Ce diaporama a bien été signalé.
Nous utilisons votre profil LinkedIn et vos données d’activité pour vous proposer des publicités personnalisées et pertinentes. Vous pouvez changer vos préférences de publicités à tout moment.

Ricerca e psicologia dell emergenza

Le slide dell'intervento di Fabio Sbattella al Convegno "Lo psicologo nell’ambito dell’emergenza: tra opportunità e limiti. Opl a sostegno e tutela della professionalità dello Psicologo dell’Emergenza " del 20/4/2013

  • Identifiez-vous pour voir les commentaires

Ricerca e psicologia dell emergenza

  1. 1. Fabio SbattellaResponsabile Unità RicercaPsicologia Emergenza UCSC
  2. 2. QUALE FONDATEZZA E GARANZIA DIQUALE FONDATEZZA E GARANZIA DIQUALE FONDATEZZA E GARANZIA DIQUALE FONDATEZZA E GARANZIA DIPROSPETTIVA DELLE PROPOSTE CHE IRROMPONOPROSPETTIVA DELLE PROPOSTE CHE IRROMPONOPROSPETTIVA DELLE PROPOSTE CHE IRROMPONOPROSPETTIVA DELLE PROPOSTE CHE IRROMPONONELLE COMUNITA’ E NEI GRUPPI SCONVOLTI?NELLE COMUNITA’ E NEI GRUPPI SCONVOLTI?NELLE COMUNITA’ E NEI GRUPPI SCONVOLTI?NELLE COMUNITA’ E NEI GRUPPI SCONVOLTI?CREDIBILITA’ PERSONALE(ATTI DI FIDUCIA: affidamenti relazionali direttiad autopresentazioni).CREDIBILITA’ ISTITUZIONALE(SISTEMI DI ACCREDITAMENTO professionale,peer to peer, formativo).CREDIBILITA’ SCIENTIFICA(SISTEMI DI VERIFICA di ipotesi ed affermazioni,sulla base di dati, all’interno di corniciinterpretative).
  3. 3. Promuovere la ricerca scientifica e laricerca scientifica e laricerca scientifica e laricerca scientifica e la riflessioneriflessioneriflessioneriflessione suitemi propri della Psicologia dellEmergenza.Sostenere la verifica dei modelli teorici everifica dei modelli teorici everifica dei modelli teorici everifica dei modelli teorici e delledelledelledellemetodologiemetodologiemetodologiemetodologie utilizzate per gestire i processi psicologiciattivi nelle situazioni di emergenza.Rispondere alle domandeRispondere alle domandeRispondere alle domandeRispondere alle domande provenienti sia dallistituzioneaccademica, sia dalla società civile.Sviluppate iniziative di ricercaricercaricercaricerca----azioneazioneazioneazione sul campo ediniziative tese a promuovere uniniziative tese a promuovere uniniziative tese a promuovere uniniziative tese a promuovere un dibattitodibattitodibattitodibattito internazionalesui temi della Psicologia dellEmergenza.
  4. 4. 1) Gestione dello stress e delleemozioni.2) Valutazione Stress e Trauma.3) Comunicazione in emergenza.4) Processi percettivi, cognitivi edecisionali in emergenza.5) Efficacia processi formativi perl’emergenza.6) Rappresentazioni sociali.7) Empowerment comunitario.
  5. 5. 1)1)1)1) GestioneGestioneGestioneGestione dello stress e delledello stress e delledello stress e delledello stress e delle emozioniemozioniemozioniemozioni(Sbattella Pini)(2010). Stress ed emergenza: dalle risposteStress ed emergenza: dalle risposteStress ed emergenza: dalle risposteStress ed emergenza: dalle risposteindividuali alle configurazioni triadicheindividuali alle configurazioni triadicheindividuali alle configurazioni triadicheindividuali alle configurazioni triadiche. In:Galimberti- Scaratti, Epistemologie della complessità nellaricerca psicologica. Vita e Pensiero, Milano.(2008). Emergenza Sociale e Disgusto.Emergenza Sociale e Disgusto.Emergenza Sociale e Disgusto.Emergenza Sociale e Disgusto. Rivista diPsicologia dellEmergenza e dell’Assistenza Umanitaria, N1(2006). Traumi nei bambini e nei soccorritori:Traumi nei bambini e nei soccorritori:Traumi nei bambini e nei soccorritori:Traumi nei bambini e nei soccorritori:una ricerca sulle strategie diuna ricerca sulle strategie diuna ricerca sulle strategie diuna ricerca sulle strategie di copingcopingcopingcoping. Symbolon, N1(2004). Strategie diStrategie diStrategie diStrategie di copingcopingcopingcoping ed emozioni deied emozioni deied emozioni deied emozioni deisoccorritorisoccorritorisoccorritorisoccorritori. Nuove tendenze della psicologia, vol.2/1
  6. 6. (2013) I professionisti dell’emergenza: strumenti perI professionisti dell’emergenza: strumenti perI professionisti dell’emergenza: strumenti perI professionisti dell’emergenza: strumenti perl’l’l’l’assessmentassessmentassessmentassessment in Bettinardi Gremigni. Strumenti Psicometriciper la Psicologia della Salute Erickson, Trento.(2008). Contributo all’adattamento italiano delContributo all’adattamento italiano delContributo all’adattamento italiano delContributo all’adattamento italiano del CopingCopingCopingCopingResponsesResponsesResponsesResponses of Rescueof Rescueof Rescueof Rescue WorkersWorkersWorkersWorkers Inventory (CRRWI),Inventory (CRRWI),Inventory (CRRWI),Inventory (CRRWI),strumento per lo studio delle strategie distrumento per lo studio delle strategie distrumento per lo studio delle strategie distrumento per lo studio delle strategie di copingcopingcopingcoping neglineglineglineglioperatori dell’emergenza 118operatori dell’emergenza 118operatori dell’emergenza 118operatori dell’emergenza 118. Psicologia della salute.N2/28(2007). Questionari e inventari per la valutazioneQuestionari e inventari per la valutazioneQuestionari e inventari per la valutazioneQuestionari e inventari per la valutazionedell’impatto del lavoro in emergenza sugli operatori.dell’impatto del lavoro in emergenza sugli operatori.dell’impatto del lavoro in emergenza sugli operatori.dell’impatto del lavoro in emergenza sugli operatori.Psicoterapia cognitiva e comportamentale.(2013). CAPSCAPSCAPSCAPS----CACACACA ClinicianClinicianClinicianClinician----AdministeredAdministeredAdministeredAdministered PTSD ScalePTSD ScalePTSD ScalePTSD Scaleforforforfor childrenchildrenchildrenchildren andandandand AdolescentsAdolescentsAdolescentsAdolescents,,,, Firenze: O. S.(2011). CAPS). CAPS). CAPS). CAPS ClinicianClinicianClinicianClinician----AdministeredAdministeredAdministeredAdministered PTSD Scale IlPTSD Scale IlPTSD Scale IlPTSD Scale Il““““goldgoldgoldgold standard” diagnostico per il disturbo poststandard” diagnostico per il disturbo poststandard” diagnostico per il disturbo poststandard” diagnostico per il disturbo post----traumatico da stresstraumatico da stresstraumatico da stresstraumatico da stress. Firenze: O. S.
  7. 7. 3) Processi comunicativi in3) Processi comunicativi in3) Processi comunicativi in3) Processi comunicativi in emergenzaemergenzaemergenzaemergenza(Tettamanzi, Sbattella)(2009). Modelli di risposta familiare a incidentiModelli di risposta familiare a incidentiModelli di risposta familiare a incidentiModelli di risposta familiare a incidentistradali.stradali.stradali.stradali. Psicoterapia cognitiva e comportamentale. vol. 15,(2007). La gestione della morte improvvisa e delLa gestione della morte improvvisa e delLa gestione della morte improvvisa e delLa gestione della morte improvvisa e dellutto: comunicazione e supportolutto: comunicazione e supportolutto: comunicazione e supportolutto: comunicazione e supporto. In:Trabucchi, ProntoSoccorso Triage. Accoglienza, rassicurazione, cura, aspettative, vissutipsicologici, bisogni., Verona, Cortina Editore,
  8. 8. (2007). Le conseguenze psicologicheLe conseguenze psicologicheLe conseguenze psicologicheLe conseguenze psicologichedegli incidenti stradalidegli incidenti stradalidegli incidenti stradalidegli incidenti stradali. MILANO:ISU,(2011). La tutela della salute dei minoriLa tutela della salute dei minoriLa tutela della salute dei minoriLa tutela della salute dei minoriin situazioni critichein situazioni critichein situazioni critichein situazioni critiche. Psicologia dell’emergenzae dell’assistenza umanitaria, vol5.(2011). Persone disperse: aspettiPersone disperse: aspettiPersone disperse: aspettiPersone disperse: aspettipsicologici della ricercapsicologici della ricercapsicologici della ricercapsicologici della ricerca. Psicologiadell’emergenza e dell’assistenza umanitaria, vol5.(2008). L’umorismo in contesti diL’umorismo in contesti diL’umorismo in contesti diL’umorismo in contesti diemergenzaemergenzaemergenzaemergenza. Pedagogika, vol. XII.
  9. 9. (2012) I vissuti delle vittime in emergenza: la formazioneI vissuti delle vittime in emergenza: la formazioneI vissuti delle vittime in emergenza: la formazioneI vissuti delle vittime in emergenza: la formazionetra spiegazione e comprensione.tra spiegazione e comprensione.tra spiegazione e comprensione.tra spiegazione e comprensione. Rivista di PsicologiadellEmergenza e dell’Assistenza Umanitaria, Vol 8.(2012). La costruzione di simulazioni delle dinamicheLa costruzione di simulazioni delle dinamicheLa costruzione di simulazioni delle dinamicheLa costruzione di simulazioni delle dinamichepsicologiche in emergenza. Sceneggiature epsicologiche in emergenza. Sceneggiature epsicologiche in emergenza. Sceneggiature epsicologiche in emergenza. Sceneggiature e profilingprofilingprofilingprofiling....Rivista di Psicologia dellEmergenza e dell’AssistenzaUmanitaria,N.7.(2005). Competenze in psicologia dellemergenza:Competenze in psicologia dellemergenza:Competenze in psicologia dellemergenza:Competenze in psicologia dellemergenza: versoversoversoversouna definizione di ruoli euna definizione di ruoli euna definizione di ruoli euna definizione di ruoli e saperisaperisaperisaperi.... Nuove tendenze dellapsicologia, vol. 3/2.(2005). Psicologi e Psicologie in contesti di emergenza.Psicologi e Psicologie in contesti di emergenza.Psicologi e Psicologie in contesti di emergenza.Psicologi e Psicologie in contesti di emergenza.In: Bruno, Kaneklin, G.Scaratti. I processi di generazionedelle conoscenze nei contesti organizzativi e di lavoro.Milano, Vita e Pensiero.
  10. 10. (2012) DisasterDisasterDisasterDisaster moviesmoviesmoviesmovies ed emozioni in emergenzaed emozioni in emergenzaed emozioni in emergenzaed emozioni in emergenza. Rivista diPsicologia dellEmergenza e dell’Assistenza Umanitaria, vol 9.7) Empowerment comunitario7) Empowerment comunitario7) Empowerment comunitario7) Empowerment comunitario.(Iacchetti, Tettamanzi, Sbattella)(2005). BasicBasicBasicBasic TherapeuticTherapeuticTherapeuticTherapeutic actionsactionsactionsactions:::: un modello di interventoun modello di interventoun modello di interventoun modello di interventopsicosociale per le vittime dello tsunamipsicosociale per le vittime dello tsunamipsicosociale per le vittime dello tsunamipsicosociale per le vittime dello tsunami. Nuove tendenze dellapsicologia, vol. 3/3,(2013) LLLLeeee attenzioni psicosociali trasversaliattenzioni psicosociali trasversaliattenzioni psicosociali trasversaliattenzioni psicosociali trasversali aiaiaiai diversi ambitidiversi ambitidiversi ambitidiversi ambitidellinterventodellinterventodellinterventodellintervento umanitarioumanitarioumanitarioumanitario Rivista di Psicologia dellEmergenzae dell’Assistenza Umanitaria, vol 10(2013) Strumenti per costruire nel postStrumenti per costruire nel postStrumenti per costruire nel postStrumenti per costruire nel post emergenzaemergenzaemergenzaemergenza in Ferri,Progetto Kidsmart IBM Foundation
  11. 11. Fondare le azioni dipsicologia in emergenzaCollaborare con la ricercaCondividere, discutereCitare citare citare
  12. 12. GRAZIE PER L’ATTENZIONEfabio.sbattella@unicatt.it
  13. 13. Bedin G A, Castelli C, Sbattella F (2013). CAPS-CA Clinician-Administered PTSD Scale for children and Adolescents, Firenze: O. S. Organizzazioni Speciali ISBN:978-88-09-77042-3Bedin G A, Castelli C, Sbattella F (2011). CAPS Clinician-Administered PTSD Scale Il “gold standard” diagnostico per il disturbo post-traumatico da stress. p. 1-53, Firenze: O. S. Organizzazioni Speciali, ISBN: 978-88-09-76989-2SBATTELLA F (2008). Lumorismo in emergenza. p. 1-184, MILANO: EDUCatt,SBATTELLA F, TETTAMANZI M (2007). Le conseguenze psicologiche degli incidenti stradali. p. 1-144, MILANO:ISU,Sbattella F. Branca M. (2012) Disaster movies ed emozioni in emergenza. Rivista di Psicologia dellEmergenza e dell’Assistenza Umanitaria, vol 9 pag. 36-54.Sbattella F. (2012) I vissuti delle vittime in emergenza: la formazione tra spiegazione e comprensione. Rivista di Psicologia dellEmergenza e dell’AssistenzaUmanitaria, Vol 8. p. 32-44Sbattella F (2012). La costruzione di simulazioni delle dinamiche psicologiche in emergenza. Sceneggiature e profiling. PSICOLOGIA DELLEMERGENZA EDELL’ASSISTENZA UMANITARIA,N.7 p. 7-20GALEAZ R, ROSSI L, SBATTELLA F (2011). Il sostegno psicologico alle reti relazionali durante la ricerca di una persona dispersa. PSICOLOGIA DELLEMERGENZA EDELL’ASSISTENZA UMANITARIA, vol. 6, p. 73-88TETTAMANZI M, SBATTELLA F (2011). La tutela della salute dei minori in situazioni critiche. PSICOLOGIA DELLEMERGENZA E DELL’ASSISTENZA UMANITARIA, vol.5, p. 29-39SBATTELLA F (2011). Persone disperse: aspetti psicologici della ricerca. PSICOLOGIA DELLEMERGENZA E DELL’ASSISTENZA UMANITARIA, vol. 5, p. 39-49.TETTAMANZI M, SBATTELLA F (2009). Modelli di risposta familiare a incidenti stradali. PSICOTERAPIA COGNITIVA E COMPORTAMENTALE, vol. 15, p. 33-62, ISSN:1126-1072SBATTELLA F, PINI E (2008). Contributo all’adattamento italiano del Coping Responses of Rescue Workers Inventory (CRRWI), strumento per lo studio dellestrategie di coping negli operatori dell’emergenza 118. PSICOLOGIA DELLA SALUTE, p. 147-174, ISSN: 1721-0321SBATTELLA F (2008). Emergenza Sociale e Disgusto. PSICOLOGIA DELLEMERGENZA E DELL’ASSISTENZA UMANITARIA, vol. 1 (settembre), p. 4-12SBATTELLA F, MOLTENI M (2008). L’umorismo in contesti di emergenza. PEDAGOGIKA, vol. XII, p. 37-46, ISSN: 0861-3982Sbattella F (2011). Lo psicoterapeuta sistemico senza specchio. Cambia-menti N.1/2011 p.6-16 ISBN 9788889998441.SBATTELLA F, PINI E (2007). Questionari e inventari per la valutazione dell’impatto del lavoro in emergenza sugli operatori. PSICOTERAPIA COGNITIVA ECOMPORTAMENTALE, p. 345-378 , ISSN: 1126-1072SBATTELLA F, PINI E (2006). Traumi nei bambini e nei soccorritori: una ricerca sulle strategie di coping. SYMBOLON, vol. I, p. 1-16SBATTELLA F, M. TETTAMANZI, F. IACCHETTI (2005). Basic Therapeutic actions: UN MODELLO DI INTERVENTO PSICOSOCIALE PER LE VITTIME DELLO TSUNAMI.NUOVE TENDENZE DELLA PSICOLOGIA, vol. vol 3/3, ISSN: 1722-6570 SSBATTELLA F (2005). Competenze in psicologia dellemergenza: VERSO UNA DEFINIZIONE DI RUOLI E SAPERI. NUOVE TENDENZE DELLA PSICOLOGIA, vol. 3/2, p.261-281, ISSN: 1722-6570 SBATTELLA F, PINI E. (2004). Strategie di coping ed emozioni dei soccorritori. NUOVE TENDENZE DELLA PSICOLOGIA, vol. 2 N.1, p. 67-95, ISSN: 1722-6570Sbattella F. Pini E. (2013) I professionisti dell’emergenza: strumenti per l’assessment in O Bettinardi P. Gremigni. (a cura di) Strumenti Psicometrici per laPsicologia della Salute Erickson, Trento. ISBN 9788859001584.SBATTELLA F (2010). Stress ed emergenza: dalle risposte individuali alle configurazioni triadiche. In: C. GALIMBERTI - G. SCARATTI,. Epistemologie dellacomplessità nella ricerca psicologica. p. 305-356, MILANO: Vita e Pensiero, ISBN: 9788834318317SBATTELLA F (2007). La gestione della morte improvvisa e del lutto: comunicazione e supporto. In: Pronto Soccorso Triage. Accoglienza, rassicurazione, cura,aspettative, vissuti psicologici, bisogni. p. 181-189, MILANO: Raffaello Cortina Editore, ISBN: 8877491531SBATTELLA F (2005). Psicologi e Psicologie in contesti di emergenza. In: A.BRUNO, C.KANEKLIN, G.SCARATTI. I processi di generazione delle conoscenze neicontesti organizzativi e di lavoro. p. 173-196, MILANO: Vita e Pensiero, ISBN: 9788834312261

×