Ce diaporama a bien été signalé.
Nous utilisons votre profil LinkedIn et vos données d’activité pour vous proposer des publicités personnalisées et pertinentes. Vous pouvez changer vos préférences de publicités à tout moment.
Anno VIII n°11 Novembre 2012                                       Il m e r i to d e i b a n c h i e r i                  ...
bancari italiani, significa avviare programmi di              I licenziamenti sono rientrati a seguito di unesuberi che co...
Im p r e s s i o n i d i s e tte m b r e                                                     Lo scorso mese di settembre h...
Il momento che ha commosso un po’ tutti è stato il video sull’addio di Lu ci a n o La m a alla suaattività di segretario g...
Il l a v o r o p r i m a d i tu tto                                       Rom a 20 Ottobre 2012                           ...
N u o v o m o d el l o                                d i ch i a ra zi on e IM UIl 30 ottobre è stato approvato il modello...
Invalidità professionale per uso del cellulareCon sentenza n. 17438/2012 la Cassazione ha affermato che l’utilizzazionecon...
C                                                q u a l a p o n ti n                                                     ...
Seg u i ci su Fa cebook e per ri m a n ere sem pre a g g i orn a to cl i cca M I PI ACE su l l a pa g i n a               ...
Prochain SlideShare
Chargement dans…5
×

FisacVareseInforma n°11 - Il merito dei banchieri ed altro

299 vues

Publié le

In questo numero:
- Prima pagina - Il merito dei banchieri
- pag. 3 - Impressioni di Settembre
- pag. 5 - Cartoline romane
- pag. 6 - Dichiarazione IMU
- pag. 7 - In nome del popolo italiano
- pag. 8 - Abbecedario della crisi: BORSA
- pag. 9 - Iscriviti alla FISAC

Publié dans : Actualités & Politique
  • Soyez le premier à commenter

  • Soyez le premier à aimer ceci

FisacVareseInforma n°11 - Il merito dei banchieri ed altro

  1. 1. Anno VIII n°11 Novembre 2012 Il m e r i to d e i b a n c h i e r i B A NCA I M PORTO Intesa San Paolo 28.300.000 € In Mediobanca 20.800.000 € Unicredit Banca 18.700.000 € questo numero: Banco Popolare 18.200.000 € - P ri m a p a g i n a - Il merito UBI Banca 13.400.000 € dei banchieri Monte Paschi Siena 13.200.000 € - pa g . 3 - Banca Popolare Milano 11.100.000 € Impressioni di Settembre Banca Popolare Emilia 10.700.000 € - pa g . 5 - Il totale degli importi, presenti nella In questi anni non si contano gli tabella, è pari a 134 milioni e inviti del governatore della Banca Cartoline 400.000 mila euro e rappresenta i dItalia, prima Draghi ora Visco, romane - pa g . 6 - compensi erogati, nel 2011, dalle affinché non solo i compensi Dichiarazione prime 8 banche del nostro paese ai fossero più sobri, ma venissero IMU propri consiglieri, dirigenti e anche ridotte le poltrone nei - pa g . 7 - sindaci. consigli di amministrazione e sorveglianza. In nome del Nello stesso anno, secondo la Più o meno si parla di 1136 popolo italiano Consob, le banche italiane hanno persone che ricevono stipendi a sei avute perdite per 26,1 miliardi di o sette cifre e che ottengono - pa g . 8 -Abbecedario della euro a causa delle svalutazioni pessimi risultati dal punto della crisi: BORSA degli avviamenti accumulati negli gestione aziendale. anni di forti acquisizioni, quando - pa g . 9 - Inutile ricordare che gli inviti sono banche e filiali si vendevano eIscriviti alla FISAC caduti nel vuoto, anzi qualche acquistavano a cifre folli. amministratore delegato ha avuto il Dal che si evince che il "salario", coraggio di dire "che la qualità va almeno per quanto riguarda i pagata". banchieri italiani, è svincolato da Qualità, nei principali gruppo ogni logica di merito. Seg u i ci su Fa cebook e cl i cca M I PI ACE su l l a pa g i n a h ttp: //www. fa cebook. com /Fi sa cCg i l Va rese Affermare e Conquistare Diritti!Supplemento di "CGIL Notizie Varese" a cura della Federazione Italiana Sindacale Assicurazioni Credito Varese Via N. Bixio 37 Tel. 0332. 276220 Fax 0332. 262002 e-mail fisacvarese@cgil. lombardia. it
  2. 2. bancari italiani, significa avviare programmi di I licenziamenti sono rientrati a seguito di unesuberi che coinvolgono circa 20.000 accordo che nei prossimi giorni sarà valutatodipendenti, ma potrebbero essere 35.000, dalle lavoratrici e dai lavoratori di Intesa Sanmentre taluni analisti si spingono a dire che il Paolo.sistema avrebbe bisogno di ridurre gli addetti Questi ultimi mesi sono stati caratterizzati dadi un terzo della forza occupata, quindi circa numerosi scioperi per sostenere le varie100.000 lavoratori. vertenze presenti nelle banche e con moltaLa tabella in fondo alla pagina è un tentativo di probabilità altri ne seguiranno, UBI Bancariassumere i possibili esuberi e chiusure di potrebbe essere la prossima.filiali nei prossimi anni, nella consapevolezza Scioperi che hanno registrato adesioni elevateche i numeri sono ballerini come i piani ma che non sempre sono riusciti a spostare gliindustriali delle varie banche. equilibri a favore dei lavoratori e certamenteRidurre gli impiegati si può, i propri stipendi ed non può essere lidea di avere unil numero delle poltrone no, in fondo i nostri rappresentante dei lavoratori allinterno deibanchieri non sono molto dissimili dai nostri consigli di sorveglianza la soluzione deiparlamentari che quando sentono parlare di problemi, non siamo in Germania e nonridurre i propri benefici vengono colti abbiamo le loro leggi.dallorticaria. Pertanto è necessario che il sindacato sia inIl merito dei nostri banchieri, in questi anni, è grado insieme alle associazioni deistato di scaricare le loro incapacità su consumatori, alla clientela, alle associazionidipendenti e clientela, e di generare conflitti tra presenti sul territorio, di intraprendere, a fiancole generazioni. Solo qualche settimana fa la delle proteste tradizionali, altre di vie diprincipale banca italiana, Intesa San Paolo, ha opposizione, anche più visibili sui media, perlicenziato alcuni giovani apprendisti. Il tentare di rendere possibile un nuovo modellolicenziamento, in perfetto stile Marchionne, è di banca, attenta non solo ai propri azionisti,stato giustificato coi maggiori costi, dovuti ma alle aziende, alle famiglie, ai lavoratori chedalla riforma pensionistica del ministro rappresentano il vero capitale per uscire daFornero, per accompagnare altri colleghi alla questa crisi.pensione. B A NCA E S UB E RI CHI US URE A G E NZ I E Intesa San Paolo 5.500 1.000 Unicredit Banca 3.500 200 UBI Banca 1.500 78 Monte Paschi Siena 4.600 400 Banco Popolare 200 140 Banca Popolare Milano 700 30 Banca Popolare Emilia 450 50 Veneto Banca 246 ­ Credito Valtellinese 150 ­ Banca Popolare Bari 250 ­ Popolare Etruria 200 ­ Seg u i ci su Fa cebook e per ri m a n ere sem pre a g g i orn a to cl i cca M I PI ACE su l l a pa g i n a h ttp: //www. fa cebook. com /Fi sa cCg i l Va rese Affermare e Conquistare Diritti!Supplemento di "CGIL Notizie Varese" a cura della Federazione Italiana Sindacale Assicurazioni Credito Varese Via N. Bixio 37 Tel. 0332. 276220 Fax 0332. 262002 e-mail fisacvarese@cgil. lombardia. it 2
  3. 3. Im p r e s s i o n i d i s e tte m b r e Lo scorso mese di settembre ho partecipato, in quanto neofita in questo ruolo, al corso base FI SAC- CG I L presso il centro di formazione ‘ Lu ci a n o La m a ’ di Milano. Le mie aspettative, al momento dell’iscrizione, erano quelle di capire il mio ruolo nella Fi sa c e l’organizzazione della Cg i l . La differenza con altri tipi di corsi l’ho notata subito dall’accoglienza: Marco e Patrizia ci hanno accolto in modo caloroso e familiare ed in primis ci hanno consigliato di scegliere delle immagini e delle frasi che poi avremmo attaccato sulle pareti e sarebbero rimaste visibili per tutte e tre le giornate, in particolar modo, io adoro gli aforismi e di conseguenza ne ho scelti un paio e li ho associati a delle immagini del National Geographics. Originale poi la presentazione dei vari compagni partecipanti: ognuno di noi ha dovuto fare l’anagramma del proprio nome e costruire una storia, un po’ come definire cosa siamo prima del chi siamo, era presente in aula anche la segretaria della Fi sa c di Milano, Ad ri a n a Costa , anche lei con la sua storia originale. Il corso poi è iniziato tra un video di Peter Gabriel e la presentazione dei vari principi cardine della Cg i l , si è subito creata un’armonia tra di noi che provenivamo da banche diverse ma partivamo quasi tutti da zero come esperienza nel sindacato, quindi condivevamo tutti ansie e aspettative per questo corso. Molto importanti sono stati i lavori di gruppo che ci hanno visto discutere ed arrivare a delle decisioni condivise…anche in termini di sopravvivenza! Gli argomenti sono stati tutti interessanti e mai noiosi anche quando si è parlato dell’organigramma della Fi sa c e della Cg i l , chi immaginava una struttura così democratica??? Seg u i ci su Fa cebook e per ri m a n ere sem pre a g g i orn a to cl i cca M I PI ACE su l l a pa g i n a h ttp: //www. fa cebook. com /Fi sa cCg i l Va rese Affermare e Conquistare Diritti!Supplemento di "CGIL Notizie Varese" a cura della Federazione Italiana Sindacale Assicurazioni Credito Varese Via N. Bixio 37 Tel. 0332. 276220 Fax 0332. 262002 e-mail fisacvarese@cgil. lombardia. it 3
  4. 4. Il momento che ha commosso un po’ tutti è stato il video sull’addio di Lu ci a n o La m a alla suaattività di segretario generale, tutti ci siamo ritrovati con gli occhi un po’ rossi e con la voglia diportare un po’ dei suoi insegnamenti nella nostra vita futura di sindacalisti.Questa importante esperienza la consiglio a chiunque voglia avere un ruolo attivo nel nostrosindacato soprattutto all’inizio quando non tutto e ben chiaro e definito.An n a Pa ol a Covel l oF i s a c- C g i lU n i c re d i t B a n c a - F i l . C i s l a g o G l i a fo r is m i d i A n n a P a o l a , mentre le fotografie, da lei scelte, accompagnano il suo articolo nella pagina precedenteIl pericolo non viene da quello che non conosciamo,ma da quello che crediamo sia vero e invece non lo èM a rk Twa i nLa gioia non è nelle cose: è in noiRi ch a rd Wa g n erNon ho particolari talenti, sono solo appassionatamente curiosoAl bert Ei n stei nAllinfuori del cane il libro è il migliore amico delluomo.Dentro il cane è troppo scuro per leggereJ u l i u s H . G ro u c h o M a r xApprendere e non meditare è vano, riflettere senza studio è pericolosoCon fu ci oUn uomo che legge poesia si fa sconfiggere meno facilmente di uno che non la leggeJ osi f Brod ski j Seg u i ci su Fa cebook e per ri m a n ere sem pre a g g i orn a to cl i cca M I PI ACE su l l a pa g i n a h ttp: //www. fa cebook. com /Fi sa cCg i l Va rese Affermare e Conquistare Diritti!Supplemento di "CGIL Notizie Varese" a cura della Federazione Italiana Sindacale Assicurazioni Credito Varese Via N. Bixio 37 Tel. 0332. 276220 Fax 0332. 262002 e-mail fisacvarese@cgil. lombardia. it 4
  5. 5. Il l a v o r o p r i m a d i tu tto Rom a 20 Ottobre 2012 C a r to l i n e r o m a n e L e a lt r e f o t o d i D a r io R o l l a l e t r o vi s u l l a n o s t r a p a g in a F a ce b o o k . Seg u i ci su Fa cebook e per ri m a n ere sem pre a g g i orn a to cl i cca M I PI ACE su l l a pa g i n a h ttp: //www. fa cebook. com /Fi sa cCg i l Va rese Affermare e Conquistare Diritti!Supplemento di "CGIL Notizie Varese" a cura della Federazione Italiana Sindacale Assicurazioni Credito Varese Via N. Bixio 37 Tel. 0332. 276220 Fax 0332. 262002 e-mail fisacvarese@cgil. lombardia. it 5
  6. 6. N u o v o m o d el l o d i ch i a ra zi on e IM UIl 30 ottobre è stato approvato il modello di dichiarazione IMUe le relative istruzioni.Mantengono la loro validità le dichiarazioni presentate ai finiICI, in quanto compatibili.Quindi, in linea generale, l’obbligo dichiarativo IMU sorge solonei casi in cui sono intervenute variazioni rispetto a quantorisulta dalle dichiarazioni ICI già presentate, nonché nei casi incui si sono verificate variazioni che non sono comunqueconoscibili dal comune.Di seguito alcune delle fattispecie che devono essere dichiarate:• gli acquisti di aree edificabili;• le variazioni da terreno agricolo ad area fabbricabile;• l’inizio o la cessazione del diritto allesenzione dallimposta;• per gli immobili locati lobbligo sussiste solo se il contratto è stato registrato prima del 1.07.2010;• i fabbricati dinteresse storico artistico;• i fabbricati inagibili o inabitabili per i quali è cessato il diritto alla riduzione dellimponibile;• le riunioni di usufrutto non iscritte in catasto;• la cessazione o nascita dellusufrutto legale;Al contrario, non devono essere dichiarati:• l’abitazione principale e relative pertinenze;• l’ex casa coniugale assegnata in sede di separazione o divorzio (salvo l’immobile sito in un comune diverso da quello di celebrazione del matrimonio o di nascita dellassegnatario);• l’acquisto di immobile transitato dal Mui (Modello unico informatico);• l’immobile oggetto di obbligo di comunicazione deliberato dal Comune ai fini dellapplicazione dellaliquota ridotta;• i fabbricati rurali strumentali;• le variazioni catastali denunciate all’Ufficio del TerritorioResta confermata per il momento la scadenza del il 30 novembre 2012 per quanto riguarda gliimmobili per i quali l’obbligo dichiarativo è sorto dal 1° gennaio 2012.A regime l’obbligo dichiarativo dovrà essere assolto entro 90 giorni da quando si è verificata lavariazione. Per ogni ulteriore chiarimento rivolgersi presso le sedi dei CAAF­CGIL Seg u i ci su Fa cebook e per ri m a n ere sem pre a g g i orn a to cl i cca M I PI ACE su l l a pa g i n a h ttp: //www. fa cebook. com /Fi sa cCg i l Va rese Affermare e Conquistare Diritti!Supplemento di "CGIL Notizie Varese" a cura della Federazione Italiana Sindacale Assicurazioni Credito Varese Via N. Bixio 37 Tel. 0332. 276220 Fax 0332. 262002 e-mail fisacvarese@cgil. lombardia. it 6
  7. 7. Invalidità professionale per uso del cellulareCon sentenza n. 17438/2012 la Cassazione ha affermato che l’utilizzazionecontinuata, per motivi di lavoro, del telefono cellulare può essere definitacome concausa di alcuni tumori. Nel caso di specie, ha riconosciuto unarendita per malattia professionale con invalidità dell’80% stabilita dalla Cortedi Appello di Brescia, ritenendo che tra la individuazione di un tumore benignoal nervo trigemino sinistro e l’utilizzazione del cellulare per motivi di lavoro perdodici anni e per cinque – sei ore di lavoro al giorno del dirigente di unamultinazionale vi fosse una stretta correlazione. Differenti tutele tra orfani e invalidi in caso di licenziamentoCon sentenza n. 18645 del 30 ottobre 2012, la Cassazione ha affermato che, ai fini dellalegittimità del licenziamento, sussiste una differenza giuridica tra la categoria degli invalidi equella degli orfani di coloro che siano deceduti per causa di lavoro, di servizio o di guerra, cuiè riconosciuta una quota di riserva ma non le medesime garanzie previste per gli invalidi.Per la Suprema Corte non è applicabile, agli orfani per causa di lavoro, di servizio o di guerra,la regola per cui i licenziamenti per riduzione di personale o per giustificato motivo oggettivo,esercitati nei confronti dei lavoratori occupati obbligatoriamente, sono annullabili, qualora, nelmomento della cessazione del rapporto, il numero dei rimanenti lavoratori occupatiobbligatoriamente, sia inferiore alla quota di riserva” prevista dall’articolo 3 della legge68/1999. In pratica, questi soggetti avranno diritto all’assunzione secondo quanto previstodalla quota di riserva ma ciò non comporta una equiparazione alle altre garanzie previste pergli invalidi in quanto non espressamente disposto dalla legge. FONTE DPL MODENA i a zi o n i t I n form ti l i ? Q u e s te s ta te u so n o l tra l e v ia Al l ora i n o col l eg a , ch e ad un e - m a i l e h a r i c e v u te , a n on l a m pa n e u n st o p p u re o p i a e c c o l a re . fa l l a ci r Seg u i ci su Fa cebook e per ri m a n ere sem pre a g g i orn a to cl i cca M I PI ACE su l l a pa g i n a h ttp: //www. fa cebook. com /Fi sa cCg i l Va rese Affermare e Conquistare Diritti!Supplemento di "CGIL Notizie Varese" a cura della Federazione Italiana Sindacale Assicurazioni Credito Varese Via N. Bixio 37 Tel. 0332. 276220 Fax 0332. 262002 e-mail fisacvarese@cgil. lombardia. it 7
  8. 8. C q u a l a p o n ti n d u u d e s e rn o b b l i c a i a m o i d e " Ab zi o ra s n se , b e ce d e d e i l v a ri o l l e v ol u o m e d e l l a ci co tt c nt n o s o è d r i s i " , e n u te tra i spo per n se d n i b ch i e l e. ile p re l o sso la Seg u i ci su Fa cebook e per ri m a n ere sem pre a g g i orn a to cl i cca M I PI ACE su l l a pa g i n a h ttp: //www. fa cebook. com /Fi sa cCg i l Va rese Affermare e Conquistare Diritti!Supplemento di "CGIL Notizie Varese" a cura della Federazione Italiana Sindacale Assicurazioni Credito Varese Via N. Bixio 37 Tel. 0332. 276220 Fax 0332. 262002 e-mail fisacvarese@cgil. lombardia. it 8
  9. 9. Seg u i ci su Fa cebook e per ri m a n ere sem pre a g g i orn a to cl i cca M I PI ACE su l l a pa g i n a h ttp: //www. fa cebook. com /Fi sa cCg i l Va rese Affermare e Conquistare Diritti!Supplemento di "CGIL Notizie Varese" a cura della Federazione Italiana Sindacale Assicurazioni Credito Varese Via N. Bixio 37 Tel. 0332. 276220 Fax 0332. 262002 e-mail fisacvarese@cgil. lombardia. it 9

×