Media Strategy from Frank Underwood” Pensa prima di postare
  46. 46. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo I consigli di Frank Underwood “Generosity is its own form of power” fonte: Katerina Petropoulou, “Eight lessons about Social Media Strategy from Frank Underwood” Informa e dialoga
  47. 47. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo I consigli di Frank Underwood “Even Achilles was only as strong as his heel” fonte: Katerina Petropoulou, “Eight lessons about Social Media Strategy from Frank Underwood” Conosci te stesso
  48. 48. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo I consigli di Frank Underwood “Run the Marathon, not the sprint” fonte: Katerina Petropoulou, “Eight lessons about Social Media Strategy from Frank Underwood” Non solo social
  49. 49. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo I consigli di Frank Underwood “Read the fine print” fonte: Katerina Petropoulou, “Eight lessons about Social Media Strategy from Frank Underwood” Misura le attività
  50. 50. Villanova Mondovì, 10 aprile 2015Valentina Di Leo I consigli di Frank Underwood “To improve is to change. To perfect is to change often” fonte: Katerina Petropoulou, “Eight lessons about Social Media Strategy from Frank Underwood” Prova, riprova, modifica
  51. 51. Cercami on line! www.valentinadileo.it @dileovale valentinaffdileo@gmail.com@

×